Cheilite sulle labbra: trattamento con unguento

In senso lato, cheilite si riferisce a qualsiasi infiammazione acuta o cronica delle labbra in cui le labbra si incrinano, si sfaldano o si incrinano. Può verificarsi da solo e indicare altre malattie e condizioni dolorose. Il primo medico a cui rivolgersi è il dentista. Ti prescriverà un trattamento per la cheilite sulle labbra con unguento o ti indirizzerà a uno specialista specializzato per chiarire la diagnosi.

Una classificazione dettagliata della cheilite può richiedere più di una pagina, ma per comprendere le cause della malattia ei principi del trattamento è sufficiente elencarne i tipi principali. Le cheiliti sono:

  1. Atopico o eczematoso. Può essere una manifestazione locale di dermatite atopica, ma a volte le labbra sono l'unico luogo in cui i sintomi sono evidenti. La malattia è provocata da allergie (cibo, farmaci, cosmetici), infezioni batteriche, funghi o virus dell'herpes.
  2. Ghiandolare (latino glandula - ghiandola). Questa non è una malattia indipendente, ma una conseguenza della proliferazione di piccole ghiandole salivari e dell'infezione in esse. Molto spesso, il labbro inferiore soffre, molto meno spesso quello superiore.
  3. Catarrale o meteorologico. Si verifica in persone che sono ipersensibili alla luce solare, alle radiazioni, al freddo e al vento.
  4. Esfoliativo ("sui nervi"). Si differenzia da altri tipi di malattia in quanto solo il bordo rosso delle labbra diventa infiammato e squamoso. Le sue cause sono nevrosi, ansia, depressione, ma può anche essere causata da una ghiandola tiroidea iperattiva. Questo è il tipo di cheilite più "ostinato", può durare per anni.

Importante! Molto più pericolosi di quelli sopra descritti, i cosiddetti "Manganotti cheilitis". È considerato un tumore precanceroso del labbro inferiore. Ma è impossibile diagnosticare se stessi in modo accurato e determinare come trattare la malattia né dai sintomi né dalle foto su Internet.!

Sintomi comuni di cheilite

A volte la cheilite è classificata in base alla posizione o ai motivi che hanno causato i suoi sintomi. Ad esempio, il termine "cheilite angolare" si riferisce a un gruppo di infiammazioni che sono localizzate agli angoli della bocca, indipendentemente dalla loro causa ("convulsioni"). Cheilite alimentare: quelle che si verificano a causa della mancanza di vitamine e oligoelementi, quelle infettive sono causate da batteri, virus, funghi e quelle meccaniche sono causate da traumi alle labbra o da un morso improprio. Tuttavia, tutte le infiammazioni di quest'area del viso hanno sintomi comuni che compaiono in varie combinazioni:

  • peeling (solo lungo il bordo rosso o su tutta la superficie delle labbra),
  • labbra secche, bruciore, prurito, dolore, gonfiore, arrossamento,
  • crepe, ferite, croste.

Con una forma essudativa (piangente), le labbra fanno male, si gonfiano e diventano incrostate, ma la pelle sotto di loro è infiammata, ma non ci sono ulcere su di essa. Con una forma secca, le labbra si sfaldano e pruriscono, su di esse si forma uno strato denso di squame saldate alla pelle, che è doloroso (e impossibile!) Strappare - appariranno ferite su di loro.

Principi di trattamento

A seconda della causa, la cheilite viene trattata da diversi specialisti. Quindi, se una persona con un morso irregolare ha convulsioni, il dentista prescriverà il trattamento, con dermatite atopica - un allergologo e un dermatologo. La diagnosi viene chiarita sulla base di test, la terapia può includere:

  • vitamine (vitamine B2 e B6), assumendo integratori minerali,
  • applicazione locale di unguenti - cicatrizzanti, antibiotici, antimicotici, antistaminici,
  • trattamento sistemico - pillole e iniezioni,
  • fisioterapia (radiazioni UV, elettroforesi con nistatina per la candidosi o con halascorbina per carenza vitaminica,
  • fonoforesi con gli stessi farmaci).

Il principio di base del trattamento della cheilite è che è necessario trattare la causa della malattia, non le "labbra". Ad esempio, con una forma "nervosa", il medico consiglia i sedativi, con una ghiandola ghiandolare, a volte ipertrofica, vengono rimosse le ghiandole salivari e se un fungo ha causato il sequestro, è necessario rafforzare il sistema immunitario.

Unguenti corticosteroidi

Unguenti a base di corticosteroidi - ormoni artificiali della corteccia surrenale - alleviano l'infiammazione e riducono le allergie locali. Sono monocomponenti, cioè con un principio attivo (Idrocortisone, Flucinar®, Prednisolone, Beloderm®, Elokom®) e combinati (ad esempio Oxycort®, Mycozolon), in cui i corticosteroidi sono combinati con antibiotici o farmaci antifungini.

Non è consigliabile utilizzare tali unguenti da soli, poiché non funzionano per le infezioni batteriche e solo un medico può determinare la causa della cheilite. Alcuni di loro sono controindicati nei bambini, altri sono usati con restrizioni nei bambini..

Unguento al prednisolone 0,5%, Beloderm®

Il prednisolone non solo ha un effetto antinfiammatorio e riduce le allergie, ma asciuga anche la pelle con dermatite piangente. È anche prescritto per neurodermite, eczema, lupus eritematoso sistemico (la cheilite è uno dei sintomi di questa malattia). Beloderm® contiene un analogo sintetico del prednisolone - betametasone dipropionato, ha un effetto simile ed è prescritto negli stessi casi.

Di solito, una o due settimane sono sufficienti per la guarigione delle ferite. Prednisolone e Bepanten possono essere usati nei bambini piccoli a partire da un anno di età, ma non più di una settimana. Entrambi gli unguenti non solo non aiutano, ma sono anche controindicati per le infezioni batteriche, virali e fungine.

Idrocortisone 1% Oxycort® 1%

L'ormone sintetico idrocortisone nell'unguento omonimo Hydrocortisone 1% allevia l'infiammazione, riduce il prurito, le ferite smettono di bagnarsi e guariscono più velocemente. L'unguento è prescritto come antistaminico locale per la dermatite allergica.

Oxycort® (un altro nome commerciale è Hyoxysone®) è una preparazione combinata contenente idrocortisone e l'antibiotico ossitetraciclina. Oxycort® e Hyoxion® sono prescritti per l'infiammazione batterica o se la cheilite atopica è complicata da un'infezione batterica. È consentito l'uso nei bambini di età superiore a 2 anni, ma i bambini sono prescritti per non più di una settimana.

Flucinar®

Il principio attivo di Flucinar è il glucocorticosteroide fluocinolone acetonide. È un unguento antinfiammatorio e antiallergico che riduce la suscettibilità della pelle agli allergeni locali. A differenza di molti unguenti, può essere applicato sulle aree danneggiate dell'epidermide, mentre l'effetto dell'unguento è migliorato. Flucinar® viene utilizzato in un breve ciclo per infiammazioni cutanee acute non infettive con forte prurito e desquamazione, inclusa la dermatite atopica. Non aiuta ed è controindicato per qualsiasi infezione della pelle - virale, batterica, fungina. Ai bambini non è consentito applicarlo sul viso.!

Mycozolone®

Unguento combinato, come Oxycort®, ma l'aggiunta al corticosteroide (mazipredon) non è un antibiotico altamente specializzato, ma il farmaco antimicotico e antibatterico miconazolo. Colpisce quasi tutti i dermatofiti, funghi che causano malattie della pelle e alcuni tipi di batteri patogeni.

Lubrificare più volte al giorno gli angoli della bocca colpiti dal fungo fino a quando la pelle non sarà guarita. Questo di solito richiede una o due settimane..

Vimanie! Controindicato nell'herpes!

Antisettici e antibiotici

Per lesioni cutanee batteriche o infezione batterica secondaria, vengono prescritti pomate antisettiche. Di solito vengono utilizzati in combinazione con altri farmaci topici come antinfiammatori e antibiotici. Non imbrattare le convulsioni, perché se i batteri non sono "la colpa" per loro, la cheilite non scomparirà da nessuna parte.

  1. Unguento di catrame di zolfo 2%, catrame borico, 1–2% di salicilico borico. Il catrame disinfetta la pelle, irrita i recettori della pelle e quindi migliora il flusso sanguigno alla pelle. Lo zolfo, interagendo con le secrezioni cutanee, forma sostanze speciali: solfuri e acido pentationico, che inibiscono i microbi e distruggono il fungo. L'acido borico e l'alcol salicilico sono noti per essere buoni antisettici. Ognuno di questi unguenti viene applicato 1-2 volte al giorno per 4-5 giorni o fino alla guarigione.
  2. Unguento allo zinco (composizione: ossido di zinco, vaselina) allevia l'irritazione e secca la pelle. Viene applicato 2-3 volte al giorno, lavando le crepe e lavando via la crosta con un antisettico - una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio, una soluzione di furacilina.

Se il medico ha stabilito con precisione la natura batterica delle convulsioni o un'infiammazione più estesa delle labbra, prescriverà un unguento antibiotico: tetraciclina 3%, streptocide 10%, eritromicina o crema Bactroban® (mupirocina). Se la cheilite è causata da un virus sconosciuto, viene utilizzata una pomata ossolinica. Con l'infiammazione da herpesvirus, Gerpevir® e altri unguenti e creme per l'herpes labiale aiutano a far fronte alla malattia.

Antifungini

Se tratti personalmente le crisi con antibiotici e unguenti antinfiammatori, ma non aiutano, potrebbe essere un fungo.

Con la cheilite fungina, nominare:

  1. Clotrimazolo (imidazolo, uno dei nomi commerciali è Akrikhin 1%). Sopprime quasi tutti i funghi patogeni che colpiscono la pelle. Hanno bisogno di lubrificare le convulsioni o tutte le labbra più volte al giorno per 4-5 giorni.
  2. Anche la crema Lamisil® 1% ha ricevuto buone recensioni. Si usa 1-2 volte al giorno sulla pelle pulita e asciutta. Il miglioramento si verifica in 3-5 giorni, ma il trattamento deve essere continuato per tutto il tempo che il medico lo dice.

Altre creme e unguenti vengono utilizzati anche contro il fungo sulle labbra: crema Pimafucin® (natamicina), pomata alla nistatina. Quale farmaco usare dipende dal tipo di fungo.

Metiluracile 10% e altri unguenti curativi

  1. Il più comune ed efficace di questi è il metiluracile. Non solo combatte l'infiammazione e accelera la guarigione, ma aumenta anche l'immunità locale. Può essere usato con antibiotici e antisettici, ma non può essere combinato con glucocorticoidi: gli unguenti ormonali ne indeboliscono l'effetto. Le labbra o le convulsioni sono lubrificate due volte al giorno, se ci sono ferite o crepe, devono essere lavate e asciugate.
  2. Unguento Naftalan. Allevia l'infiammazione, il dolore e il prurito, migliora il metabolismo nell'epidermide e cura le ferite. È prescritto per la psoriasi, la neurodermite, l'eczema e altre infiammazioni della pelle. Viene applicato per 20-30 minuti, i residui non assorbiti vengono rimossi con un tovagliolo, la procedura viene eseguita una volta al giorno per 12-15 giorni.
  3. Linimento balsamico Vishnevsky (unguento) (composizione: olio di ricino, catrame e xeroformio). Allevia l'infiammazione, cura ferite e crepe, non ha controindicazioni e può essere utilizzato fino a quando le labbra non guariscono.

Per la guarigione delle mucose, i medici raccomandano anche creme e unguenti Bepanten®, Actovegin®, crema Dexpanthenol, Aekol (questa crema contiene vitamine E e A). Sono realizzati sulla base di diversi principi attivi, ma hanno lo stesso effetto sulla pelle: la nutrono, leniscono e accelerano la rigenerazione..

È possibile curare le convulsioni a casa?

Puoi anche alleviare il prurito e il dolore alle labbra con rimedi popolari. Lubrificare le convulsioni con soluzioni oleose di vitamine A ed E o gelatina di petrolio ordinaria, cera d'api sciolta e grasso d'oca aiutano molto. Ammorbidisci la pelle con oli di olivello spinoso e rosa canina, semi di lino, oliva e burro, miele e panna acida grassa.

Ma oli e altri componenti emollienti aiuteranno solo ad alleviare i sintomi della malattia e non a curarla, soprattutto se sei preoccupato non solo per le convulsioni, ma anche per altri sintomi spiacevoli. La principale terapia per la cheilite sulle labbra è il trattamento con unguenti, inoltre, con quelli che sono attivi contro la causa specifica della malattia. Pertanto, è meglio usare il primo soccorso solo fino al momento in cui vai dal medico..

Come trattare la cheilite sulle labbra: i farmaci più efficaci e metodi alternativi

Heilit appartiene alla categoria delle patologie più comuni. Tuttavia, molte persone non valutano realmente il pericolo di questa malattia. Questo articolo fornisce informazioni sull'eziologia, i sintomi, i tipi e i metodi di terapia per la cheilite sulle labbra..

  • Cos'è la cheilite sulle labbra ↓
  • Sintomi ↓
  • Motivi per l'aspetto ↓
  • Visualizzazioni ↓
  • Diagnostica ↓
  • Metodi di trattamento ↓
  • Come trattare una malattia nei bambini ↓
  • Misure preventive ↓
  • Recensioni ↓

Cos'è la cheilite sulle labbra

Secondo ICD 10, la cheilite è una patologia infiammatoria di natura benigna che si sviluppa sulle labbra. La comparsa della malattia si verifica a causa della disfunzione degli organi interni e del sistema immunitario.

La cheilite potrebbe non essere sempre una patologia indipendente. È spesso una caratteristica delle malattie più gravi..

La cheilite si sviluppa spesso sulle labbra superiori e inferiori. Con questa patologia, il bordo rosso e le loro mucose sono colpite. Lo sviluppo della malattia provoca un regolare effetto negativo sulle labbra e l'assenza di uno strato protettivo naturale. Ciò porta all'infezione della superficie delle labbra, a seguito della quale si formano microfessure e la pelle si secca..

Importante! Se la cheilite si sviluppa a seguito di una forte diminuzione dell'immunità, non viene trasmessa attraverso il contatto quotidiano. È possibile essere infettati da uno stretto contatto corporeo solo con cheilite di eziologia infettiva.

Cos'è la cheilite sulle labbra e come viene trasmessa:

Sintomi

Nella medicina moderna, la cheilite è classificata in diversi tipi, ognuno dei quali ha la sua sintomatologia. Nella fase iniziale dello sviluppo, la patologia si manifesta con segni visivi..

Tra questi vale la pena evidenziare:

  • Peeling della pelle di varia intensità.
  • Secchezza eccessiva della pelle.
  • Formazione di un bordo rosso sul bordo della pelle e delle labbra.
  • Gonfiore della mucosa.
  • È possibile la comparsa di crepe, ulcere, bolle con essudato.

Il quadro clinico generale della cheilite è integrato da sintomi secondari sotto forma di:

  1. Ipertermia locale e generale.
  2. Diminuzione del livello di difesa immunitaria.
  3. Processi infiammatori nel parodonto.
  4. Dolore alle placche
  5. La presenza di essudato purulento nelle ferite sulle labbra.
  6. Ulcerazione.

Riferimento! La cheilite è molto facile da riconoscere dai primi segni, che sono chiaramente visibili sulle labbra nella fase iniziale. A seconda del tipo di malattia, l'intensità della manifestazione dei segni può aumentare in modo significativo.

Sui sintomi dei tipi di cheilite, parte 1:

Ragioni per l'aspetto

Il rossetto di scarsa qualità è una delle possibili cause della malattia.

La malattia cheilite ha un'eziologia infiammatoria.

I seguenti fattori sono in grado di provocare lo sviluppo di questa patologia:

  • Differenze contrastanti nella temperatura dell'aria.
  • Consumo costante di cibi acidi, salati, piccanti e caldi.
  • Uso sistematico di rossetti di bassa qualità.
  • Esposizione a sostanze chimiche aggressive.
  • Impatto ambientale negativo.
  • Contatto con allergeni.
  • Infezione del corpo.
  • Stati di stress prolungati e protratti.
  • Disturbi della reattività immunologica nel corpo.
  • Disfunzione respiratoria.
  • Violazioni dell'architettura della chiusura delle labbra.
  • Anomalie genetiche.
  • Malattie del sistema endocrino e del tubo digerente.
  • Sottoposto a chemioterapia.

A rischio sono le persone con malattia parodontale cronica, carie e tartaro e gli uomini di età compresa tra 20 e 60 anni. Inoltre, la patologia può verificarsi in presenza di ipersensibilità a fattori meteorologici, predisposizione ereditaria e in presenza di lavori dannosi associati alla costante esposizione a sostanze chimiche.

Nella pratica medica moderna, a seconda dell'eziologia della malattia, si distinguono i seguenti tipi di cheilite.

Cheilite precancerosa abrasiva Manganotti

NomeDescrizione, segni esterni e sintomi di accompagnamento
Provocano fattori neurogenici, patologia tiroidea e disfunzione del sistema immunitario. Questa forma è caratterizzata da un decorso cronico, in cui è interessato solo il bordo rosso. Esistono due tipi: secco ed essudativo.

La superficie delle labbra è secca e desquamata ai bordi. Il bordo rosso si osserva lungo l'intera lunghezza delle labbra.

Con una forma secca, c'è ipertermia delle labbra, presenza di scaglie traslucide simili a mica di un colore grigio-marrone.

La forma essudativa si manifesta con grave infiammazione e gonfiore delle labbra. Su di esse si concentrano numerose squame e croste di colore giallo-marrone o grigio. Sono grandi e sembrano uno strato continuo. Grande dolore e bruciore quando si chiudono le labbra.

Patologia infiammatoria, in cui sono colpite la mucosa e la pelle degli angoli della bocca. Con questa patologia si formano convulsioni dolorose: candidamicotica, streptococcica. I funghi del genere Candida provocano lo sviluppo di questa forma di cheilite.

Si manifesta con la desquamazione delle labbra, seguita dalla comparsa di crepe su di esse. Sono possibili edema significativo e ipertermia locale agli angoli delle labbra. Le crepe sono ricoperte da uno strato bianco che può essere facilmente rimosso.

Il bordo rosso delle labbra si infiamma. C'è forte prurito e bruciore. Con l'angulite streptococcica, si formano bolle che si sviluppano in erosione. I bambini perdono il senso dell'appetito.

Si sviluppa sullo sfondo di una diminuzione delle funzioni protettive del corpo.

Nella fase iniziale, è caratterizzato da un leggero arrossamento della superficie esterna della bocca e della mucosa orale.

Si sviluppa l'edema e le labbra si ricoprono di una pellicola grigio-bianca. La mucosa è ricoperta da una fioritura bianca di consistenza cagliata. Dopo averlo pulito, si aprono focolai di infiammazione.

Formato sotto l'influenza di fattori meteorologici avversi.

Nella maggior parte dei casi, il labbro inferiore è interessato. Il bordo rosso si infiamma per tutta la sua lunghezza. La pelle si secca, acquista un ricco colore rosso, si sviluppa gonfiore, si osservano squame su tutta la superficie.

Si avvertono senso di oppressione, secchezza e leggera sensazione di bruciore. Nel tempo compaiono crepe profonde.

I fattori provocatori sono l'esposizione prolungata ai raggi UV. Ha un forte carattere stagionale, soprattutto in estate. Ha due forme: secca ed essudativa.

Il labbro inferiore è più comunemente colpito. È caratterizzato dalla presenza di una maggiore secchezza e desquamazione della pelle delle labbra.

Nella forma essudativa si formano bolle con un contenuto liquido. Se la loro integrità è danneggiata, il labbro si infiamma e si gonfia. Ottiene un colore rosso brillante.

Si sviluppa quando le labbra entrano in contatto con vari tipi di allergeni.

Localizzato sul bordo rosso delle labbra. A volte può diffondersi sulla pelle dell'area periubitale e della mucosa orale.

Si manifesta con eritema, piccole vescicole, che assumono rapidamente la forma di erosione. Il paziente ha una sensazione di bruciore, prurito, gonfiore del bordo rosso è possibile.

Una forma secondaria di cheilite, che indica la presenza di neurodermite o dermatite atopica. Richiede molto tempo e peggiora in autunno o in inverno.

Nella stagione calda, è in remissione. La differenza rispetto ad altre forme di cheilite è la non diffusione dell'infiammazione alla mucosa orale.

È localizzato sul bordo rosso e agli angoli delle labbra. Si manifesta sotto forma di infiltrazione e desquamazione, con formazione di piccole squame su tutta la superficie.

Con lo sviluppo della patologia, si osservano crepe e solchi profondi. È accompagnato da una sensazione di prurito e bruciore.

Molto spesso colpisce il labbro inferiore. Può essere una malattia primaria o secondaria. L'eziologia è associata alla presenza di difetti congeniti delle ghiandole salivari o patologie croniche delle labbra.

Nella zona di Klein compaiono i dotti dilatati delle ghiandole salivari. Si sviluppa leucoplachia o cheratinizzazione del bordo rosso. La pelle delle labbra è secca, macerata, screpolata ed erosa.

Quando il dotto delle ghiandole viene infettato, si sviluppa la suppurazione. Le labbra sono gonfie, dolenti e croccanti di colore marrone o giallo-verde. Con uno stadio avanzato, potrebbe esserci un ascesso.

Si sviluppa sullo sfondo di processi infiammatori dell'eziologia neuroallergica dell'epitelio. Ci sono tre fasi del corso della patologia: acuta, subacuta e cronica.

La forma acuta è accompagnata dalla formazione di squame, stillicidio, croste, vescicole sul bordo rosso. La zona si presta a forte gonfiore, forte bruciore, prurito e ipertermia locale si manifestano.

Lo stadio cronico è caratterizzato dall'estinzione dei processi infiammatori e dallo sviluppo della compattazione delle labbra.

Si forma quando c'è una carenza di vitamine nel corpo, in particolare il gruppo B..

È accompagnato dai seguenti sintomi: secchezza e bruciore della pelle delle labbra. Membrana mucosa gonfia, infiammata, rosso vivo.

Crepe verticali e peeling squamoso sono localizzati lungo il bordo rosso delle labbra. Le crepe fanno male e sanguinano. Una caratteristica di questa patologia è il gonfiore della lingua..

Lesione precancerosa del bordo rosso delle labbra. La malattia è caratterizzata da una natura precancerosa e abrasiva..

Il sito principale di localizzazione è il bordo rosso delle labbra sul lato. È caratterizzato dalla presenza di una o più erosioni informe e indolori. La superficie dell'erosione è ricoperta da croste dense e sanguinanti. Se sono danneggiate, le labbra sanguinano molto.

In una fase avanzata, il fondo dell'erosione viene compattato sulla loro superficie, i polipi crescono, se danneggiati, inizia una grave emorragia.

È una caratteristica della sindrome di Melkerson-Rosenthal.

La superficie della lingua è ricoperta di pieghe, il tronco facciale del nervo trinità è paralizzato. Le labbra si gonfiano, perdono la loro forma anatomica, brillano, pruriscono e possono diventare blu.

Possibile manifestazione di dolore o gonfiore dei muscoli del viso. Il tessuto interessato alla palpazione può essere morbido o teso-elastico.

Forma secondaria, che indica la presenza di lupus eritematoso nel corpo. A seconda dello stadio del corso, ha la seguente classificazione: tipica, senza atrofia clinicamente pronunciata, erosivo-ulcerativa, profonda.

Una caratteristica della patologia è un forte gonfiore del labbro inferiore. I sintomi della patologia sono pronunciati nella fase attiva della malattia e si manifestano nella forma:

  • forte bordo rosso iperemico;
  • la formazione di squame, erosioni e croste sulla superficie delle labbra e, in particolare, agli angoli della bocca;
  • pelle che si screpola e sanguina.
  • possibile comparsa di macchie grigie.

In una fase avanzata, i processi atrofici iniziano a svilupparsi lungo il bordo rosso delle labbra.

Importante! Solo uno specialista qualificato è in grado di differenziare correttamente il tipo di cheilite e prescrivere il trattamento appropriato.

Diagnostica

Alla manifestazione dei minimi segni di cheilite, dovresti contattare il tuo dentista. All'esame, il medico può diagnosticare immediatamente la malattia o prescrivere un esame completo per differenziare la patologia.

In questo caso, si consiglia di eseguire:

  1. Esame di laboratorio sotto forma di analisi cliniche di urina, sangue.
  2. Tampone per la flora della zona della bocca e della superficie delle labbra,
  3. Esame batteriologico dell'essudato secreto.
  4. Esame istologico dei tessuti delle lesioni.
  5. Esame ecografico del labbro inferiore e superiore.

Se i dati dell'indagine sono insufficienti o la patologia è accompagnata da segni aggiuntivi pronunciati, sarà richiesto un esame consultivo di specialisti ristretti.

Può essere:

  • Dermatologo.
  • Neuropatologo.
  • Gastroenterologo.
  • Endocrinologo.
  • Oncologo.
  • Allergologo.
  • Infettivista.
  • Immunologo.

Attenzione! La chiave per il successo della terapia dipende dal rilevamento tempestivo della patologia nella fase iniziale. Pertanto, è necessario eseguire una diagnostica differenziale di alta qualità per stabilire il tipo esatto di cheilite..

Metodi di trattamento

Il trattamento della cheilite dipende dalla forma e dallo stadio della malattia, dalla pelle del paziente. Medici di varie specialità possono curare questo disturbo: dermatologi, allergologi, dentisti. Dopo aver chiarito la diagnosi, viene prescritto un regime di trattamento, costituito dall'uso di:

  • Vitamine del gruppo B e minerali.
  • Vari gel per uso esterno.
  • Compresse e iniezione per il trattamento sistemico.
  • Procedure di fisioterapia.
  • Preparazioni e metodi di medicina alternativa.

Gli sforzi principali nel trattamento della cheilite sono volti ad eliminare la causa che ha provocato la malattia.

Quindi con la cheilite:

  • Vengono prescritti farmaci esfoliativi e psicotropi: Sibazon, Phenazepam o Tioridazina. Le labbra sono anche trattate con una speciale crema nutriente Spermatsetovym, oli di rosa canina o retinolo. La forma essudativa della patologia viene trattata con pomate corticosteroidi: Prednisolone, Idrocortisolo e Borne-vaselina. L'agopuntura e i raggi Bucca sono considerati efficaci..
  • Con angolare, la terapia antibiotica viene eseguita utilizzando eritromicina, unguenti di furacilina. Vengono anche prescritti pomate antifungine alla nistatina, creme contenenti retinolo e composti di zinco. Le vitamine del gruppo B vengono assunte per via orale.
  • Con la candidosi, la terapia antifungina locale viene eseguita utilizzando unguenti di clotrimazolo, soluzioni antibatteriche di nistatina o natamicina. Si raccomandano antisettici clorexidina o esetidina.
  • Con il meteorologico, l'enfasi è sulla terapia vitaminica, l'uso di creme o balsami nutrienti. La forma acuta della patologia viene trattata con unguenti steroidei e per l'uso quotidiano è necessario utilizzare la protezione solare.
  • Quando attinico, assumere il complesso "Delagila", vitamine del gruppo B, acido nicotinico, prednisolone a piccole dosi e uso esterno di unguenti steroidei e corticosteroidi: Advantan o Afloderm. Un prerequisito per un trattamento efficace è l'uso della crema solare Angeolis..
  • Con ghiandolare nella fase iniziale, vengono utilizzati unguenti anti-infiammatori: naftalene, prednisolone, idrocortisone. La forma secondaria di cheilite viene trattata eliminando la malattia provocante.
  • In caso di forma allergica da contatto, i fattori che hanno causato la reazione allergica vengono eliminati. La terapia farmacologica consiste nell'uso di unguenti steroidei e antistaminici: Suprastin, Loratadin e altri.
  • Con la terapia atopica, viene eseguita la desensibilizzazione, in cui vengono assunti antistaminici: Fenkarol, Claritin, Diazolin. Una forma protratta di patologia viene trattata con l'applicazione topica di unguenti con corticosteroidi.
  • Con farmaci eczematosi, sedativi e desensibilizzanti sono prescritti. La terapia locale consiste nell'utilizzo di unguenti e aerosol contenenti corticosteroidi. Se l'eczema ha un'eziologia microbica, la terapia è integrata con agenti antimicrobici.
  • Con la macrocheilite, il trattamento consiste nell'eliminare la causa della malattia. Per la lotta diretta contro la cheilite, i corticosteroidi vengono prescritti in combinazione con farmaci antibatterici ad ampio spettro. Vengono anche assunti antimalarici, antistaminici e complessi vitaminici contenenti acido ascorbico e vitamine del gruppo B..

Importante! Un metodo ausiliario efficace per il trattamento conservativo della cheilite di qualsiasi tipo è la fisioterapia e, in particolare, la terapia laser e l'elettroforesi con pomata eparinica in combinazione con Dimexide.

Come trattare diversi tipi di cheilite:

Con stadi avanzati di cheilite e per correggere i difetti estetici, viene eseguito un trattamento chirurgico. Il più efficace e meno traumatico è l'escissione laser.

È possibile utilizzare metodi alternativi nel trattamento della cheilite solo previo accordo con il medico curante. Le seguenti ricette per il trattamento domiciliare sono considerate le più efficaci:

  1. Per il trattamento quotidiano delle zone interessate delle labbra vengono utilizzate: soluzioni oleose di retinolo e tocoferolo.
  2. Un buon effetto idratante e nutriente si ottiene dall'uso quotidiano della farina di propoli. Si applica sulle labbra per 30 minuti..
  3. Una miscela di succhi viene preparata dalle foglie di Kalanchoe, celidonia, ranuncolo, piantaggine e aglio. Prendili nella stessa proporzione, mescola e strofina le labbra irritate.
  4. Usa lozioni alla calendula. Preparare il brodo come segue:

10 grammi di fiori vengono immersi in mezzo litro di acqua bollente e, a bagnomaria, insistono per dieci minuti. Lasciar raffreddare il liquido e scolare. Inumidisci un tovagliolo e applica sulle labbra ogni mezz'ora.

È importante sapere che l'automedicazione è irragionevole e dannosa, poiché la cheilite ha molte forme e solo uno specialista può determinare il tipo di malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

Come trattare una malattia nei bambini

Dati i sintomi e la forma della cheilite nei bambini, viene prescritto un trattamento appropriato, che ha le sue caratteristiche:

  1. La terapia ormonale, soprattutto i farmaci per uso esterno, viene prescritta con prudenza, ricordando che la mucosa e il derma delle labbra sono in grado di assorbire istantaneamente diverse sostanze.
  2. Dal gruppo di agenti antivirali, i bambini possono usare l'aciclovir.
  3. Metrogyl denta farmaco antimicrobico sicuro ed efficace per il trattamento di malattie infettive e infiammatorie del cavo orale nei bambini.
  4. Nella lotta contro la cheilosi atopica, il farmaco immunostimolante Imudon viene utilizzato in pediatria in combinazione con farmaci locali.
  5. La terapia della cheilosi durante l'infanzia viene eseguita in un complesso, che include farmaci antisettici, analgesici e immunomodulatori.
  6. Particolare attenzione è riservata alla sanificazione obbligatoria del cavo orale, agli esercizi di fisioterapia dei muscoli facciali e alla corretta respirazione nasale..

Quando si trattano i bambini, è necessario tenere conto di tutte le caratteristiche del decorso della malattia, dello stadio della malattia e dell'età del bambino..

Sulla medicina popolare per la cheilite:

Misure preventive

La prevenzione della cheilite comprende una serie di attività volte a:

  • Protezione delle labbra da fattori dannosi provenienti dall'esterno.
  • Visite tempestive dai dentisti.
  • Rispetto di una corretta alimentazione equilibrata.
  • Condurre uno stile di vita sano.
  • Eliminazione di irritanti allergenici.
  • Aumentare le forze immunitarie del corpo.
  • L'uso di complessi vitaminici e minerali.
  • Attenta e quotidiana implementazione dell'igiene orale e della cura del derma del viso.
  • Condurre ginnastica per i muscoli facciali.
  • Cura completa per le malattie orali.

Consigli! È necessario osservare misure preventive, poiché lo sviluppo della cheilite può provocare la comparsa di gravi complicazioni e disturbi pericolosi per la vita e la salute.

Recensioni

Ci sono molte recensioni di vari trattamenti per la cheilite. Con il loro aiuto, puoi fare conoscenza e scegliere il trattamento più adatto a te stesso.

Sintomi e trattamento della cheilite sulle labbra

Le labbra secche e tese sono una sensazione spiacevole che è familiare a chiunque. Ma non tutti sanno che questo potrebbe essere l'inizio dello sviluppo di una malattia chiamata cheilite..

  1. Cos'è la cheilite
  2. Forme di cheilite
  3. Cheilite indipendente
  4. Cheilite sintomatica
  5. Cause di cheilite sulle labbra
  6. Come riconoscere la cheilite (segni e sintomi)
  7. Complicazioni
  8. Trattamento della cheilite
  9. Trattamento farmacologico
  10. Come trattare la cheilite sulle labbra se gli agenti antibatterici non portano al recupero?
  11. Altri farmaci e unguenti per il trattamento della cheilite
  12. Rimedi popolari
  13. Prevenzione e raccomandazioni

Cos'è la cheilite

La cheilite (cheilosi) è un'infiammazione dolorosa che colpisce la mucosa e il bordo rosso delle labbra. Può apparire indipendentemente o essere un sintomo di un processo infiammatorio generale.

La ragione dello sviluppo della cheilite proprio sulle labbra è che lo strato corneo del bordo rosso delle labbra è più simile nella struttura al rivestimento delle mucose che alla struttura della pelle. Pertanto, sotto l'influenza delle basse temperature, del cattivo clima, delle sostanze nocive nei cosmetici e di altri irritanti, le labbra iniziano a rompersi e staccarsi. Questo porta allo sviluppo dell'infiammazione..

Forme di cheilite

Cheilit combina diverse forme di patologie che differiscono nelle cause e nelle condizioni della malattia. Esistono due tipi di cheilite: indipendenti (appaiono separatamente, indipendentemente da altre malattie) e sintomatiche (sono il risultato di altre malattie).

Cheilite indipendente

La cheilite esfoliativa è una delle più comuni. Colpisce una parte del bordo rosso delle labbra, al centro, e la parte adiacente alla pelle, gli angoli e la mucosa della bocca rimangono inalterati dalla malattia.

Questa anomalia si manifesta in due forme: cheilite secca ed essudativa. La prima forma è caratterizzata da labbra secche, bruciore e screpolature, la seconda da infiammazione e ferite umide.

La ragione per lo sviluppo di questa anomalia è nello squilibrio dei principali processi nervosi (depressione, irritabilità, disturbi del sonno).

Un altro motivo per lo sviluppo della cheilite può essere la tireotossicosi, un eccesso di ormoni tiroidei. La nevrosi è uno dei sintomi che caratterizzano questa condizione.

Con questa malattia, il paziente spesso aggrava la situazione da solo, con la tendenza a mordersi le labbra e staccare le croste. Con l'uso di antidepressivi, i sintomi della cheilite sono significativamente ridotti. Si ritiene che questa condizione sia dovuta a un trauma cronico autoinflitto..

La cheilite allergica da contatto è una malattia derivante da una reazione allergica della pelle a sostanze irritanti presenti in cosmetici, dentifrici o alimenti. A contatto con oggetti in plastica o metallo.

La cheilite meteorologica si sviluppa sotto l'influenza delle condizioni meteorologiche: alte e basse temperature, umidità o ventosità. La durata della loro esposizione gioca un ruolo importante. Le persone che lavorano all'aperto corrono un rischio maggiore di ammalarsi..

L'irritazione dolorosa che appare sulle labbra a causa di un clima sfavorevole spesso va via da sola in breve tempo. E nessuno dei due porta in sé minacce alla salute.

Tuttavia, ci sono persone con una maggiore sensibilità ai fattori esterni. In questo caso, la cheilite apparirà più spesso e il processo di guarigione sarà più prolungato. In questo caso, c'è il rischio di complicazioni dovute all'aggiunta di infezione.

La cheilite catarrale è abbastanza comune e ci sono una serie di ragioni che contribuiscono al suo aspetto. Queste possono essere lesioni che si verificano spesso quando si mordono le labbra, influenze ambientali: inquinamento atmosferico o radiazioni solari.

C'è un altro motivo per lo sviluppo della cheilite catarrale - è l'ipovitaminosi - una mancanza di vitamina B2. Le crepe sanguinanti verticali si formano sul bordo delle labbra, la lingua si infiamma e si ingrandisce, la sua superficie diventa liscia e diventa rosso vivo.

Cheilite sintomatica

La cheilite atopica è una malattia cronica causata dalla suscettibilità di un individuo agli allergeni.

Questa forma di cheilite è uno dei sintomi della dermatite atopica nei bambini, che per lungo tempo può manifestarsi solo sulla superficie delle labbra..

La sconfitta del bordo rosso delle labbra viene trasmessa alle aree della pelle che lo circondano e l'infiammazione più intensa è negli angoli della bocca. In questo caso, il processo non influisce sulla mucosa..

Questa forma della malattia colpisce spesso i bambini di età compresa tra 5 e 17 anni e può scomparire da sola con la fine della pubertà.

La cheilite eczematosa è una condizione patologica causata da allergeni. Spesso, l'eczema delle labbra è un sintomo di un processo eczematoso generale degli strati superiori della pelle..

Il decorso della malattia è acuto o cronico. Nella forma acuta, il processo è accompagnato da bruciore, prurito e forte gonfiore. Sulle labbra compaiono croste e vescicole. Spesso l'infiammazione si diffonde alla pelle del viso. Entrato nella forma cronica, l'edema si attenua e la desquamazione scompare. Scaglie e nodi appaiono sulla superficie delle labbra.

La cheilite candida è uno dei sintomi della stomatite candidale. Le ragioni dello sviluppo della candidosi cheilite sono la crescita e la riproduzione, in bocca, di lieviti del genere Candida. Le persone con un'immunità indebolita sono suscettibili a tali danni..

Anche la rottura della normale microflora della pelle e delle mucose delle labbra può essere la causa di una malattia come la cheilite candidale.

Questa forma può essere distinta dalla presenza di un film grigio-bianco o una fioritura di cagliata bianco-giallastra (vedi foto sopra). È anche caratterizzato da gonfiore e crepe nella pelle e nella mucosa delle labbra..

La cheilite ghiandolare è una malattia causata dall'infezione dei dotti delle ghiandole salivari.

La cheilite può essere scatenata da infezioni del cavo orale associate a danni ai tessuti dentali (carie, pulpite), danno parodontale (parodontite) e gengive (gengivite).

Le persone dopo i 30 anni di età sono più suscettibili alla malattia, mentre si nota che il labbro inferiore è più soggetto a danni.

Sullo sfondo di questa malattia compaiono le prime piccole crepe, che poi diventano piuttosto profonde, sanguinano e guariscono male.

Cause di cheilite sulle labbra

La comparsa della malattia può essere facilitata da condizioni naturali sfavorevoli, come:

  • alta o bassa umidità;
  • esposizione all'aria calda o fredda;
  • radiazioni ultraviolette;
  • vento e polvere.

Il più suscettibile alla malattia è la parte delle persone che trascorrono molto tempo all'aria aperta. Molto spesso si tratta di uomini, le labbra delle donne possono essere protette dal rossetto. A causa dell'impatto di fenomeni naturali avversi, si verifica cheilite meteorologica.

Una reazione allergica è un altro motivo per lo sviluppo della cheilite. Questa è l'intolleranza individuale di una persona a varie sostanze irritanti. Il gruppo di allergeni è costituito da conservanti e coloranti utilizzati nei rossetti. Anche gli irritanti sono gli aromi del dentifricio o la plastica della protesi..

La ragione dello sviluppo della cheilite può essere la presenza di un'altra malattia e la sconfitta delle labbra è solo un sintomo che si è manifestato sullo sfondo. Questo tipo include cheilite eczematosa..

I disturbi nervosi, l'ansia e la depressione sono il meccanismo scatenante per lo sviluppo della malattia, una delle quali è la cheilite esfoliativa. La rottura della ghiandola tiroidea e un indebolimento del sistema immunitario riducono le difese del corpo e portano all'esacerbazione delle malattie della pelle.

La moltiplicazione di virus e batteri provoca la comparsa di malattie infettive. Questa è la cheilite ghiandolare..

Come riconoscere la cheilite (segni e sintomi)

I sintomi della cheilite possono differire a seconda della forma della malattia. I loro segni sono espressi a vari livelli in ognuno. L'entità del danno cutaneo indicherà la gravità della malattia..

La malattia può essere riconosciuta dai seguenti segni:

  • la prima cosa che indicherà l'inizio della malattia è una sensazione di secchezza sulle labbra. C'è il desiderio di idratarli costantemente, il che porta a leccarsi involontariamente le labbra. Queste azioni, non solo non aiutano, ma aggravano anche la situazione;
  • appare una leggera desquamazione, che successivamente si trasforma in crepe;
  • si verificano bruciore e prurito e le aree infiammate arrossate diventano evidenti, sul bordo rosso o agli angoli delle labbra;
  • appare il gonfiore e la formazione di un film bianco-grigio sulla pelle delle labbra;
  • sulla superficie delle labbra o della loro mucosa, ulcere, ascessi, bolle con forma di placca di formaggio liquido o bianco-giallo;
  • se la malattia dura a lungo, le aree colpite si induriscono, si formano nodi e sigilli.

Complicazioni

I sintomi della cheilite compaiono in persone di età diverse, ma molti non li prendono sul serio, considerandola solo una reazione all'ambiente. Questo è spesso il caso, anche se ci sono casi in cui è necessaria una visita immediata da un medico, altrimenti può portare a complicazioni.

La complicazione più pericolosa della cheilite è lo sviluppo di un processo di scarsa qualità. I suoi fantasmi possono essere sigilli o ferite che non guariscono. Il primo motivo per vedere un medico è l'ipersensibilità alla luce ultravioletta..

Se, sotto l'influenza della luce solare, compaiono spesso crepe sulle labbra, è necessario affidare il trattamento a uno specialista, azioni indipendenti possono portare all'oncologia, che viene diagnosticata nel 10% delle persone con sintomi simili.

L'uso di balsami per le labbra non è affatto un'opzione e talvolta un modo per aggravare la situazione. Alcuni di questi prodotti sono in grado di catturare i raggi del sole, aumentando così l'effetto della radiazione ultravioletta sul bordo rosso delle labbra..

Malattie a lungo termine di qualsiasi origine possono diventare croniche. Una esacerbazione si verificherà sempre sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità. Spesso, in questo modo, si manifestano malattie batteriche o infettive che si manifestano sullo sfondo di: raffreddore, stanchezza, malnutrizione, stress o carenza di vitamine.

Se l'infiammazione si manifesta senza motivo, questo potrebbe essere un segno di immunodeficienza..

La cheilite ghiandolare richiede una terapia tempestiva e corretta. In sua assenza, il processo infiammatorio può essere così forte da portare alla formazione di noduli, nonché alla deformazione della forma e alla diminuzione dell'elasticità delle labbra..

Trattamento della cheilite

Trattamento farmacologico

Prima di iniziare il trattamento della cheilite sulle labbra con un metodo farmacologico, è necessario identificare la sua vera natura e non curare i sintomi che sono comparsi.

Il trattamento della cheilite viene eseguito utilizzando varie tecniche. Quale di loro sarà più efficace, il medico dovrebbe determinare, a seconda delle caratteristiche della forma della patologia.

Se la malattia è causata da un'infezione batterica, viene prescritto un unguento antisettico in combinazione con agenti antibatterici.

Gli unguenti di catrame di zolfo o di catrame borico sono efficaci. Hanno un effetto disinfettante, insetticida, antimicrobico e antiparassitario. Questi unguenti devono essere applicati sulla zona interessata 2-3 volte al giorno..

Nei casi in cui la lesione si è diffusa sulla pelle del viso, la tetraciclina e l'eritromicina vengono utilizzate sotto forma di unguenti. Questi sono antibiotici che hanno effetti antibatterici. Applicare direttamente sulla zona della pelle interessata 1-2 volte al giorno. Il trattamento può durare da diversi giorni a diverse settimane..

Come trattare la cheilite sulle labbra se gli agenti antibatterici non portano al recupero?

Se non ci sono miglioramenti, questo è il risultato di un'infezione fungina (cheilite candidale). Deve essere combattuto con agenti antifungini, poiché gli antibiotici combattono solo le infezioni batteriche..

L'unguento al clotrimazolo aiuterà nella lotta contro qualsiasi tipo di infezioni fungine che colpiscono la pelle. Va applicato 3 volte al giorno, su tutte le labbra e sulle zone interessate agli angoli della bocca. La durata del trattamento deve essere determinata dal medico..

Un altro rimedio che può combattere le malattie fungine della pelle o delle mucose è la crema pimafucin. Viene applicato esternamente da 1 a 4 volte al giorno..

Altri farmaci e unguenti per il trattamento della cheilite

Il trattamento della cheilite viene effettuato utilizzando unguenti curativi. Spesso vengono utilizzati in combinazione con agenti antibatterici e antisettici..

  • Unguento Naftalan: allevia rapidamente l'infiammazione, allevia il prurito e il dolore. Viene applicato sulla zona danneggiata della pelle 2 volte al giorno per 12-15 giorni.
  • Unguento Vishnevsky - ha un alto grado di efficacia, mentre è assolutamente sicuro, quindi è adatto a tutti.
  • Il metiluracile è un unguento topico applicato sulla pelle e sulle mucose. Accelerando la rigenerazione cellulare, favorisce una rapida guarigione. Stimola i fattori protettivi e supporta l'immunità locale.
  • Unguenti ormonali: in alcuni casi vengono utilizzati preparati topici a base di sostanze ormonali. Questo viene fatto solo come prescritto da un medico, altrimenti c'è il rischio di danni alla salute. Tali unguenti includono: Prednisolone, Idrocortisone, Mycozolone, Flucinar.

Se la comparsa della cheilite è associata a disturbi nervosi (cheilite esfoliativa). Vengono utilizzati farmaci che normalizzano lo stato psicoemotivo: sedativi o antidepressivi. Il trattamento della cheilite sulle labbra causata da allergie viene effettuato utilizzando antistaminici ed eliminando la causa della malattia.

Per un trattamento efficace della cheilite catarrale, vengono utilizzate vitamine del gruppo B. La cheilite eczematosa viene eliminata con l'aiuto di antistaminici e una dieta ipoallergenica..

Rimedi popolari

Ci sono casi in cui i rimedi popolari sono in grado di far fronte alla malattia da soli, in caso contrario, vengono utilizzati in combinazione con il trattamento principale.

Considera diversi modi in cui puoi trattare la cheilite sulle labbra usando la medicina tradizionale:

  • Il succo di aloe ha un buon effetto antisettico. È necessario fare un impacco, dopo aver schiacciato la foglia della pianta in pappa. Applicalo sull'area dell'infiammazione per mezz'ora. Questa procedura deve essere eseguita 5 volte al giorno..
  • Un decotto di calendula che può essere facilmente preparato. Per lui, avrai bisogno di 1 cucchiaio di una pianta secca e 200 ml di acqua bollente. Dopo che il brodo è stato infuso, è necessario inumidire una benda, applicare sulle labbra e tenere premuto per 15 minuti.
  • Nella lotta contro le reazioni allergiche, la camomilla aiuterà a far fronte. Il suo decotto allevia il prurito e l'infiammazione, oltre a ridurre il rossore sulla pelle.
  • Il trattamento della cheilite può essere effettuato utilizzando la tintura di salvia. Si prepara nella proporzione di 3 cucchiai di salvia per mezzo litro d'acqua. Il prodotto deve essere lasciato fermentare per 2 ore, quindi filtrare. Applicare la benda inumidita sull'area problematica per 30 minuti.
  • Un ottimo idratante per maschere oleose. Le labbra possono essere lubrificate con qualsiasi olio vegetale, aiuterà a colmare la mancanza di vitamina E, che elimina bene la secchezza.
  • La corteccia di quercia ha proprietà lenitive e antinfiammatorie. È molto efficace nel trattamento della cheilite. Il brodo viene cotto a fuoco lento per 30 minuti, in una proporzione di 2 cucchiai di corteccia per 200 ml. acqua. Quindi è necessario lasciarlo raffreddare, inumidire la garza e applicarlo sulle labbra per 15 minuti.
  • Con una mancanza di vitamina B2, è necessario includere nella dieta: carne rossa, zenzero, formaggio a pasta dura, funghi, cipolle. Meglio comprare una vitamina in farmacia.

Prevenzione e raccomandazioni

Per evitare la comparsa di cheilite, è necessario ricordare le seguenti regole:

  • non permettere il contatto con gli articoli per l'igiene personale di altre persone, con le labbra e la bocca;
  • lavati i denti due volte al giorno;
  • non toccare le tue labbra con le mani e altri oggetti;
  • rinunciare a cattive abitudini come il fumo, l'abuso di alcol e l'abitudine di mangiarsi le unghie;
  • cerca di non leccarti le labbra per strada;
  • curare le malattie del cavo orale in tempo;
  • riposarsi abbastanza ed evitare lo stress;
  • mangiare cibi ricchi di vitamine e minerali.

Le labbra fanno male come se fossero screpolate. Trattamento con vitamine, unguenti farmaceutici, cura

Le sensazioni dolorose sulle labbra si verificano spesso con screpolature. Le labbra si seccano, si staccano, si infiammano e appaiono delle crepe. Tali sintomi possono acquisire una natura ricorrente e varie manifestazioni. Un disturbo simile si manifesta sotto l'influenza di fattori termodinamici o indica la presenza di gravi patologie nel corpo.

Che cosa sono le labbra screpolate e la cheilite

La pelle delle labbra è caratterizzata da secchezza sotto l'influenza di fattori atmosferici (vento, basse temperature, aria secca). Il risultato è una sensazione di oppressione e ruvidità. L'idratazione riflessa delle labbra con la lingua peggiora notevolmente le loro condizioni. L'evaporazione della saliva porta a una rapida essiccazione. L'epidermide labiale si ingrossa, si incrina e inizia a staccarsi.

Le labbra screpolate sono la causa più comune di infiammazione delle labbra rosse (cheilite). Il paziente può sviluppare ragadi profondi, sanguinamento e molto doloroso. È caratteristico l'eccessivo desquamazione della pelle delle labbra. I sintomi spesso colpiscono sia le labbra che la pelle intorno alla bocca.

La lesione infiammatoria delle labbra, che colpisce il bordo rosso e la mucosa della bocca, in medicina è definita cheilite o cheilosi.

Questa malattia si manifesta con i seguenti sintomi caratteristici:

  • pelle secca e bruciante delle labbra;
  • prurito;
  • crepe agli angoli della bocca;
  • macerazione con fessure trasversali e un bordo rosso vivo sulla linea di chiusura delle labbra;
  • dolore alle labbra;
  • desquamazione della pelle delle labbra e comparsa di croste.

L'infiammazione delle labbra può essere cronica acuta e ricorrente. In questo caso, stiamo parlando di un'infiammazione ricorrente, labiale, rossa. Questa condizione segnala la necessità di consultare un dermatologo.

Varietà di cheilite e cause della sua comparsa

Esistono molte forme di cheilite. Ogni tipo di malattia ha una sintomatologia simile, ma comunque distintiva..

I medici identificano le 5 forme più comuni di cheilite:

  • meteorologico;
  • catarrale;
  • ghiandolare;
  • esfoliativo;
  • eczematoso.
Heilit: classificazione e sintomi
Il moduloSintomiCauseComplicazioniTerapia
CatarraleInfiammazione diffusa delle labbra, gonfiore, arrossamento, desquamazioneLesioni, lesioni chimiche, effetti negativi delle condizioni meteorologicheLa comparsa di crepe sanguinanti, convulsioni agli angoli della bocca, bruciore e prurito del bordo rosso,applicare unguenti curativi, assumere vitamine del gruppo B.
GhiandolareInfiammazione delle ghiandole mucose, gonfiore delle labbra con secrezione di pusLesioni, infezioni (comprese quelle virali), cattive abitudiniPerdita irreversibile della forma delle labbra, formazione di cisti nelle ghiandole labialiEsclusivamente medico con l'utilizzo di bagni antisettici
EsfoliativoLabbra secche, desquamazione, cornificazione del bordo rossostress, nefropatia, ereditarietà, predisposizione, disturbi dell'immunitàTrasformazione in una forma essudativa di cheilite con comparsa di forti dolori alle labbra, gonfiore, croste abbondantiTrattamento complesso mediante radioterapia con unguenti di prednisone o idrocortisone.
EczematosoRossore delle labbra, gonfiore, bruciore, infiltrazione, desquamazione, formazione di croste.Allergia ai cosmetici, carenza di vitamine del gruppo B, trauma cronico alle labbra.Ridimensionamento sulle labbra, l'aspetto dei nodi.Eliminazione della causa del disturbo, trattamento delle labbra con antisettici, unguenti antinfiammatori, multivitaminici.

Molto spesso, la cheilite è preceduta dall'irritazione della pelle delicata delle labbra dovuta all'esposizione a condizioni meteorologiche avverse. Vento, temperatura troppo bassa o alta, i provocatori più comuni del problema.

Malattie allergiche

Tra i motivi, è anche importante notare la lesione allergica del bordo rosso delle labbra (cheilitis venenata), che è causata dall'esposizione a vari allergeni.

Con la cheilite, le labbra si gonfiano, c'è una sensazione di bruciore, la pelle si stacca e sulla sua superficie possono apparire delle croste. Oltre alle screpolature, compaiono sintomi di prurito e labbra screpolate a causa di allergie da contatto, fotodermatosi, dermatite atopica.

L'eziologia dell'infiammazione delle labbra è spesso associata alla dermatite allergica da contatto. Questa malattia è più comune nelle donne che negli uomini. Fondamentalmente, la malattia si manifesta con crepe agli angoli della bocca, dolore, arrossamento eccessivo, labbra brucianti.

Inoltre, la pelle intorno alle labbra è visibilmente irritata e indurita. Nella forma cronica, il peeling dell'epidermide è il sintomo dominante. La dermatite da contatto si verifica se esposto ad allergeni, cioè sensibilizzanti.

Molto spesso sono:

  • Dentifricio;
  • creme;
  • liquidi disinfettanti;
  • cosmetici di scarsa qualità.

Alcuni cibi possono anche causare allergie. Nella diagnosi della malattia, i test cutanei di contatto aiutano a determinare il fattore eziologico..

Candidosi

La cheilite è anche provocata da vari agenti patogeni infettivi. Spesso la causa è l'infiammazione del lievito (candidosi) causata da un'infezione fungina del genere del lievito (Candida). Questo disturbo si manifesta con grave infiammazione, gonfiore e dolore alle labbra. Inoltre, appaiono delle crepe agli angoli della bocca. Appaiono crepe anche sulle labbra, molto profonde e dolorose.

In luoghi di crepe, può verificarsi sanguinamento, seguito dalla comparsa di croste.

L'inizio della candidosi è facilitato da:

  • squilibrio ormonale;
  • obesità;
  • diabete;
  • disturbi immunitari.
  • terapia antibiotica o steroidea a lungo termine.

Questa malattia ha la tendenza a ricadere. Data l'elevata contagiosità della candidosi, è possibile infettarsi con essa anche baciando il paziente o utilizzando le stesse posate o stoviglie.

Herpes

La sindrome del labbro screpolato doloroso è anche causata da batteri del genere streptococchi e stafilococchi. In questo caso, la malattia si manifesta come una desquamazione cronica dell'epidermide labiale..

Tra le malattie virali che causano l'infiammazione delle labbra c'è l'infezione da virus Herpes Simplex o herpes. La malattia è più spesso localizzata agli angoli della bocca, manifestata da crepe dolorose, erosioni, follicoli primari che si verificano.

Altri motivi

Con l'ipersensibilità alla luce ultravioletta solare e artefatta, sulle labbra compaiono lesioni infiammatorie-essudative. Un disturbo simile è classificato come cheilite attinica (meteorologica)..

Questa reazione fotoallergica è spesso accompagnata da cambiamenti della pelle del viso. Per il trattamento, si consiglia di utilizzare rossetti protettivi contenenti componenti protettivi UV.

Persistente gonfiore infiammatorio delle labbra (spesso inferiore), indica una malattia molto rara - cheilite granulomatosa. Le labbra morbide e gonfie diventano dure e fibrose nel tempo. A causa del forte gonfiore, si spezzano e iniziano a sanguinare. Inoltre, la malattia è accompagnata da sintomi orali e facciali.

Questi includono:

  • iperplasia gengivale generalizzata;
  • scanalature nella lingua;
  • gonfiore del viso;
  • crampi alle palpebre;
  • ulcere ed erosione delle mucose della bocca.

Le cause esatte di questa forma della malattia non sono ancora note. La cheilite è spesso un sintomo di dermatite atopica con sintomi caratteristici sotto forma di desquamazione dell'epidermide dalle labbra e crepe lineari agli angoli della bocca.

L'infiammazione delle labbra, della bocca e della pelle intorno alla bocca può essere causata dall'applicazione topica di alcuni farmaci, come glucocorticosteroidi o retinoidi. La secchezza della pelle intorno alla bocca e l'epidermide delle labbra squamose sono causate dalla disidratazione. È particolarmente pericoloso per gli anziani e i bambini piccoli..

È accompagnato da sintomi come:

  • desquamazione della pelle delle labbra e di altre parti del corpo;
  • secchezza della mucosa della lingua;
  • diminuzione della minzione;
  • aumento della sete e della sonnolenza.

Un esame approfondito del paziente e una storia dettagliata aiuteranno il medico curante a determinare la natura della malattia.

Trattamento

Qualsiasi tipo di cheilite viene diagnosticato dalla sintomatologia caratteristica della natura della malattia o sulla base di studi istologici. Dopo aver determinato il fattore eziologico che causa l'infiammazione delle labbra e del cavo orale, il medico redige un regime di trattamento adeguato.

Le labbra fanno male, come se fossero screpolate (il trattamento di questo disturbo dipende dall'eziologia e dal tipo di malattia) con ciascuna forma di cheilite in modi diversi, pertanto, una specifica forma di terapia viene selezionata individualmente. Se è provocato da patologie, le misure terapeutiche mirano ad eliminare il fattore causale.

Terapia farmacologica

Il corso medico del trattamento prevede spesso la nomina di agenti antibatterici, uso topico e farmaci antistaminici. Tra gli unguenti, i più efficaci sono gli unguenti all'eritromicina e alla tetraciclina. Gli antistaminici sono principalmente loratadina, cetirizina.

Le labbra fanno male, come se fossero screpolate (il trattamento di sintomi simili, comporta l'uso di farmaci steroidei, immunostimolanti) spesso con carenza di vitamine. Nel trattamento possono essere utilizzati radiazioni, laser o autoemoterapia. Spesso vengono prescritte vitamine del gruppo B e C..

Il sintomo delle labbra screpolate non può essere curato in un giorno. Tuttavia, con un trattamento tempestivo, è possibile normalizzare rapidamente le condizioni delle labbra, utilizzando vaselina o pomata D-pantenolo.

In caso di complicazioni con comparsa di crepe, eruzioni cutanee, sensazioni dolorose sulle labbra, il trattamento si protrarrà per almeno 1 settimana. Affrontare un tale problema a casa non funzionerà e avrai bisogno di un ciclo completo di trattamento prescritto da un dermatologo.

Uno dei rimedi più efficaci per alleviare i sintomi delle labbra screpolate è la crema D Pantenolo. L'unguento accelera la rigenerazione cellulare e la sintesi della proteina fibrillare - il collagene, che costituisce la base dei tessuti connettivi del corpo. Inoltre, il prodotto aiuta ad ammorbidire la pelle, compensa la mancanza di lattoflavina (vitamina B2).

L'applicazione della crema consiste nell'applicarla sulla superficie delle labbra con una frequenza di 4 volte al giorno. È necessario applicarlo fino a quando i sintomi dolorosi scompaiono completamente. Unguento D Pantenolo è uno dei migliori rimedi per le labbra screpolate. Il farmaco non ha controindicazioni tranne che per l'intolleranza individuale ai principi attivi nella sua composizione.

La vaselina funziona bene contro le labbra screpolate. Il prodotto viene applicato 3 volte al giorno. Una volta assorbito, ha un effetto emolliente e idratante e guarisce rapidamente le ferite. L'unica controindicazione di Vazilin è l'ipersensibilità individuale ai principi attivi del farmaco.

Le labbra fanno male, come se fossero screpolate (il trattamento di questo problema è efficace quando si usano balsami curativi), spesso quando la pelle sottile si secca. Le proprietà medicinali del farmaco Salvatore sono dovute alla presenza di olio d'oliva, cera d'api, carotenoidi, tocoferolo, infuso di calendula nel gel.

Questi componenti hanno un effetto idratante, protettivo e analgesico. Devi spalmare le tue labbra con un prodotto 2 volte al giorno. Il farmaco non viene utilizzato per un problema ricorrente.

Medicina tradizionale

Le labbra fanno male, come se fossero screpolate (il trattamento di questo disturbo, oltre alla terapia conservativa con farmaci, include l'uso della medicina tradizionale) spesso dopo essere stati al freddo. Esistono molte ricette efficaci per migliorare in modo indipendente le condizioni delle labbra con cheilite.

Comprimi dai fondi di caffè

Per preparare l'impacco si prendono 20 g di fondi di caffè e si mescolano con 40 g di farina d'avena. La massa risultante viene avvolta in una garza igroscopica e applicata per 20 minuti. alle labbra colpite.

Comprimi con sale marino

Il sale marino in una quantità di 5 g viene sciolto in 250 g di acqua calda. Un panno di garza viene impregnato con la soluzione salina preparata. L'impacco viene applicato sulle labbra per 10 minuti. Dopo la procedura, è necessario applicare una crema sulla superficie delle labbra..

Unguento alla camomilla

50 g di burro vengono mescolati con 20 g di fiori di camomilla secchi. Quindi la miscela viene mantenuta in un bagno di vapore per 1 ora e mescolata regolarmente. Successivamente, viene filtrato e vengono aggiunti 5 ml di aloe con due gocce di etere di lavanda. L'unguento finito viene applicato sulle labbra fino a 5 volte al giorno. Se conservato in frigorifero, è utilizzabile per 1 mese.

L'abitudine di mordersi, leccare e asciugarsi la bocca è uno dei motivi principali di questi sintomi. Tali abitudini si trovano spesso nei bambini. Nei pazienti giovani, è necessario prestare attenzione a prevenire l'abituale morso delle labbra. A tale scopo vengono utilizzate creme speciali, sapore amaro.

L'infiammazione dolorosa delle labbra si previene anche lubrificandole con un rossetto protettivo contenente vitamine e oli essenziali. Si consiglia di lubrificare le labbra contro le screpolature prima di uscire, in una stanza con aria secca e quando compaiono le più piccole crepe.

Autore: Breiman Andrey

Design dell'articolo: Vladimir il Grande

Video sul trattamento delle labbra screpolate

Come ripristinare la pelle delle labbra in 24 ore:

Articoli Su Allergie Alimentari