Tavegyl ® (Tavegyl ®)

Tavegil è un farmaco del gruppo dei bloccanti del recettore dell'istamina H1 utilizzato per bocca (compresse) o per iniezione. Efficace per le allergie. Tavegil in fiale è adatto per alleviare i sintomi di una grave reazione allergica, incluso lo shock.

Composizione e forma di rilascio

Il medicinale viene utilizzato sotto forma di una soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare. La soluzione è incolore o leggermente giallastra, trasparente, di consistenza omogenea, senza sedimenti visibili. Modulo di rilascio - fiale da 2 ml. La preparazione contiene:

  • clemastina (componente principale, ingrediente attivo) alla dose di 1,34 mg / ml;
  • acqua distillata;
  • citrato di sodio diidrato;
  • alcool etilico 96%;
  • sorbitolo;
  • glicole propilenico.

Le fiale vengono poste in pallet e cartoni di plastica.

Proprietà farmacologiche

Il farmaco è un bloccante dell'istamina H1. Ha un effetto antiallergico, riducendo i sintomi di allergia (prurito, eruzioni cutanee, gonfiore dei tessuti). Il meccanismo d'azione è associato al blocco dei recettori sensibili all'istamina (un mediatore infiammatorio). Queste strutture si trovano nei tessuti dei muscoli lisci e striati. Tavegil provoca i seguenti effetti:

  1. Vasocostrittore. Il farmaco previene la vasodilatazione, che riduce i segni di allergie (arrossamento, eruzione cutanea).
  2. Antiprurito.
  3. Riduce la permeabilità dei piccoli vasi sanguigni (capillari). Ciò impedisce il rilascio di plasma nello spazio intercellulare e la formazione di una zona di essudazione.
  4. Anestetico locale.
  5. Ipnotico. Il farmaco provoca sonnolenza.
  6. M-anticolinergico (sopprime il lavoro delle ghiandole, riduce il tono della muscolatura liscia, stimola il cuore, colpisce l'organo della vista).

Il farmaco aiuta rapidamente. L'effetto dura 12 ore. La clemastina è legata al 95% alle proteine ​​plasmatiche ed entra rapidamente nel flusso sanguigno generale. La concentrazione plasmatica massima si osserva dopo 2-4 ore. Il metabolismo si verifica nei tessuti del fegato. L'escrezione del farmaco viene effettuata in 2 fasi, questo processo avviene principalmente con l'urina attraverso i reni. Il farmaco può attraversare la barriera emato-encefalica e passare nel latte materno.

Indicazioni e controindicazioni

Le indicazioni per la nomina di Tavegil sotto forma di soluzione sono:

  1. Angioedema. Questa è una condizione patologica caratterizzata dall'accumulo di liquidi nei tessuti (pelle, tessuto sottocutaneo) e si manifesta con gonfiore del viso (labbra, palpebre, lingua, guance), estremità, genitali e talvolta organi interni. Si sviluppa attraverso il contatto con allergeni (polline, proteine, cibo, medicinali, sostanze chimiche, veleni di insetti e serpenti).
  2. Shock anafilattico (come adiuvante in aggiunta a corticosteroidi e adrenalina). Lo shock si manifesta con sintomi cutanei (eritema, arrossamento, orticaria, prurito), segni di disfunzione cardiaca, calo di pressione (collasso), sintomi mentali e difficoltà respiratoria.
  3. Pseudo-allergia. Questa è una condizione caratterizzata da una reazione inadeguata a determinate sostanze e, nella presentazione clinica, assomiglia a una vera allergia. Si sviluppa senza sensibilizzazione dopo la trasfusione di componenti del sangue, studi utilizzando coloranti.

La soluzione, a differenza delle compresse, non viene utilizzata per forme lievi di allergia (raffreddore da fieno, rinite, congiuntivite, orticaria, dermatosi, prurito, eczema, dermatite).

Le controindicazioni alla nomina di una soluzione iniettabile sono:

  1. Ipersensibilità (intolleranza ai componenti).
  2. Periodo di allattamento (i farmaci possono entrare nel corpo del bambino con il latte).
  3. Uso concomitante di inibitori delle MAO (monoamino ossidasi).
  4. Asma.
  5. Età fino a 1 anno.
  6. Periodo di gravidanza.
  7. Intolleranza al fruttosio.

Istruzioni per l'uso di iniezioni di Tavegil

Quando si utilizza Tavegil per via intramuscolare o endovenosa, è necessario considerare:

  • l'età dei pazienti;
  • storia allergica;
  • una forma di allergia;
  • indicazioni e controindicazioni;
  • effetti (collaterali) indesiderati del farmaco;
  • sintomi di overdose;
  • interazioni con altri farmaci.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Tavegil può essere iniettato per via intramuscolare (nel quadrante esterno superiore dei glutei o nella parte anteriore della coscia) e per via endovenosa (nella vena ulnare). Prima di usare il medicinale nelle iniezioni, è necessario:

  1. Consultare un medico.
  2. Controllare il farmaco (durata di conservazione, condizioni della soluzione, integrità delle fiale).
  3. Prepara moralmente il paziente.
  4. Diluisci il medicinale. Tavegil può essere diluito con cloruro di sodio o glucosio. Il rapporto tra farmaco e solvente dovrebbe essere 1: 5. Per gli adulti, Tavegil è prescritto alla dose di 2 mg / giorno (1 fiala), dividendolo in 2 parti (mattina e pomeriggio).

Per prevenire una reazione allergica, si consiglia di somministrare Tavegil (soluzione) per via endovenosa in un getto (attraverso una siringa) lentamente (per almeno 2-3 minuti). Il dosaggio per i bambini dipende dal loro peso. È pari a 0,025 mg / kg / giorno. Il medicinale viene iniettato per via intramuscolare due volte al giorno (mattina e sera).

Sovradosaggio e reazioni avverse

I seguenti sintomi indicano un sovradosaggio di clemastina:

  • bocca asciutta;
  • dolore addominale;
  • stipsi;
  • vomito;
  • nausea;
  • sensazione di un'ondata di calore;
  • battito cardiaco frequente;
  • segni di depressione o eccitazione del sistema nervoso centrale.

In caso di sovradosaggio, è necessario lavare lo stomaco con una soluzione di cloruro di sodio, assumere lassativi salini e agenti sintomatici (antidolorifici, antiemetici). Tavegil (iniezioni) può causare reazioni indesiderate. Questi includono:

  1. Stanchezza durante il lavoro.
  2. Sonnolenza.
  3. Fatica.
  4. Rottura.
  5. Letargia (rallentamento delle reazioni).
  6. Perdita di coordinazione normale.
  7. Debolezza.
  8. Tremori (tremori).
  9. Mal di testa
  10. Vertigini.
  11. Indigestione (diarrea, dolore addominale, nausea, vomito, gonfiore).
  12. Bocca asciutta.
  13. Shock (raro).
  14. Dispnea.
  15. Eruzioni cutanee.
  16. Fotosensibilità (maggiore sensibilità alla luce).
  17. Violazione del cuore sotto forma di extrasistole (contrazioni straordinarie), battito cardiaco frequente e ipotensione arteriosa (più spesso negli anziani).
  18. Disturbi degli organi di senso (visione doppia, visione offuscata, tinnito, perdita di equilibrio).
  19. Disuria (minzione frequente e difficoltà a urinare).
  20. Distress respiratorio (senso di costrizione toracica, respiro sibilante dovuto all'accumulo e ispessimento del catarro, congestione nasale, difficoltà nella respirazione nasale).
  21. Anemia emolitica.
  22. Diminuzione della conta piastrinica e agranulocitosi.
  23. Eruzioni cutanee.

istruzioni speciali

Quando usi Tavegil, devi sapere quanto segue:

  1. Il medicinale non può essere iniettato nelle arterie.
  2. Il farmaco colpisce il sistema nervoso e gli organi sensoriali, quindi, durante il trattamento, è necessario rinunciare alla guida di un'auto e controllare meccanismi complessi..
  3. Il medicinale ha un lieve effetto sedativo, quindi è necessario abbandonare le attività che richiedono attenzione e un'elevata velocità di reazione.
  4. Durante il trattamento, è necessario evitare di bere alcolici..
  5. È richiesto il monitoraggio di bambini e pazienti anziani.
  6. Il farmaco viene annullato 3 giorni prima dei test allergologici..

Applicazione nei bambini

Tavegil (soluzione) è prescritto per i bambini di età superiore a 1 anno. Controindicato nei neonati e nei neonati.

Interazioni farmacologiche

Tavegil è incompatibile con gli inibitori delle MAO e l'alcol. Il medicinale potenzia l'effetto di tranquillanti, anticolinergici M (atropina, metacina, gastrocepina), ipnotici e sedativi.

Condizioni di conservazione e dispensazione nelle farmacie

Tavegil è un farmaco da prescrizione. La soluzione viene conservata a una temperatura di 15… + 30ºC fuori dalla portata dei bambini. La soluzione è idonea per 5 anni dalla data di produzione.

Analoghi (brevemente)

Gli analoghi di Tavegil includono i seguenti farmaci:

  1. Clemastine-Eskom. Il principio attivo è la clemastina fumarato. Le indicazioni e le controindicazioni sono le stesse di Tavegil. Disponibile in soluzione.
  2. Difenidramina. Modulo di rilascio - soluzione per iniezioni intramuscolari e endovenose. Il principio attivo è la difenidramina. Appartiene ai bloccanti dei recettori dell'istamina H1. Oltre all'effetto antiallergico, ha un effetto anestetico locale, sedativo e antiemetico. È prescritto per anafilassi (shock), reazioni anafilattoidi, edema di Quincke, malattia da siero e semplici reazioni allergiche (quando le pillole non possono essere prese). Controindicato in glaucoma, ulcere, epilessia, iperplasia prostatica e bambini sotto i 7 mesi.
  3. Suprastin (soluzione). Il principio attivo è la cloropiramina cloridrato. Controindicato in donne in gravidanza, donne che allattano, persone con asma bronchiale, neonati, con intolleranza e carenza di lattasi. È prescritto per l'anafilassi.
  4. Suprenamine (soluzione). Contiene cloropiramina. Prescritto per orticaria, malattia da siero, edema di Quincke, rinite, raffreddore da fieno, punture di insetti e reazioni allergiche cutanee.
  5. Cloropiramina (soluzione). Le indicazioni e le controindicazioni sono simili a quelle per Suprastin.

Con l'angioedema, invece della soluzione di Tavegil, puoi prendere le compresse di Cetrin, Loratadin, Suprastin, Zirtek, Clarisens e Lorahexal, ma agiscono più lentamente della soluzione. Con lo shock anafilattico, le compresse sono inefficaci. La sostituzione dovrebbe essere solo una soluzione.

Iniezioni "Tavegil": istruzioni per l'uso, efficacia, recensioni

L'allergia è diventata uno dei problemi più comuni ultimamente. Una reazione allergica può essere a polvere, peli di animali, medicinali, prodotti chimici domestici, cibo. Si verifica non solo negli adulti, ma anche nei bambini. Le allergie possono causare gravi disagi e compromettere gravemente le prestazioni. E in alcuni casi si sviluppano condizioni potenzialmente letali. Pertanto, è molto importante utilizzare farmaci efficaci che potrebbero alleviare rapidamente la reazione allergica. Questi fondi includono "Tavegil". È un antistaminico di prima generazione. Nonostante siano apparsi molti mezzi più moderni, in casi di emergenza vengono spesso utilizzate iniezioni di Tavegil. Le istruzioni per l'uso indicano che alleviano rapidamente una reazione allergica e raramente causano effetti collaterali. Ma questo farmaco può essere utilizzato sotto forma di iniezioni solo come indicato da un medico..

Caratteristiche allergiche

L'allergia è la reazione difensiva del corpo agli effetti di determinate sostanze. Gli allergeni più comuni sono i peli di animali e il polline. Dal cibo, spesso sorgono reazioni negative dopo aver mangiato fragole, cioccolato, arance. Inoltre, potrebbe esserci intolleranza a determinati farmaci, prodotti chimici domestici, cosmetici e persino tessuti. Una reazione allergica è molto individuale. Può verificarsi su qualsiasi prodotto o odore più inaspettato..

Quando gli allergeni entrano nel corpo, produce molta istamina, una sostanza che provoca una reazione allergica. Sotto la sua influenza, la produzione di muco aumenta, quindi appare un naso che cola, l'espettorato viene secreto attivamente, provocando la tosse. C'è gonfiore delle mucose, a causa del quale la respirazione diventa difficile. A volte c'è uno spasmo dei bronchi. Inoltre, sulla pelle compaiono eruzioni cutanee, arrossamenti e prurito.

Caratteristiche generali del farmaco

Le iniezioni di Tavegil sono tra i migliori rimedi contro le allergie. Possono migliorare significativamente la vita di una persona malata. Questo è un farmaco del gruppo della prima generazione di antistaminici, che include anche Suprastin e Diazolin. Questi farmaci sono apparsi negli anni '30 del XX secolo, ma negli anni di utilizzo non hanno perso la loro popolarità. Sono spesso prescritti dai medici e molte persone con allergie li hanno sempre a casa..

"Tavegil" è prodotto in fiale, compresse e sciroppo per bambini, tutte le forme di medicina sono prodotte in Austria. Le formulazioni orali possono essere utilizzate per trattare e prevenire reazioni allergiche da lievi a moderate. Nei casi più gravi, Tavegil è prescritto in fiale. Le istruzioni per l'uso sono incluse in ogni confezione e sono necessarie per lo studio. Il farmaco è confezionato in 5 fiale, ciascuna delle quali contiene 2 ml di una soluzione trasparente, a volte giallastra o verdastra. Il suo ingrediente attivo è la clemastina. È un antistaminico derivato dall'etanolamina. Inoltre, la soluzione Tavegil contiene componenti ausiliari che non ne influenzano l'azione..

Che effetto ha Tavegil?

Dopo che il farmaco è entrato nel corpo, il principio attivo viene rapidamente assorbito nel flusso sanguigno e si diffonde. Nei luoghi in cui si accumulano i mastociti, che sono la fonte di una reazione allergica, il farmaco si accumula. Qui blocca l'istamina, alterando il meccanismo della sua interazione con le cellule. Smettono di produrre sostanze attive, che rimuovono tutte le manifestazioni di allergie. Il prurito scompare, il gonfiore e il rossore diminuiscono, la lacrimazione e la produzione di muco scompaiono.

Se hai bisogno di un'azione rapida, devi usare le iniezioni "Tavegil". L'istruzione rileva che il primo risultato è visibile entro 15-20 minuti dall'iniezione. L'effetto massimo si osserva dopo poche ore e l'effetto dura 10-12 ore.

Tavegil ha il seguente effetto:

  • riduce la permeabilità delle pareti dei capillari;
  • riduce la quantità di liquido intercellulare, che inibisce la formazione di edema;
  • calma il sistema nervoso;
  • previene la contrazione eccessiva della muscolatura liscia;
  • allevia prurito e arrossamento della pelle.

Indicazioni per l'uso di iniezioni di "Tavegil"

Questo farmaco sotto forma di iniezioni viene spesso utilizzato in casi di emergenza, poiché questa forma favorisce un'efficace penetrazione del farmaco nel flusso sanguigno e un'azione rapida. Pertanto, in caso di shock anafilattico o angioedema, è meglio usare le iniezioni di Tavegil. Ed è questo modulo che viene prescritto ai pazienti in questi casi negli ospedali.

Inoltre, Tavegil è utilizzato nel trattamento e nella prevenzione delle reazioni allergiche comuni. Le indicazioni per la sua nomina possono essere:

  • eczema acuto;
  • dermatite atopica o da contatto;
  • vasculite emorragica;
  • un'eruzione cutanea che appare sul corpo dopo il contatto con un allergene;
  • orticaria;
  • dermatosi allergica;
  • febbre da fieno;
  • Edema di Quincke;
  • rinite allergica o congiuntivite;
  • bronchite, accompagnata da soffocamento;
  • punture di insetti, che possono portare a una reazione allergica.

Inoltre, l'istruzione raccomanda l'uso di fiale "Tavegil" in alcune procedure diagnostiche, ad esempio, utilizzando agenti di contrasto. Si consiglia di somministrare questo farmaco durante la trasfusione di sangue e dopo il trapianto di organi. Questo aiuterà a prevenire le reazioni allergiche. Tali iniezioni vengono effettuate anche con la somministrazione diagnostica di istamina per prevenire lo shock anafilattico.

Iniezioni di Tavegil: istruzioni per l'uso

La somministrazione intramuscolare del farmaco viene spesso utilizzata anche su base ambulatoriale. Ma le iniezioni endovenose vengono effettuate solo in ambiente ospedaliero. Per evitare reazioni negative durante il trattamento, è necessario osservare rigorosamente il dosaggio raccomandato e le regole per la somministrazione delle iniezioni di Tavegil. Le istruzioni per l'uso indicano che il dosaggio viene calcolato individualmente, questo è particolarmente importante quando si trattano i bambini. Gli adulti vengono spesso iniettati con 1 fiala del farmaco contenente 2 mg del principio attivo due volte al giorno. Per i bambini, il dosaggio viene calcolato in base al peso - 25 μg per 1 kg e le iniezioni possono essere somministrate solo per via intramuscolare.

Quando si eseguono iniezioni endovenose, il farmaco deve essere diluito in soluzione salina o glucosata. Di solito, 5 mg di soluzione salina vengono presi per 1 ml di Tavegil. L'iniezione viene iniettata in un flusso. Il farmaco deve essere somministrato lentamente, almeno due o tre minuti.

Chi non dovrebbe usare il farmaco

Non tutti possono essere iniettati con Tavegil anche in casi di emergenza. Le istruzioni per l'uso rilevano che le seguenti condizioni sono controindicazioni assolute:

  • età da bambini fino a un anno;
  • periodo di allattamento;
  • primo trimestre di gravidanza;
  • la presenza di asma bronchiale durante un'esacerbazione;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Inoltre, a volte l'uso del farmaco non è severamente vietato, ma solo sconsigliato. In questi casi, è possibile iniettare Tavegil, ma solo in casi speciali, ad esempio, quando la vita è minacciata e sempre sotto la supervisione di un medico. Questo è il secondo trimestre di gravidanza, malattie cardiovascolari, ulcera gastrica, stenosi della vescica, prostatite, glaucoma. Solo in gravi situazioni di pericolo di vita, il farmaco viene utilizzato anche nei bambini di età inferiore ai 6 anni. Inoltre, il principio attivo del farmaco viene metabolizzato nel fegato ed escreto dai reni. Pertanto, in caso di interruzione del lavoro di questi organi, deve essere utilizzato con grande cura..

Possibili effetti collaterali

"Tavegil" si riferisce alla prima generazione di farmaci allergici. Lo svantaggio di questi fondi è il frequente verificarsi di effetti collaterali. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le sue condizioni dopo il primo utilizzo di iniezioni di Tavegil. Le istruzioni per l'uso indicano che potrebbero esserci tali reazioni negative al farmaco:

  • debolezza, sonnolenza;
  • letargia e ridotta coordinazione dei movimenti;
  • vertigini;
  • fotosensibilità, cioè la sensibilità della pelle alla luce solare;
  • difficoltà a respirare, congestione nasale o difficoltà nel passaggio di catarro;
  • mal di testa;
  • indigestione, nausea e vomito;
  • rumore nelle orecchie;
  • eruzione cutanea sulla pelle;
  • cambiamento nel quadro del sangue;
  • tremore degli arti, sovraeccitazione.

Conseguenze di overdose

Se il farmaco viene utilizzato in modo errato o se viene somministrato in dosi superiori a quelle raccomandate, si osserva un sovradosaggio. Molto spesso ciò accade nei bambini per i quali la quantità di medicinale è calcolata in modo errato. Per loro, ciò influisce immediatamente sullo stato del sistema nervoso: si osserva la sua depressione o, al contrario, l'eccitazione. I bambini spesso sviluppano insonnia, isteria, nervosismo e persino convulsioni.

I seguenti sintomi possono anche diventare le conseguenze di un sovradosaggio:

  • tachicardia;
  • arrossamento del viso;
  • pupille ingrandite;
  • bocca secca, sete;
  • nausea, dolore addominale;
  • anemia;
  • aumento della minzione.

L'efficacia del trattamento

Il farmaco "Tavegil" sotto forma di iniezioni è considerato abbastanza efficace nell'eliminare e prevenire le reazioni allergiche. Nonostante siano apparsi molti altri farmaci moderni, non ha perso la sua popolarità. I suoi vantaggi includono un effetto rapido e un raro verificarsi di effetti collaterali. Dopo l'iniezione, entro 15-20 minuti la respirazione diventa più facile, il prurito si attenua e il gonfiore delle mucose diminuisce. L'effetto si avverte entro 10-12 ore, quindi sarà necessario effettuare una seconda iniezione. Ma tali iniezioni vengono utilizzate più spesso in casi di emergenza; non sono adatte per il trattamento a lungo termine. Si sconsiglia di utilizzare il farmaco spesso, ad esempio, con una lunga "esperienza" allergica, in quanto perde la sua efficacia nel tempo.

Funzionalità dell'applicazione

Tra i tanti antistaminici, le iniezioni "Tavegil" non perdono la loro popolarità. Le istruzioni per l'uso indicano che questo farmaco ha pochi effetti collaterali. Non influisce sul cervello, quindi fondamentalmente non provoca sonnolenza e inibizione delle reazioni. Solo pochi pazienti lamentano di sentirsi assonnati durante il trattamento con Tavegil. Inoltre, questo non è precisamente sonnolenza e letargia, ma semplicemente desiderio di addormentarsi, mentre le reazioni mentali rimangono normali. A volte si può anche osservare tremore degli arti. Pertanto, non è consigliabile guidare un'auto o altri meccanismi che richiedono concentrazione durante il trattamento con il farmaco..

Inoltre, le istruzioni per l'uso delle iniezioni di Tavegil indicano che deve essere usato con cautela come parte di un trattamento completo. È consigliabile che il farmaco sia prescritto da un medico che comprende l'interazione di diversi farmaci. Ad esempio, "Tavegil" può aumentare l'effetto di antidepressivi, antipsicotici, ipnotici e sedativi. In questo caso, c'è una depressione del lavoro del sistema nervoso centrale. È vietato utilizzare questo farmaco insieme a bloccanti MAO.

Analoghi di farmaci

Sono ora disponibili molti antistaminici. Differiscono nel prezzo e nelle caratteristiche dell'azione. "Tavegil" appartiene alla prima generazione di tali farmaci, così come "Suprastin", "Diazolin", "Pipolfen" e alcuni altri farmaci. Sono diversi perché hanno una composizione diversa. Esistono anche medicinali che coincidono con "Tavegil" in termini di principio attivo: "Clemastin", "Rivtagil", "Bravegil". Solo un medico può decidere quale farmaco scegliere per il trattamento.

Feedback sull'applicazione

Le iniezioni di Tavegil hanno vinto molte recensioni positive da parte dei pazienti. I medici spesso lo prescrivono non solo in regime ospedaliero ma anche ambulatoriale. Il farmaco è particolarmente efficace se gli attacchi di allergia sono rari in una persona. Le iniezioni aiutano a fermare rapidamente l'attacco. Molti pazienti riferiscono anche che questo farmaco li ha aiutati a evitare reazioni allergiche se esposti ad allergeni..

Tavegil - istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso di Tavegil lo classificano come un gruppo farmacologico di bloccanti del recettore dell'istamina H1. Il farmaco elimina rapidamente le manifestazioni allergiche in tutte le fasce d'età. Ha un effetto antistaminico. È caratterizzato da attività anestetica locale, riduce la permeabilità capillare, inibisce la formazione di edema e riduce il prurito. L'effetto antistaminico dura 11 ore.

La composizione di Tavegil

Il principio attivo è la clemastina, un derivato pirrolidinico.
Una compressa lattiginosa, rotonda, piatta, con bordi smussati e incisione, contiene 1,34 mg di clemastina hydrofrumate, mentre clemastina è 1 mg. Componenti ausiliari:

  • polivinpirrolidone;
  • acido stearico;
  • amido di mais;
  • lattosio monoidrato;
  • talco.

Il Tavegil in fiale può avere una tinta giallastra. 1 ml contiene 1,34 mg di hydrofurmate (questo è 1 mg di principio attivo) e 1 fiala contiene 2,68 mg di clemastine hydrofurmate (che è 2 mg di principio attivo). Eccipienti:

  • etanolo;
  • acqua distillata;
  • sale sodico dell'acido citrico;
  • glucite;
  • glicole propilenico.

In 5 ml di sciroppo di clemastina furamato - 670 mcg, del principio attivo effettivo - 500 mcg. Inoltre, lo sciroppo contiene:

  • saccarinato di sodio;
  • 70% di sorbitolo;
  • sapori;
  • glicole propilenico;
  • metil p-idrossibenzoato;
  • fosfato disodico idrogeno;
  • propil p-idrossibenzoato;
  • potassio diidrogeno fosfato;
  • Acqua demineralizzata.

Controindicazioni a Tavegil

  • ipersensibilità alla clemastina;
  • vengono prescritti inibitori delle monoaminossidasi;
  • gravidanza e periodo dell'allattamento al seno;
  • età fino a 12 mesi. Le compresse sono controindicate nei bambini sotto i 6 anni di età - questa categoria è prescritta sciroppo o iniezioni di Tavegil.

Istruzioni per l'uso delle compresse di Tavegil

Ad adulti e adolescenti sopra i 12 anni viene mostrata 1 compressa al mattino e alla sera con acqua. Ai bambini di età compresa tra 6 e 12 anni viene prescritta mezza compressa.
Il farmaco viene assunto per alleviare le manifestazioni negative:

  • dopo le punture di insetti;
  • con esacerbazione di eczema cronico e dermatite da contatto;
  • prurito e dermatosi;
  • orticaria, indipendentemente dall'eziologia;
  • polinosio.


L'appuntamento richiede particolare cura e monitoraggio nel tempo nei pazienti con le seguenti patologie:

  • iperplasia della ghiandola prostatica (specialmente con ritenzione urinaria);
  • disturbi del sistema endocrino (ad esempio, tireotossicosi);
  • con stenosi dello stomaco;
  • con malattie cardiovascolari;
  • glaucoma ad angolo chiuso.

Nota! Quando si prende il prodotto, astenersi dal gestire meccanismi complessi.

Istruzioni per l'uso delle compresse di Tavegil per adulti

Agli adulti viene prescritta una compressa due volte al giorno. Assumere prima dei pasti con abbondante acqua.

La dose giornaliera più alta per gli adulti è di 6 compresse, che corrispondono a 6 mg del principio attivo. L'assunzione della dose massima giornaliera è consentita nei casi più gravi e deve essere concordata con il medico curante.

Senza controllo medico, è consentito assumere una o due compresse al giorno per non più di cinque giorni.
Attenzione! Astenersi dal bere alcolici durante il trattamento con Tavegil. L'interazione di etanolo e clemastina influisce negativamente sul fegato e sul sistema nervoso. Durante l'assunzione del farmaco possono verificarsi sonnolenza e vertigini, quindi smetti di guidare per questo periodo.

Istruzioni per l'uso delle compresse di Tavegil per i bambini

Il farmaco viene somministrato due volte al giorno (mattina e sera). Un singolo dosaggio per un bambino è:

  • 1/2 compressa - fascia di età 6-12 anni;
  • compressa intera - per adolescenti di età superiore a 12 anni.

La dose massima giornaliera è di 6 compresse nei casi gravi, con gravi allergie.
Il medicinale viene assunto prima dei pasti con una quantità sufficiente di liquido. La compressa può essere frantumata se è difficile per il bambino inghiottirla intera.
Le compresse di Tavegil non vengono prescritte fino all'età di cinque anni.

Prezzo compresse Tavegil

Costo medio di un farmaco in diversi paesi.

Paese / qtà per confezioneRFKazakistanBielorussiaUcraina
10 pezzi.190 rbl.1200 tg.5 bianco strofinare.UAH 70.
20 pz.250 rbl.1700 tg.8 bianco strofinare.84 UAH.

Istruzioni per l'uso delle iniezioni di Tavegil

Attenzione! La soluzione di Tavegil non viene somministrata per via intra-arteriosa.
La soluzione per iniezioni viene utilizzata solo nei casi in cui il paziente è in condizioni gravi:

  • shock anafilattico;
  • edema angioneurotico;
  • con trasfusione di sangue.

Le iniezioni vengono eseguite a un dosaggio standard:

  • adulti e adolescenti dai 12 anni - 2 mg;
  • bambini sotto i 12 anni - 0,025 mg per kg di peso corporeo. Dividi il dosaggio risultante in due usi.

Iniezioni di Tavegil - istruzioni per l'uso per adulti

Per via endovenosa o intramuscolare, 1 fiala al giorno, non più di 3 giorni consecutivi, quindi sotto la supervisione di un medico.
Le iniezioni vengono eseguite quando è necessario un effetto più rapido in risposta a una reazione allergica, inclusa una pronunciata.

Se l'agente viene utilizzato per prevenire il verificarsi di una reazione anafilattica o una risposta alla somministrazione di istamina, Tavegil viene somministrato per via endovenosa in fiale - 2 ml. Inoltre, diluire il liquido di iniezione con soluzione salina in un rapporto da uno a cinque.
Le iniezioni di Tavegil non sono prescritte per:

  • allergie lievi, in questa situazione, viene mostrato l'uso della forma in compresse del farmaco;
  • lesioni ed eruzioni purulente nel sito di iniezione.

Non iniettare se si sono formati sedimenti o fiocchi sul fondo della fiala.

Iniezioni di Tavegil - istruzioni per l'uso per via endovenosa

Prima della somministrazione endovenosa, Tavegil in fiale viene diluito con soluzione salina o glucosio. Per fare questo, prendi 5 ml di soluzione salina per 1 ml del farmaco..

  1. Applicare un laccio emostatico 10 cm sopra il sito di iniezione. Non spremere troppo: se il polso nell'arto è scomparso, l'arteria è stata trasmessa.
  2. Guanti, fiala nel sito della frattura e nel sito di iniezione, trattare con un antisettico dai bordi al centro.
  3. Fai uscire un po 'di liquido dall'ago per verificare la pervietà e l'aria.
  4. Il pugno della persona iniettata deve essere serrato. Fissare la vena con il pollice, inserire l'ago con un taglio verso l'alto di un terzo della lunghezza.
  5. Tirare indietro lo stantuffo: se fatto correttamente, il sangue apparirà nella siringa. Dopodiché, il pugno si apre, rimuovi il laccio emostatico.
  6. Iniettare il medicinale in vena per 2-3 minuti.
  7. Fermare lo stantuffo al segno di 1 ml. Estrarre delicatamente l'ago, premere il batuffolo di cotone sul sito di iniezione.

Iniezioni di Tavegil - istruzioni per l'uso per via intramuscolare

Le iniezioni intramuscolari sono indicate per adulti e bambini sopra i 12 anni. L'effetto appare dopo 10-20 minuti:

  • la quantità di liquido intercellulare in eccesso diminuisce;
  • l'eccitazione nervosa scompare;
  • la permeabilità percentuale diminuisce.

Per iniettare correttamente per via intramuscolare:

  1. Dividi mentalmente il gluteo in 4 quadrati uguali.
  2. Metti una puntura al centro del quadrato esterno in alto.
  3. Posizionare l'ago ad angolo retto rispetto alla superficie della pelle.
  4. Con un movimento deciso e deciso, inserire l'ago almeno per metà della sua lunghezza.

Unguento di Tavegil - istruzioni per l'uso

Tavegil non è disponibile sotto forma di un unguento. Se hai bisogno di un uso topico di antistaminici, puoi usare farmaci con un effetto simile. Il più efficace:

  • Il gel Fenistil elimina spiacevoli manifestazioni di dermatosi, orticaria, punture di insetti. Applicare uno strato sottile sulla zona interessata della pelle. L'effetto appare entro 5 minuti. Il rimedio è controindicato nei neonati fino a 12 mesi, in gravidanza e in allattamento;
  • L'unguento Ftorocort è raccomandato per dermatiti da contatto, eczema cronico e acuto, psoriasi. Uno strato sottile di prodotto viene applicato 2-3 volte al giorno. La durata della terapia è di 5-10 giorni. L'unguento non è usato nei bambini sotto i 2 anni di età;
  • La crema Gistan è usata per trattare orticaria, dermatiti, fotodermatosi, eczema. La crema viene applicata 2-4 volte al giorno solo sulla pelle interessata. Il corso del trattamento è di 15-30 giorni. Nei bambini di età inferiore a 1 anno e nelle donne in gravidanza, il farmaco viene utilizzato sotto controllo medico con gravi manifestazioni allergiche..

Sciroppo di Tavegil per bambini - istruzioni per l'uso

Si prende due volte al giorno prima della colazione e la sera. Una singola dose dipende dall'età del bambino:

  • 1-3 anni - 2-2,5 ml ciascuno;
  • 3-6 anni - 5 ml;
  • 6-12 anni - 7,5 ml ciascuno;
  • oltre 12 anni - 10 ml ciascuno.

Lo sciroppo è controindicato per i bambini di età inferiore a un anno.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per adulti

Il sollievo dopo l'assunzione del farmaco si verifica dopo 30 minuti e dura 10-12 ore. Il farmaco deve essere assunto prima dei pasti..

Modulo per il rilascio2 compresse al giorno, suddivise in due dosi
Pillole1 compressa 2 volte al giorno
Sciroppo10-60 ml al giorno
Iniezioni in / m, in / in2 ml (1 fiala) al giorno


Conservare il farmaco a una temperatura non superiore a 35 gradi. La shelf life è di 5 anni dalla data di produzione (vedi confezione).

Istruzioni per l'uso di Tavegil per i bambini

Pillole e iniezioni non sono raccomandate fino all'età di 12 anni. Lo sciroppo di Tavegil è prescritto.
Distribuire lo sciroppo utilizzando un becher.

6-12 anni5-10 ml, due volte al giorno
3-6 anni5 ml, due volte al giorno
1-3 anniNon più di 2,5 ml, due volte al giorno

Ai bambini di età superiore ai 12 anni possono essere prescritte tutte le forme di dosaggio.

Modulo per il rilascioDosaggio
Sciroppo10 ml due volte al giorno
Pillole1 compressa due volte al giorno
Iniezione IMCalcolato da 25 microgrammi per chilogrammo di peso. La dose giornaliera è suddivisa in due dosi.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per bambini di 6 anni

Per i bambini di sei anni, la dose raccomandata non è superiore a 5 ml di sciroppo o 1/2 compressa due volte al giorno. Il farmaco viene somministrato al mattino e alla sera, preferibilmente prima dei pasti. Il medicinale viene lavato con acqua a sufficienza, non succhi.
Dopo aver assunto il farmaco, i bambini possono sviluppare effetti collaterali:

  • maggiore eccitabilità;
  • pianto;
  • diarrea, vomito;
  • irritabilità.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per bambini di 5 anni

Per i bambini di cinque anni, la dose standard raccomandata non è superiore a 5 ml di sciroppo due volte al giorno. Lo sciroppo viene somministrato prima di colazione e dopo cena. Il farmaco viene immediatamente lavato con acqua - mezzo bicchiere.
Elimina questi spiacevoli sintomi di allergia:

  • prurito;
  • eruzione cutanea;
  • rinorrea;
  • gonfiore dei tessuti.

Il farmaco dura circa 12 ore.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per bambini di 4 anni

Per i bambini di quattro anni, la dose giornaliera raccomandata è di 5 ml di sciroppo due volte al giorno. Lo sciroppo viene somministrato prima di colazione e dopo cena. Il farmaco viene lavato con acqua pulita, non succhi.
Rispettare il dosaggio durante l'assunzione. Il superamento delle dosi indicate può portare a:

  • bocca asciutta;
  • tratto gastrointestinale sconvolto;
  • pupille dilatate.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per bambini di 3 anni

Ai bambini di età inferiore a tre anni vengono mostrati non più di 2,5 ml di sciroppo due volte al giorno. Il rimedio viene somministrato prima di nutrirsi. Lo sciroppo può essere diluito in pochi cucchiaini d'acqua, oppure dato da bere al bambino con acqua pulita..
Tavegil è sicuro per il corpo del bambino, soggetto ai dosaggi raccomandati e all'assenza di controindicazioni:

  • malattie del tratto respiratorio inferiore;
  • ipersensibilità individuale;
  • ricevimento simultaneo con farmaci che hanno un effetto deprimente sul sistema nervoso.

Istruzioni per l'uso di Tavegil per bambini di età inferiore a un anno

Il rimedio non è prescritto per i bambini di età inferiore a un anno..
Come analoghi per i bambini fino a un anno, usano:

  • Gocce Fenistil. Il farmaco è prescritto per i bambini da 1 mese. Calcola la dose giornaliera in base a 2 gocce per kg. Dare al bambino tre volte al giorno: la dose giornaliera è divisa equamente.
  • Sciroppo di Erius. Il farmaco è indicato da 6 mesi a un anno. Dose giornaliera - 2 ml di farmaco - dose singola.

Istruzioni per l'uso di Tavegil durante la gravidanza

Durante la gravidanza, Tavegil è usato con sufficiente giustificazione - quando il possibile rischio per il feto è inferiore al beneficio atteso per la donna incinta.

  1. Nel 1 ° trimestre (fino a 12 settimane), è molto indesiderabile usare il farmaco, a causa del rischio di anomalie nello sviluppo del feto.
  2. Nel 2 ° trimestre, i farmaci possono essere prescritti secondo le indicazioni. La placenta è completamente formata e protegge in modo affidabile il feto da fattori negativi.
  3. Non è consigliabile utilizzare il farmaco nel 3 ° trimestre a causa dell'effetto sedativo, che può causare un ritardo nel travaglio.

Durante la gravidanza, viene selezionata la dose minima efficace:

  • 1 compressa ogni 12 ore prima dei pasti;
  • 2 mg per via endovenosa al giorno;
  • 10 ml di sciroppo due volte al giorno. Questa forma di farmaco è lieve e meglio tollerata..

Tavegil è controindicato durante l'allattamento..

Gli analoghi di Tavegil - istruzioni per l'uso

Il farmaco viene sostituito solo dopo aver consultato uno specialista.

Difenidramina

Il principio attivo è la difenidramina. È applicato per via orale, intramuscolare, endovenosa, nelle vicinanze, per via rettale.

Età / DosaggioPilloleSoluzione
7-12 mesi3-5 mg tre volte al giorno3-5 mg
1-3 anni10-30 mg presi in 2-3 dosi5-10 mg
4-6 anni20-45 mg suddivisi in 2-3 dosi10-15 mg
7-14 anni12,5-25 mg 3 volte al giorno15-30 mg
quattordici+30-50 mg 1-3 volte al giornoi / v - 20-50 mg; i / m - 50 mg (massimo 150 mg al giorno)

Il corso del trattamento non dura più di due settimane.
Le supposte vengono somministrate 1-2 volte al giorno dopo un clistere, a seconda dell'età:

  • fino a 3 anni - 5 mg;
  • 3-4 anni - 10 mg;
  • 5-7 anni - 15 mg;
  • 8-14 anni - 20 mg.

La controindicazione all'uso di Demidrol è l'ipersensibilità a qualsiasi sostanza della composizione.

Il prezzo del farmaco Difenidramina:

  • soluzione iniettabile 10 fiale da 1 ml - circa 30 rubli;
  • 10 compresse da 50 mg ciascuna - 5 rubli;
  • 20 compresse da 50 mg ciascuna - 11 rubli.

L'azione del farmaco Tavegil è più lunga di quella della difenidramina. Inoltre, il farmaco in questione è più attivo della difenidramina in termini di effetto antiallergico. Inoltre, ha un effetto sedativo e ipnotico meno pronunciato, quindi può essere assunto durante il giorno..

Suprastin

Il principio attivo è la cloropiramina cloridrato (25 mg).
Agli adulti viene prescritta una compressa fino a quattro volte per colpo. La dose giornaliera più alta non è superiore a 2 mg per chilogrammo di peso. Ai bambini viene somministrata 1/2 compressa, tenendo conto dell'età:

  • 3-6 anni - 2 volte al giorno;
  • 7-14 anni - 2-3 volte al giorno.
  • ipersensibilità al principio attivo;
  • attacco d'asma acuto;
  • età da bambini fino a 3 anni;
  • ulcera allo stomaco;
  • aritmia;
  • ritenzione di urina;
  • iperplasia della prostata.
  • 20 pezzi - 120 rubli;
  • 40 pezzi - 250 rubli.

Pipolfen

Principio attivo attivo - prometazina cloridrato (25 mg).
Ha una spiccata attività antiallergica. Controindicato in caso di reazioni allergiche causate dall'uso di farmaci fanotiazina. È caratterizzato da un pronunciato effetto sedativo e non è assegnato a persone la cui professione comporta una rapida reazione motoria e mentale.
Controindicazioni all'uso di Pipolfen:

  • ulcera allo stomaco;
  • infiammazione della prostata;
  • malattie oncologiche;
  • gravidanza e allattamento;
  • disturbi dei reni e del fegato;
  • età da bambini fino a 2 mesi;
  • intossicazione da alcol.

Per gli adulti, l'iniezione endovenosa o intramuscolare viene somministrata a 25 mg di soluzione al giorno, una dose standard. Se necessario, immettere nuovamente 12,5-25 mg / m.
Per la prevenzione e il trattamento del vomito, viene utilizzata una singola dose di 25 mg. La dose giornaliera massima consentita nei casi particolarmente gravi è di 150 mg.
Ai bambini di età superiore ai 2 mesi vengono somministrate iniezioni intramuscolari 3-5 volte al giorno. Il dosaggio è calcolato sulla base di 0,5-1 mg per kg di peso corporeo.
Dragee non può essere diviso, quindi il farmaco è prescritto per i bambini solo dai 6 anni. All'età di 6-14 anni, 1 compressa viene prescritta 3-4 volte al giorno. La dose giornaliera massima per gli adulti è di 0,075 g.
Il costo di Pipolfen:

  • compresse 20 pezzi - da 350 rubli;
  • 10 fiale di soluzione per iniezione 2,5% - da 650 rubli.

Il prezzo di Tavegil

Il costo varia da regione a catena di farmacie. Costo medio nella regione di Mosca:

  • confezione da 10 pezzi - 190 rubli;
  • 20 compresse - 250 rubli;
  • soluzione (5 fiale) - 260 rubli.

Articoli Su Allergie Alimentari