Dermatite allergica negli adulti: trattamento, cause, sintomi

Le reazioni allergiche in una qualsiasi delle loro manifestazioni rappresentano un grave pericolo per la salute umana. Possono manifestarsi in diversi sintomi e causare molti disagi, da quelli fisici a quelli emotivi, quando, a causa di prurito insopportabile ed eruzioni cutanee, lo stile di vita e il passatempo cambiano completamente.

Cause di dermatite allergica negli adulti

Una delle patologie più spiacevoli delle malattie della pelle è la dermatite allergica negli adulti, i cui sintomi possono essere confusi con la dermatite atopica e pruriginosa, nonché con altre lesioni cutanee. La dermatite allergica comprende la maggior parte dei processi infiammatori sulla pelle associati agli effetti negativi di sostanze irritanti su di loro: cibo, sostanze chimiche o altri allergeni.

Possono verificarsi allergie a lana e scarti animali, polline e numerosi alimenti, luce solare, aria fredda o troppo calda, sostanze chimiche.

La natura della reazione allergica non è direttamente correlata alla quantità di allergene che è entrato nel corpo. La risposta del corpo è la sensibilità del sistema immunitario all'allergene stesso. La patologia può manifestarsi non solo con un rossore abbondante sulla pelle con una struttura squamosa, ma anche con sintomi concomitanti: attacchi asmatici, edema di Quincke, rinite, inclusa congiuntivite allergica.

Gli allergeni che provocano la dermatite entrano nel corpo umano in modi diversi. La via di ingresso più veloce è il contatto diretto dell'allergene infiammatorio con la pelle. La malattia è spesso associata all'uso di determinati alimenti: l'allergene entra nel flusso sanguigno attraverso il tratto gastrointestinale.

Quando si lavora con sostanze chimiche, in condizioni eccessivamente polverose e fumose, gli irritanti entrano attraverso il sistema respiratorio.

Gli allergeni sono classificati in diversi gruppi: biologici, fisici, chimici e alimentari. Le ragioni concomitanti che possono anche causare lo sviluppo di una reazione allergica sono:

  • stress e tensione nervosa;
  • disordini mentali;
  • sovraccarico fisico;
  • malfunzionamenti dello stomaco.

Un fatto provato: nelle regioni con una situazione ambientale sfavorevole, 4 volte più pazienti soffrono di dermatite allergica rispetto alle regioni ecologicamente pulite del paese.

Sintomi di dermatite allergica negli adulti

La dermatite allergica negli adulti, a giudicare dalla foto e dall'opinione dei dermatologi, può manifestarsi in diversi modi, che vanno da un'eruzione cutanea, arrossamento e termina con la formazione di profonde vesciche e foruncoli con contenuto purulento. La sintomatologia più spiacevole della malattia è il prurito eccessivo, l'aumento della sensibilità della pelle e le sensazioni dolorose al tatto. Le vescicole che scoppiano formano placche erosive che, dopo la guarigione, possono lasciare cicatrici.

La malattia si intensifica indipendentemente dalla stagione. Il più delle volte si verifica durante la stagione fredda.

Con la forma di contatto della patologia, l'aspetto caratteristico delle placche rosse sulla pelle. La dermatite allergica da contatto si sviluppa entro poche ore dall'esposizione alla pelle dell'allergene: le macchie si coprono di bolle con liquido, prurito fortemente e causano disagio.

La toxidermia (dermatite causata da allergeni tossici) è causata da:

  • dolori muscolari e articolari;
  • un leggero aumento della temperatura corporea;
  • sensazione di debolezza;
  • mal di testa.

La toxidermia è causata dall'esposizione al farmaco. Ad esempio, quando vengono presi antibiotici, sulla pelle compaiono vescicole e placche squamose. Quando si usano sulfonamidi, si formano focolai eritematosi sulle mani e nell'area inguinale. Spesso c'è un'infiammazione in bocca, che porta alla stomatite.

La forma più grave di toxidermia è la sindrome di Lyell, accompagnata da:

  1. un forte aumento della temperatura corporea;
  2. nausea);
  3. brividi;
  4. emicrania;
  5. disidratazione del corpo.

Con questa sintomatologia compaiono macchie rosse sulla pelle con formazione di vesciche sulla zona glutea e sotto le ascelle. La dermatite allergica negli adulti sul viso spesso porta all'interruzione del sistema circolatorio, in particolare che colpisce i piccoli vasi. Un chiaro segno di ridotta circolazione sanguigna è l'eccessivo pallore del triangolo naso-labiale..

Fasi della malattia

L'aspetto della dermatite allergica negli adulti può essere giudicato dalla foto delle fasi della patologia.

Stadio acuto

Si sviluppa nei primi giorni dopo il contatto con un allergene. Il corpo dimostra in modo particolarmente chiaro la manifestazione della malattia: la pelle acquisisce rapidamente una tinta rossastra, si copre di un'eruzione cutanea che può riempirsi di bolle di liquido.

Per la forma acuta di dermatite allergica negli adulti, sono caratteristici diversi stadi:

  • eritematoso: caratterizzato dalla comparsa di macchie rosa-rossastre di forma irregolare, con contorni netti;
  • vescicolare: si formano bolle con fluido sieroso, di dimensioni diverse, che si aprono dopo pochi giorni e al posto delle bolle si formano numerose croste ed erosioni;
  • necrotiche: si verifica la morte delle cellule epidermiche colpite da dermatite, seguita dalla comparsa di cicatrici e ulcere dei tessuti.

Stadio subacuto

I sintomi della dermatite allergica negli adulti in questa fase diventano meno (meno pronunciati). È caratteristico un abbondante peeling della pelle.

Stadio cronico

Lo stadio cronico è indicato da un eccessivo ispessimento della pelle, un cambiamento di tonalità dal rosso rosa al grigio cianotico. Lo stadio cronico è caratterizzato da attacchi di ricaduta e esacerbazione della malattia..

Trattamento della dermatite allergica negli adulti

La dermatite allergica non è pericolosa per la vita, ma ai primi segni dei sintomi di una malattia della pelle è importante consultare immediatamente un dermatologo. Per sua natura e natura, la dermatite è spesso simile ad altre malattie della pelle causate da microrganismi patogeni..

Per stabilire una diagnosi accurata, il medico deve condurre un esame approfondito, nonché prescrivere test e test di laboratorio, sulla base dei quali verrà selezionato il trattamento terapeutico più efficace..

In assenza di un approccio integrato al trattamento della dermatite allergica negli adulti, entra in una fase cronica con ricadute costanti, effetti negativi su organi e sistemi vitali.

Le eruzioni cutanee sono solo una manifestazione esterna della malattia. Gli organi interni soffrono non meno di allergie, che si infiammano anche per esposizione a una sostanza irritante..

Di particolare pericolo è la dermatite allergica negli adulti sul viso, quando il trattamento deve essere effettuato immediatamente. In assenza di un trattamento adeguato, aumenta il rischio di sviluppare l'edema di Quincke, una sindrome pericolosa per la vita che rende difficile la respirazione e porta al blocco delle vie aeree..

Trattamento della dermatite allergica negli adulti con rimedi popolari

Non solo i farmaci, ma anche metodi alternativi si sono dimostrati efficaci nel trattamento dei sintomi della dermatite allergica negli adulti. Puoi preparare autonomamente unguenti a base di olivello spinoso o altro olio vegetale, preparare decotti di erbe medicinali (acquistati in farmacia), che vengono utilizzati per trattare la pelle affetta da dermatite. Ben alleviano il prurito e l'irritazione salvia, camomilla, menta, che hanno un efficace effetto antinfiammatorio.

La diagnosi della malattia e il successivo trattamento devono essere effettuati sotto la stretta supervisione di un dermatologo. È possibile collegare un medico allergologo in caso di stadi avanzati di dermatite allergica.

  1. nel ridurre i sintomi;
  2. sollievo delle condizioni generali del paziente;
  3. prevenire l'ulteriore ingestione di allergeni;
  4. esclusione di fattori provocatori.

Trattamento della dermatite allergica negli adulti con farmaci

Il trattamento terapeutico della dermatite allergica in un adulto (la foto con spiegazioni può essere studiata su Internet) è sempre complesso. In nessun caso dovresti limitarti all'uso di farmaci che riducono solo i sintomi della malattia senza curarla.

I medicinali usati per trattare tutte le fasi della dermatite allergica negli adulti sono divisi in due sottogruppi: per uso topico e per uso interno.

L'enfasi principale nel trattamento della dermatite è posta proprio sull'uso di unguenti e creme speciali che contribuiscono a:

  • idratare la pelle;
  • esfoliazione delle aree cutanee cheratinizzate;
  • eliminazione dell'infiammazione;

combattere i batteri che possono accumularsi sulle aree della pelle eccessivamente colpite.

Unguenti contenenti più componenti contemporaneamente, ad esempio composti battericidi + antinfiammatori, hanno una buona efficacia, avendo un effetto complesso sulla pelle.

Per il trattamento degli adulti, è consentito utilizzare unguenti ormonali se altri farmaci sono inefficaci e non danno il risultato desiderato per 5 o più giorni.

Il prossimo gruppo importante per il trattamento della dermatite allergica negli adulti sono i farmaci sistemici assunti per via orale e prescritti solo nei casi in cui unguenti e creme non hanno dato il risultato desiderato nel trattamento della dermatite allergica.

Una delle principali categorie di medicinali usati per trattare la dermatite allergica sono gli antistaminici, che possono ridurre i sintomi come prurito, bruciore.

È importante capire come trattare la dermatite allergica negli adulti con antistaminici, che si dividono in due sottogruppi: prima e seconda generazione. Entrambe le generazioni di farmaci antiallergici sono efficaci, ma a differenza della seconda generazione, i farmaci della prima provocano sonnolenza, quindi non sono raccomandati per i pazienti il ​​cui lavoro è associato ad un'elevata concentrazione di attenzione nello svolgimento dei loro doveri ufficiali..

I farmaci di seconda generazione sono più delicati, non provocano sonnolenza e dipendenza, anche con un uso prolungato.

In caso di disturbi del sonno, aumento del nervosismo e irritabilità associati a un eccessivo prurito della pelle, il medico può prescrivere sedativi. Per migliorare il funzionamento del tratto gastrointestinale, nonché per rimuovere le tossine dal corpo, vengono prescritti probiotici speciali, preparati enzimatici e assorbenti.

Dieta per la dermatite allergica negli adulti

Uno dei componenti principali del trattamento è l'aderenza a una dieta rigorosa, sia durante un'esacerbazione della malattia, sia durante i periodi di remissione..

Nella maggior parte dei casi, le reazioni allergiche sulla pelle interagiscono strettamente con lo sviluppo di allergie alimentari. Pertanto, al fine di evitare l'esacerbazione della malattia e ridurre i sintomi concomitanti, è importante escludere dalla dieta: frutti di mare, tutti i tipi di frutta a guscio (eccetto le mandorle), uova di gallina, cereali e latticini.

È meglio evitare cibi eccessivamente salati, in salamoia, cioccolato e altri prodotti contenenti cacao, agrumi, pesce e carne grassi, caffè e frutti rossi..

Prevenzione della dermatite allergica negli adulti

Si consiglia durante il periodo di trattamento di introdurre e in remissione nella propria dieta alimenti a basso contenuto di allergeni, tra cui: carni magre, carne di coniglio, carne di tacchino, frutta e verdura fresca di stagione, cereali (soprattutto riso e grano saraceno). Con un'esacerbazione della malattia, è necessario consumare quanta più acqua possibile nella sua forma pura.

Il volume ottimale di liquido bevuto al giorno non è inferiore a un litro e mezzo al giorno. È escluso l'uso di prodotti alcolici e caffè. Sono assolutamente vietate salse, marinate, condimenti, prodotti affumicati, salsicce e maionese. Particolare attenzione va posta ai metodi di lavorazione degli alimenti: i fritti, così come i cibi grigliati, aumentano più volte l'allergenicità. È preferibile cuocere a vapore o bollire.

Dermatite allergica: trattamento negli adulti con rimedi tradizionali e popolari

Trattamento

La malattia viene curata da un dermatologo (dermatologo) e da un allergologo. Il trattamento consiste sia nell'alleviare le manifestazioni locali (prurito, infiammazione) sia nel prevenire gli effetti degli allergeni sul corpo. Inoltre, è necessario sbarazzarsi di fattori provocatori: stress, malattie gastrointestinali, ecc..

Va ricordato che il trattamento che allevia solo i sintomi avrà un effetto temporaneo. Sarà più affidabile proteggere il paziente dalle vere cause della malattia: gli allergeni che causano una risposta immunitaria.

Trattamento con farmaci

I farmaci usati per la malattia si dividono in esterni e interni. L'obiettivo principale è l'uso di creme e unguenti. Tra questi, si distinguono le seguenti categorie:

  • idratante;
  • cheratolitico (esfoliante);
  • antinfiammatorio (ormonale e non ormonale);
  • battericida, contenente antibiotici (il più delle volte si usano eritromicina e tetraciclina).

Ci sono anche unguenti contenenti diversi componenti di diversi tipi contemporaneamente. Hanno un effetto complesso sulla pelle. Gli unguenti ormonali non sono raccomandati per i bambini. Possono essere utilizzati se altri rimedi sono inefficaci, di solito in cicli brevi (non più di 5 giorni).

Un altro gruppo di farmaci è sistemico. Sono assunti per via orale e prescritti da un medico solo se i rimedi locali sono inefficaci. Questi farmaci includono:

  • antinfiammatorio
  • antistaminici (cetirizina, loratadina, clemastina)
  • farmaci per normalizzare il tratto digestivo
  • complessi vitaminici.

La prima linea di farmaci sistemici sono gli antistaminici. Farmaci vecchi e collaudati come la clemastina, la difenidramina e la suprastina sono altamente efficaci. Tuttavia, hanno molti effetti collaterali. Ad esempio, causano una diminuzione delle reazioni del sistema nervoso centrale, aumento della sonnolenza. Pertanto, i corsi a lungo termine sono spesso prescritti antistaminici di 2a generazione: cetirizina, loratadina.

Di solito non vengono prescritti farmaci antinfiammatori steroidei per la dermatite allergica per via orale. Si può fare un'eccezione per le forme gravi della malattia..

All'interno possono essere prescritti anche sedativi, mezzi per normalizzare il tratto digerente (preparati enzimatici, probiotici). Gli enterosorbenti sono particolarmente utili, poiché aiutano a rimuovere le tossine e gli allergeni dal tratto digestivo..

Durante la gravidanza, un numero limitato di farmaci può essere utilizzato per il trattamento. Prima di tutto, questi sono bloccanti dei recettori dell'istamina come tavegil, suprastin, cetirizina.

Trattamento dietetico

Un altro importante metodo di trattamento è la terapia dietetica. In molti casi, le reazioni allergiche cutanee vanno di pari passo con le allergie alimentari. È necessario identificare ed escludere dalla dieta alimenti con aumentata allergenicità..

I prodotti più pericolosi a questo proposito sono riconosciuti:

  • frutti di mare,
  • arachidi,
  • Nocciole,
  • soia,
  • uova,
  • Grano,
  • latte.

Si consiglia inoltre di rinunciare a marinate, cioccolato, agrumi, fragole, caffè, carni grasse.

Tuttavia, un allergene può essere quasi qualsiasi prodotto, di origine animale o vegetale. Pertanto, se la fonte dell'allergia è sconosciuta, è necessario tenere un diario alimentare, che indichi tutti gli alimenti che il paziente mangia per un determinato giorno. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti naturali che non contengono conservanti e coloranti. In effetti, ci sono molti allergeni pericolosi tra loro. Si consiglia inoltre di ridurre l'assunzione di sale e zucchero..

Gli alimenti a basso contenuto allergenico includono:

  • varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi, carne di tacchino;
  • verdura e frutta fresca, ad eccezione degli agrumi e di quelli rossi;
  • verdure;
  • porridge.

Inoltre, si consiglia alle persone con allergie di consumare una grande quantità di liquido (almeno 1,5 litri al giorno). Dovresti limitare il consumo di caffè, escludere l'alcol. Sono inoltre vietati sottaceti, salsicce e carni affumicate, maionese, condimenti, salse..

Anche il metodo di cottura è importante. Friggere e grigliare aumenterà l'allergenicità di qualsiasi cibo. Pertanto, è meglio cucinare o cuocere a vapore i piatti..

Altri metodi

La dermatite allergica viene spesso trattata con metodi come la terapia laser, la terapia IR e la terapia UV.

Dai rimedi popolari per le allergie, vengono spesso usati unguenti a base di olio di olivello spinoso, decotti a base di piante medicinali, che vengono usati per trattare la pelle colpita. I medicinali a base di erbe forniscono effetti antipruriginosi e antinfiammatori locali.

Trattamento

Farmaci che aiutano a combattere la dermatite allergica

Nonostante l'esistenza di un gran numero di rimedi popolari, solo un medico può dire come trattare la dermatite allergica in un bambino in modo che le sue condizioni migliorino. La terapia sotto la costante supervisione di un medico è ciò che può davvero aiutare, e non il dubbio consiglio di amici, vicini e nonne.

Medicinali

A seconda dell'età del bambino e della natura delle lesioni cutanee, il medico può prescrivere il seguente trattamento farmacologico per la dermatite allergica.

  1. Antistaminici: Peritol, Tavegil, Suprastin, Loratidin, Diazolin, Zyrtec, Finistil, Claritin, Clemastin.
  2. Gli antibiotici sono raccomandati per le infezioni batteriche della pelle.
  3. Può essere prescritto un unguento antibatterico per la dermatite allergica per i bambini: eritromicina, lincomicina, gentamicina.
  4. Agenti stabilizzanti di membrana: Ketotifen, Cetrizin, Loratadin.
  5. Vitamine.
  6. Una crema emolliente per la dermatite allergica può essere raccomandata come preparazione topica: ad esempio, Advantan, Pantenolo, Bepanten.
  7. Glucocorticosteroidi: Dermovate, Hydrocortisone, Elokom.
  8. Idratanti medicinali per la pelle: Lipikar, Topikrem, Atoderm, Trikzera.
  9. Con formazioni piangenti e purulente, vengono prescritti farmaci per la guarigione delle ferite: Actovegin, unguento al metiluracile, Solcoseryl.
  10. Assorbenti per rimuovere le tossine dal corpo che hanno causato la dermatite allergica: carbone attivo, Enterosgel, Latkofiltrum.

Oltre ai farmaci, il medico può prescrivere varie procedure ausiliarie..

Procedure

Poiché il trattamento della dermatite allergica nei neonati è un compito difficile a causa di un'età così piccola, quando la maggior parte dei farmaci è controindicata, il medico può prescrivere procedure di trattamento per i bambini..

  1. Laser.
  2. Fonoforesi.
  3. Quarzo.
  4. Campo magnetico variabile.
  5. EHF (radiazione elettromagnetica).

Il compito principale di tali procedure è alleviare l'esacerbazione della dermatite allergica, eliminare i sintomi esterni. A volte il medico può consentire il trattamento domiciliare con rimedi popolari se non sono controindicati per il bambino.

Rimedi popolari

Con la dermatite allergica, il trattamento con rimedi popolari è possibile, soggetto a determinate regole. Innanzitutto, non dovrebbe essere eseguito come principale, ma solo come ausiliario. In secondo luogo, è necessario ottenere il permesso di un medico chiaro per questo. E in terzo luogo, devi prima scoprire se il bambino ha controindicazioni per una terapia così specifica..

  1. Tamponi con succo di aloe, zucca fresca o patate crude.
  2. Unguento all'erba di San Giovanni (1 cucchiaio) e burro (4 cucchiai).
  3. Latte, glicerina e unguento all'amido di riso (1 cucchiaino ciascuno).
  4. Una miscela di olio di semi di lino (100 g) con fiori di camomilla (1 cucchiaio).
  5. Infuso di tarassaco per somministrazione orale.
  6. Pasta di canfora (1 cucchiaino) e polvere di sandalo (2 cucchiaini).

Tutti questi rimedi popolari per la dermatite allergica non possono garantire il 100% del risultato. E curare completamente il bambino non è nelle loro competenze. Per rimuovere i segni esterni della malattia, migliorare le condizioni della pelle, ridurre il dolore e il prurito: queste sono le loro funzioni principali. È necessario tenerlo a mente. La cura adeguata di un bambino malato e della sua pelle porterà molti più benefici..

Quando si manifesta

Il meccanismo di sviluppo della malattia viene attivato sotto l'influenza di un allergene alimentare, domestico, medicinale, vegetale o chimico e solo se esiste una suscettibilità individuale a una particolare sostanza. Le principali sostanze irritanti includono:

  • Prodotti.
  • Prodotti chimici domestici.
  • Prodotti per l'igiene.
  • Polvere e polline.
  • Cosmetici.
  • Farmaci.
  • Materiali.
  • Composti chimici.
  • Metalli.
  • Impianti.

La dermatite allergica (AD) si verifica spesso in operatori sanitari, operai edili, parrucchieri, estetisti, macchinisti - coloro che incontrano regolarmente irritanti per la pelle e le vie respiratorie, ad esempio formaldeidi, resine epossidiche, nichel, composti di carbonio.

Rimedi popolari

I rimedi popolari sono un modo efficace per eliminare i sintomi della dermatite, ma non aiutano a curare la malattia. L'uso di rimedi popolari deve essere concordato con il medico..

Mirtilli rossi contro la dermatite

Il succo di mirtillo rosso ha effetti cicatrizzanti e antinfiammatori. Per la dermatite e altre malattie della pelle, viene utilizzato sotto forma di lozioni. Tuttavia, il mirtillo rosso è un forte allergene e non è consigliabile utilizzarlo se si è inclini alle allergie..

Per preparare la lozione, spremere una piccola quantità di succo dalle bacche e filtrarlo. Quindi mescolare il succo di mirtillo rosso con acqua in un rapporto di 1: 1, inumidire un batuffolo di cotone o una benda nella soluzione risultante e applicare sui luoghi colpiti dalla dermatite per 10 minuti.

Puoi anche preparare la pappa dalle bacche e applicarla sulla pelle per 10 minuti. Se durante la procedura si verifica una forte sensazione di bruciore e prurito, i mirtilli devono essere lavati via con urgenza dal viso in modo che non si verifichino forti reazioni allergiche e complicazioni..

Germogli di betulla

L'infuso di boccioli di betulla può essere utilizzato come lozione per il viso. Lo strumento ha effetti antinfiammatori e antimicrobici, aiuta ad eliminare irritazioni e pruriti della pelle. Per preparare la lozione, devi versare 2 cucchiai. l. gemme di betulla con acqua calda (non acqua bollente, poiché l'alta temperatura distrugge i nutrienti) e lasciare in infusione per 2-3 ore.

Dopodiché, filtra la soluzione e pulisci il viso con essa più volte al giorno. La durata di conservazione del prodotto non supera i 5 giorni. I boccioli di betulla sono utili per la dermatite atopica, ma non possono essere utilizzati in modo continuativo, altrimenti potrebbe verificarsi una reazione allergica. Il corso del trattamento non dovrebbe durare più di 2 settimane.

Celidonia in guardia per la salute della pelle

La celidonia è una pianta velenosa, ma se la usi rigorosamente secondo la ricetta, non porterà danni. La celidonia allevia l'infiammazione della pelle, aiuta a ripristinare la struttura della pelle. La pianta può essere utilizzata per trattare diversi tipi di dermatiti.

Impacco di celidonia e miele:

  1. Versare 100 g di celidonia con acqua calda e lasciar raffreddare.
  2. Aggiungi 1 cucchiaino alla miscela. miele e mescolate bene.
  3. Applicare la miscela sotto forma di impacchi 3-4 volte al giorno per non più di 15 minuti. Durante la procedura, è necessario sdraiarsi in modo che l'impacco non fuoriesca dal viso.

Applicazioni con succo di celidonia:

  1. Macina la celidonia e spremi il succo dalla massa risultante. Tutte le azioni devono essere eseguite con i guanti per non causare effetti collaterali.
  2. Mescolare il succo con acqua tiepida in un rapporto 1: 2.
  3. Immergere un batuffolo di cotone in un liquido e applicarlo sulla zona interessata per 15 minuti.

Bagno di vapore con decotto di celidonia:

  1. Versare l'erba di celidonia con acqua e dare fuoco.
  2. Far bollire la miscela fino a quando bolle, quindi cuocere a fuoco lento per altri 2 minuti. e poi toglilo dal fuoco.
  3. Copriti la testa con un asciugamano e piegati sulla padella in cui è stata bollita la celidonia. Il vapore dell'acqua deve arrivare sul viso.

La durata della procedura non dovrebbe essere superiore a 15 minuti. I bagni di vapore sono sconsigliati alle persone con pressione alta e malattie del sistema cardiovascolare. Inoltre, l'uso di celidonia in qualsiasi forma è vietato alle donne in gravidanza e in allattamento, alle persone con asma bronchiale ed epilessia..

Maschere di amido

Con l'aiuto dell'amido, puoi eliminare l'infiammazione e il prurito sul viso. Per preparare una maschera all'amido, hai bisogno di 1-1,5 cucchiai. l. mescolare l'amido con un po 'd'acqua per ottenere un composto pastoso. Applicare questa miscela sulla pelle interessata per 15-20 minuti..

Fai la maschera a giorni alterni per 2 settimane. Inoltre, al posto dell'acqua, l'amido può essere diluito con un decotto di spago, camomilla o ortica: queste erbe hanno un forte effetto antinfiammatorio e aiutano nel trattamento di varie malattie della pelle.

Dieta dimagrante

La dieta è una parte importante del trattamento della dermatite. Il paziente deve escludere i seguenti alimenti dalla dieta:

Il paziente deve escludere i seguenti alimenti dalla dieta:

  • Frutti rossi e bacche.
  • Tutti i tipi di agrumi.
  • Cioccolato e tutti i prodotti con aggiunta di cacao.
  • Prodotti zuccherini raffinati (dolci, biscotti, torte).
  • Frutti di mare.
  • Cibo in scatola.
  • Alimenti istantanei e pronti.
  • Maionese, ketchup, salse varie.
  • Piatti salati, speziati, piccanti.
  • Pasti fritti e grassi.

È anche importante bere acqua: l'acqua aiuta a purificare il corpo e mantenere il normale metabolismo. Devi bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno

Si consiglia alle persone che sono inclini ad allergie e dermatiti, così come a quelle che hanno la dermatite atopica, di seguire costantemente una dieta.

Tipi di dermatite allergica

È importante essere in grado di distinguere tra dermatite allergica e semplice. La causa della prima patologia sono gli allergeni.

La dermatite semplice compare con l'esposizione alle alte e basse temperature.

Entrambe le malattie non sono infettive, quindi non vengono trasmesse da persona a persona. La dermatite allergica, a sua volta, è dei seguenti tipi:

Contatto. In questo caso, la patologia si verifica a causa del contatto dell'epidermide con il prodotto - l'agente eziologico di una reazione atipica del corpo. In questo caso, le eruzioni cutanee possono comparire non nel punto di contatto della pelle con l'allergene, ma in un'altra area della pelle. Gli agenti causali di una reazione atipica sono solitamente detergenti e prodotti per la pulizia, piante velenose, cosmetici di bassa qualità;
Tossico-allergico. Tale patologia si verifica a causa dell'ingresso di allergeni nel corpo attraverso l'epidermide, gli organi digestivi, gli organi respiratori o come risultato di iniezioni. Gli agenti causali della malattia sono cibo, detergenti e prodotti per la pulizia, cosmetici e medicinali, nonché le radiazioni ultraviolette. Una sintomatologia caratteristica è la comparsa dell'orticaria sull'epidermide. In assenza di una terapia appropriata, può comparire l'edema di Quincke. Questa condizione può essere fatale se non viene fornita assistenza medica tempestiva;
Neurodermite Un altro nome è la dermatite atopica. Questa patologia è ereditaria.

La malattia è cronica, quindi, quando viene rilevata una malattia, è importante seguire alcune regole alimentari per tutta la vita.

Indipendentemente dalla specie, la dermatite allergica compare sulle mani, sul viso o sul corpo. Un'eruzione cutanea di solito si verifica con un'eruzione cutanea. Soprattutto il disagio è causato dalla dermatite allergica sul viso..

Qui, le eruzioni cutanee influenzano negativamente l'aspetto, quindi causano disagio estetico. Solo la giusta terapia favorisce la convergenza delle formazioni senza lasciare segni sull'epidermide.

Se viene diagnosticata una dermatite allergica acuta, è necessaria un'attenzione medica urgente. La mancanza di terapia può portare all'edema di Quincke o allo shock anafilattico. Tali condizioni diventano causa di morte senza un trattamento tempestivo..

Suggerimento 1: dermatite allergica e come trattarla

  • Dermatite allergica e come trattarla
  • Dermatite atopica negli adulti: sintomi, cause, conseguenze
  • Come mangiare per la dermatite?

Descrizione della dermatite allergica

Questa malattia si manifesta come una risposta immunitaria dopo l'esposizione a un allergene. Segni di dermatite possono comparire dopo un mese o pochi giorni. Tutto dipende dalla natura dell'esposizione e dal tipo di allergene. Se la malattia non viene curata, può diventare cronica..

La dermatite allergica è una malattia abbastanza comune. Si verifica, di regola, in punti di pieghe (gomito e ginocchio, area inguinale) sulla superficie delle aree della pelle.

Cause

La predisposizione genetica dell'organismo è uno dei fattori che contribuisce all'insorgenza della malattia. Il motivo principale per la manifestazione della malattia è una reazione allergica cutanea a un allergene. Un fattore indiretto può essere la tendenza a formare dermatite da pannolino della pelle. Molto spesso questo motivo è dovuto a problemi di eccesso di peso..

Cause comuni di dermatite allergica:

- allergie alimentari (uova di gallina, miele, cioccolato, agrumi, ecc.); - la reazione della pelle ai cosmetici (profumeria, prodotti chimici domestici, ecc.); - L'effetto negativo dei farmaci (assunzione di novocaina, antibiotici, ecc.); - L'effetto di un composto di sale di cromo (tintura di tessuti, materiali da costruzione, ecc.) ); - uso di sostituti della pelle artificiale (guarnizioni, impermeabili, scarpe).

Trattamento e prevenzione

Se l'effetto dell'allergene sulla pelle è stato di breve durata, la malattia scompare in 3-5 giorni. La dermatite allergica può durare diversi mesi se il fattore di esposizione non è stabilito e continua a interessare la pelle per un lungo periodo di tempo.

Per sbarazzarsi di questa malattia, è necessario identificare la causa. Per fare questo, dovresti chiedere il parere di un medico. Cerca anche di ricordare cosa hai acquistato o utilizzato di recente. Ad esempio, prodotti cosmetici, detersivi per bucato, articoli verniciati, articoli in plastica, ecc..

Una riacutizzazione è possibile se la malattia assume una forma più lunga. Compaiono desquamazione, gonfiore, bruciore, forte prurito, arrossamento della pelle. Con la progressione della dermatite allergica, possono comparire croste, ulcere e noduli.

Innanzitutto è necessario eliminare in breve tempo l'impatto di possibili allergeni. Il medico curante deve prescrivere speciali farmaci antistaminici (antiallergici).

Per rimuovere l'allergene dal corpo nel più breve tempo possibile, è consentito l'uso di lassativi e diuretici. Allo stesso tempo, devi bere abbastanza acqua.

Per eliminare la dermatite allergica sulla pelle, il medico curante può prescrivere pomate ormonali o corticosteroidi. L'uso di questi preparati farmacologici per la malattia progressiva è obbligatorio

E, naturalmente, l'aderenza a una certa dieta è importante.

Prodotti non ormonali per uso esterno

Gli agenti non ormonali per uso esterno sono utilizzati nel trattamento della dermatite allergica.

Questi includono:

1. Eplan. Il principio attivo è il glicolano.

Tra i componenti ausiliari sono indicati:

  • glicerolo;
  • glicole polietilenico;
  • dietilenglicole monoetil etere;
  • 2-etanolo;
  • acqua.

Eplan ha proprietà:

  • guarigione delle ferite;
  • battericida;
  • idratante;
  • antidolorifici;
  • decongestionanti.

Una crema viene utilizzata applicando una piccola quantità sulle aree danneggiate della pelle o applicando bende. E 'possibile utilizzare Eplan anche come barriera protettiva quando si lavora con sostanze aggressive: la crema si applica su tutta la pelle delle mani.

La durata del corso è prescritta da un dermatologo, se la condizione peggiora, dovresti immediatamente smettere di usare il farmaco.

2. Zinocap. Il principio attivo è lo zinco piritione.

Come sono indicati gli eccipienti:

  • alcool cetilico;
  • Olio di vaselina;
  • macrogol stearato;
  • pantenolo;
  • fosfato di sodio diidrato;
  • fosfato disodico decaidrato;
  • acqua.

Zinocap protegge le aree danneggiate della pelle da batteri e infezioni fungine. Allevia l'infiammazione, le sensazioni di prurito e idrata la pelle per prevenire la desquamazione.

La crema viene applicata con movimenti massaggianti sulla pelle lesa più volte al giorno. La durata del suo utilizzo non deve superare le 3 settimane..

3. Cappuccio della pelle. Composizione del preparato: principio attivo - zinco piritione.

I seguenti sono usati come componenti ausiliari:

  • stearato di glicerile;
  • alcool stearilico;
  • cacao di saccarosio;
  • acqua.

La crema ha proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. È in grado di combattere le infezioni fungine. Skin-cap viene applicato sulla pelle pulita con uno strato sottile 2 volte al giorno.

La durata del corso è determinata da un dermatologo.

4. Gistan. Il principio attivo della crema è il mometasone.

  • 2 tipi di paraffina: bianca raffinata e liquida;
  • 1,2-propandiolo;
  • glicerolo;
  • emulsionante di cera;
  • clorocresolo;
  • betulina;
  • acqua.

Gistan è usato per alleviare il prurito, ridurre l'infiammazione. La crema viene applicata, senza sfregare, sulla pelle una volta al giorno. La durata dell'uso deve essere determinata dal medico curante - dermatologo.

Il farmaco ha controindicazioni:

  • sifilide;
  • infezione da herpes;
  • bambini sotto i 3 anni;
  • gravidanza;
  • tubercolosi.

5. Fucidin. Disponibile come crema e unguento.

  • acido fusidico: la sostanza principale;
  • alcool stearilico;
  • componenti di paraffina: bianca e liquida;
  • lanolina.

Fucidin allevia l'infiammazione e il prurito, ha una spiccata proprietà antibatterica.

Il farmaco viene applicato in uno strato sottile con leggeri movimenti di massaggio sulla pelle infiammata 3 volte al giorno per non più di 7 giorni. Un ulteriore regime di trattamento in caso di risultati negativi deve essere prescritto da un dermatologo.

La composizione dell'unguento include:

principi attivi - vitamine di gruppi:

  1. E;
  2. D;
  3. E;
  1. emulsionante di cera;
  2. alcol glicerina;
  3. etanolo;
  4. (1,1-dimetiletil) -4-metilfenolo;
  5. butilidrossianisolo;
  6. acqua.

Radevit è prescritto per il trattamento della dermatite allergica e dell'eczema. Ha proprietà antinfiammatorie, rigeneranti, allevia gonfiori e pruriti. Grazie ad un complesso di vitamine, nutre e protegge la pelle.

L'unguento viene applicato in uno strato sottile su neoplasie cutanee 2 volte al giorno o applicato con una benda su una superficie precedentemente disinfettata.

7. Exoderil. Naftifine è usato come ingrediente attivo..

Tra gli eccipienti sono indicati:

  • alcool stearilico;
  • benzene;
  • cetol;
  • miristato di propile;
  • gemello 60;
  • idrossido di sodio;
  • stearato di sorbitano;
  • palmitato di cetile;
  • acqua.

È un farmaco con un effetto antifungino pronunciato. Viene utilizzato nel trattamento della dermatite allergica solo per complicazioni causate dalla diffusione di infezioni fungine.

8. Unguento allo zinco. Contiene ossido di zinco, il principale ingrediente attivo.

La composizione include anche sostanze ausiliarie:

  • grasso di pesce;
  • lanolina;
  • Olio di vaselina;
  • sapori;
  • oli essenziali;
  • complessi vitaminici.

La disponibilità di materie prime ausiliarie dipende dal produttore. L'unguento allo zinco è uno dei trattamenti più economici per le malattie della pelle. Asciuga la pelle, la guarisce e allevia l'infiammazione.

Cura della casa

Poiché i principali sintomi della dermatite allergica riguardano le lesioni cutanee, i genitori dovrebbero sapere come prendersene cura durante i periodi di esacerbazione della malattia in modo da non danneggiare o peggiorare le condizioni del bambino. Dermatologi e pediatri consigliano di seguire le seguenti regole semplici ma vincolanti.

  1. Se viene identificato un allergene, è necessario escluderlo dalla vita del bambino.
  2. I genitori spesso chiedono se è possibile fare il bagno a un bambino con dermatite allergica: sì, è anche necessario evitare l'infezione. Tuttavia, è imperativo aggiungere al bagno infusi e decotti di erbe medicinali come camomilla, calendula, corteccia di quercia, spago, erba di San Giovanni, achillea, piantaggine..
  3. Il bagno frequente è controindicato. Una volta ogni 2-3 giorni sarà sufficiente. Anche la durata delle procedure idriche è ridotta a 5-6 minuti, non di più.
  4. L'acqua di balneazione dovrebbe essere calda e non superare i 36 ° С.
  5. Non usare salviette durante il bagno. Elimina saponi e shampoo con un alto contenuto di fragranze e conservanti. Tutti i detersivi devono essere etichettati come "ipoallergenici".
  6. Non puoi strofinare il corpo del bambino con un asciugamano: asciugalo delicatamente e delicatamente.
  7. Cambia la biancheria da letto per il bambino ogni giorno.
  8. Pulizia quotidiana a umido della stanza in cui vive.
  9. La temperatura dell'aria nella stanza in cui soggiorna il bambino con dermatite allergica non deve superare i 23 ° С.
  10. Umidità relativa, ottimale per lui, - 60%.
  11. Tutti i tessuti che entrano in contatto con la pelle del bambino devono essere naturali, non sintetici: lenzuola, asciugamani, vestiti.
  12. Taglia regolarmente le unghie del tuo bambino per evitare graffi pericolosi. I bambini possono indossare guanti in tessuto speciale.
  13. In inverno, prima di uscire, il viso del bambino dovrebbe essere trattato con crema per neonati, in estate - con crema solare.
  14. Con il caldo, il bambino non dovrebbe essere rilasciato sotto i raggi cocenti del sole dalle 11:00 alle 16:00.

Se a un bambino affetto da dermatite allergica viene fornita un'assistenza adeguata, corretta e competente in conformità con queste raccomandazioni, è possibile evitare periodi di esacerbazioni. E la nutrizione gioca un ruolo speciale in questa materia, poiché sono gli alimenti con un alto livello di allergenicità la principale causa di focolai di questa malattia.

Dermatite allergica: cause e terapia

La dermatite allergica è una comune patologia cutanea che compare a seguito del contatto diretto con un allergene, accompagnato da un processo infiammatorio. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di eruzioni cutanee e prurito. Si manifesta principalmente nei bambini, ma ci sono casi negli adulti. Con il contatto ripetuto con l'agente patogeno, i sintomi della dermatite si intensificano e sono già permanenti. Un trattamento competente e l'adesione alle misure preventive aiuteranno a prevenire le ricadute.

Quali sono le cause della dermatite allergica?

La malattia è localizzata sulla pelle a causa dell'effetto dell'irritante sul corpo umano. Spesso i seguenti agenti patogeni diventano la causa di una reazione atipica:

  1. Chimico: l'uso di determinati medicinali, profumeria, prodotti cosmetici, polvere, vernice.
  2. Fisico: cadute di temperatura, animali domestici, piante medicinali, raggi ultravioletti, polvere.
  3. Ambientale - condizioni negative dell'ambiente in cui si trova una persona (qui l'unica opzione per eliminare il problema è trasferirsi in un'altra regione di residenza).
  4. Psicologico: esaurimento nervoso costante, stress.
  5. Cibo - assunzione di cibi allergici (cioccolato, miele, agrumi, pomodori).

Questo non è un elenco completo di sostanze irritanti che stimolano la risposta immunitaria e causano dermatiti allergiche. La patologia è in grado di localizzarsi dal contatto con assolutamente qualsiasi composto. Anche un morso di pulce può provocare allergie..

I fagociti contenuti nell'organismo svolgono un ruolo significativo nello sviluppo della malattia a diretto contatto con l'agente patogeno. Le cellule assorbono e digeriscono immunocomplessi e allergeni che penetrano nell'epidermide. Dopo che un irritante caratteristico colpisce la pelle, il numero di fagociti aumenta più volte in un breve periodo di tempo..

Rimedio naturale senza sostanze chimiche e pericolo per la pelle. Ricorda solo di spalmare due volte al giorno.

Con il contatto ripetuto della pelle con una sostanza irritante, la risposta allergica è più pronunciata rispetto alla prima volta. Ciò è dovuto al fatto che il corpo ha già cellule immunitarie, anticorpi contro il patogeno risultante.

Fattori di rischio

Linfociti, fagociti nell'area dell'infiammazione portano anche ad un aumento dei vasi sanguigni, gonfiore, aumento del prurito e arrossamento della pelle.

I fattori predisponenti alla formazione della dermatite allergica sono:

  • disturbi psico-emotivi;
  • patologia dell'apparato digerente, inclusa la disbiosi;
  • iperidrosi;
  • assottigliamento dello strato corneo del derma;
  • patologie infiammatorie croniche (annessiti, tonsilliti), associate a un disturbo della risposta immunitaria;
  • sensibilizzazione professionale;
  • tendenza genetica alle manifestazioni allergiche.

Il gruppo a rischio per lo sviluppo della dermatite allergica comprende operatori sanitari, costruttori, maestri di imprese dannose, parrucchieri e cosmetologi. Ogni giorno si trovano di fronte a un allergene-patogeno (prodotti chimici, polvere, prodotti per la casa).

Attenzione! La riduzione del rischio di dermatite allergica sarà ottenuta limitando il contatto con l'allergene. Quando si lavora con prodotti chimici domestici, si consiglia di utilizzare guanti di gomma, un respiratore.

Specificità della dermatite nei bambini e nei neonati

La dermatite allergica è una malattia comune nei bambini. È caratterizzato da un decorso cronico, nonché periodi di esacerbazioni, remissioni. Al momento della pubertà, in molti adolescenti, la patologia scompare completamente..

La dermatite si verifica nei bambini per ragioni genetiche. Quando un padre o una madre hanno un'allergia, la probabilità che il bambino si sviluppi è del 50%, se la malattia in entrambi i genitori è dell'80%. Ma la malattia si forma nelle briciole solo nella situazione in cui l'influenza di un determinato agente patogeno viene aggiunta al fattore genetico.

Manifestazioni di dermatite nei bambini

La dermatite nei lattanti si manifesta inizialmente come conseguenza di allergie alimentari create a causa della mancata osservanza di una dieta da parte di una donna che allatta o dell'inizio precoce dell'alimentazione complementare (latte, cereali). Successivamente, l'aggravamento della malattia allergica avviene non solo provocando prodotti, ma anche da altri agenti patogeni (polvere, funghi, peli di animali, piante varie). Nella maggior parte dei bambini, la causa della malattia è l'infezione di un certo tipo di stafilococco, che porta a un'infiammazione cronica della pelle.

I principali segni di dermatite nei bambini:

  • prurito, bruciore della pelle;
  • disordine del sonno;
  • violazione del tratto digestivo;
  • iperemia (arrossamento della pelle);
  • ansia, pianto;
  • desquamazione, irritazione della pelle.

Con l'infiammazione della pelle, il forte prurito, il bambino si comporta in modo ansioso, piange costantemente, non dorme bene. A questo punto, dovrebbero essere prese tutte le misure possibili per alleviare i sintomi.

Nei bambini, la dermatite allergica è divisa in 3 categorie di età:

  1. Neonato - si forma nel primo o nel secondo mese di vita e dura fino a 2 anni. Una caratteristica eruzione cutanea è localizzata sulle pieghe della pelle delle briciole, sotto le ginocchia o sulla curva delle braccia. Sul viso nella zona delle guance appare una piccola eruzione cutanea, a causa della quale le guance acquisiscono una tonalità patologicamente cremisi. Le zone colpite sono bagnate e croccanti.
  2. Bambini: la dermatite si nota da 2-12 anni. La malattia è caratterizzata da arrossamento, prurito, con crepe, erosione. I sintomi spesso si stabiliscono nel collo e nei gomiti.
  3. Adolescente: si trova in ragazze e ragazzi di età compresa tra 12 e 18 anni. Molto spesso, i segni di patologia allergica scompaiono spontaneamente, tuttavia, al contrario, le manifestazioni si intensificano in modo significativo. Il contatto con l'irritante provoca un'eruzione cutanea su viso, braccia, gambe, pieghe della pelle.

Molti giovani genitori non reagiscono immediatamente alle manifestazioni allergiche, peggiorando così la salute del bambino. Per non iniziare la malattia, è necessario consultare un medico per i primi segni di eruzione cutanea, ansia del bambino.

Classificazione ICD 10

Il codice della dermatite ICD-10 è stabilito dal tipo di malattia:

  • L20 - atopico;
  • L23 Allergico
  • L27 - tossico-allergico.

La dermatite allergica ha la seguente classificazione:

  • L0 - la patologia è stata provocata dai metalli;
  • L1 - gli adesivi sono la causa dello sviluppo;
  • L2 - i prodotti cosmetici hanno causato allergie;
  • L3 - manifestazioni farmacologiche;
  • L4 - la malattia è stata causata dai coloranti;
  • L5 - i prodotti chimici sono provocatori;
  • L6 - allergeni alimentari;
  • L7 - la causa della malattia - piante;
  • L8 - patologia provocata da altri fattori;
  • L9 - dermatite allergica di origine sconosciuta.

Poiché la malattia non è infettiva, non può passare dall'una all'altra. Allergia cutanea: la risposta del sistema immunitario a uno specifico patogeno.

Varietà

La dermatite allergica è uno dei tipi di gravità di una risposta allergica. Un segno caratteristico della malattia è il graduale risveglio e l'intensificazione dei sintomi. In base ai motivi della formazione, la forma allergica della malattia è divisa in 4 tipi. Di seguito sono ciascuno di essi.

Fitodermatite

Appare quando si contatta o penetra nel corpo umano la linfa lattiginosa delle piante, veleno. Le famiglie di foschia, euforbia, primule sono in grado di nuocere alla salute. Le azioni negative possono manifestarsi sugli agrumi, alcuni fiori interni (primula, dieffenbachia). Allo stesso tempo, l'epidermide diventa scarlatta, è possibile la formazione di vesciche. Inoltre, una persona è tormentata da lacrimazione, naso che cola eccessivamente, starnuti.

Fitodermatite nelle foto

La patologia viene eliminata limitando il contatto con lo stimolo in breve tempo senza l'assunzione di farmaci.

Tossico-allergico

La toxidermia si sviluppa spesso a seguito dell'uso di farmaci (anestetici, antibiotici, sulfonamidi). L'allergene è in grado di entrare nel corpo attraverso il tubo digerente, le vie respiratorie, le iniezioni.

Altre cause di dermatite tossico-allergenica:

  • strumenti cosmetici;
  • vernici, pitture;
  • polline delle piante;
  • vari eteri;
  • raggi ultravioletti, forte gelo, vento;
  • prodotti per l'igiene.

Si nota eritema (arrossamento della pelle) nelle mani del paziente, nella zona inguinale e in altre aree. A volte la mucosa della bocca è interessata.

Foto di dermatite tossico-allergica

La toxidermia è una patologia pericolosa. La forma allergica della malattia causata dai farmaci è spesso aggravata dalla sindrome di Lyell. I sintomi si basano un paio di giorni dopo aver limitato l'influenza dell'agente patogeno. La pelle patologica si copre di vesciche che scoppiano rapidamente, quindi l'erosione rimane su quelle aree. Inoltre, si uniscono mal di testa, aumento della temperatura corporea, malessere generale e altri segni. Nell'ultima fase di sviluppo, fino al 90% del derma esfolia, un tale fenomeno è pericolosamente fatale.

Contatto

È il secondo tipo più comune di dermatite allergica. Formato dal contatto diretto con un allergene (detergenti, cosmetici, materiali sintetici, prodotti chimici domestici).

Dermatite da contatto

La dermatite da contatto è localizzata principalmente sul viso e sui palmi. Molto spesso le donne sono suscettibili alle patologie, poiché usano cosmetici, detergenti.

La dermatosi sui gomiti provoca molte ragioni. L'irritazione da contatto compare all'interno della mano e l'irritazione del cibo all'esterno. Il sintomo principale qui è un'eruzione cutanea simile all'orticaria..

La dermatite da contatto si deposita sulla pelle con l'esposizione ripetuta all'allergene. Al primo contatto con l'agente patogeno, si verifica una fase di sensibilizzazione, durante la quale viene creata l'immunità contro l'irritante per 14 giorni. Con una relazione secondaria, appare un'allergia, questo è il modo in cui si verifica il sistema immunitario del corpo umano.

Neurodermite

O dermatite atopica: la malattia è ereditaria. Questa è una patologia cronica, quindi, quando viene rilevata, è importante seguire le regole dietetiche stabilite. In termini di diagnosi, questa è la forma più difficile di dermatosi. Inoltre, una malattia può provocare un'infezione, una situazione stressante. Anche i cambiamenti di temperatura all'esterno, l'aria secca interna influiscono negativamente sul corpo.

Manifestazioni di neurodermite sulla pelle delle mani

La dermatite atopica è in grado di non manifestarsi per molto tempo, di essere in remissione. Il motivo di una nuova esacerbazione è:

  • trauma alla pelle;
  • aumento della sudorazione;
  • un sistema immunitario indebolito;
  • l'uso di ormoni;
  • patologie esistenti in forma acuta;
  • turbato background psico-emotivo;
  • violazioni del tratto digestivo;
  • cambiamento climatico.

Negli adulti, la dermatite atopica si verifica da attività professionali difficili da trattare.

Anche la dermatite "avanzata" può essere curata a casa. Ricorda solo di spalmare due volte al giorno.

Diagnostica

Il processo per determinare la dermatite allergica è generalmente semplice. Parlando con il paziente, il dermatologo raccoglie l'anamnesi, chiede le manifestazioni iniziali, la presenza di parenti con allergie in famiglia e esamina anche visivamente la pelle del paziente. Al momento dell'esame, vengono registrati i segni caratteristici della dermatite, dopo di che viene effettuata una diagnosi.

Per chiarire la malattia, uno specialista può prescrivere i seguenti test:

  • test di allergia cutanea;
  • emoscansione;
  • test di sensibilità agli agenti patogeni.

Per distinguere una malattia allergica da un'altra patologia della pelle, viene eseguita la diagnostica del computer. Per questo, viene eseguita una biopsia tissutale..

Metodi di trattamento

Esistono diverse opzioni di trattamento per la dermatite nei pazienti adulti. Un trattamento complesso aiuterà a sbarazzarsi dei sintomi. Ma dovresti prima installare l'allergene e cercare di limitare completamente il contatto con esso..

Le regole generalmente accettate aiuteranno ad eliminare la dermatite allergica:

  • ricerca per determinare il tipo di allergene;
  • l'uso di complessi vitaminici;
  • assunzione obbligatoria della quantità di liquido richiesta al giorno (almeno 2 litri);
  • prendendo antistaminici, sedativi;
  • rispetto del regime e della dieta del paziente.

Tali azioni garantiscono un esito favorevole della terapia prodotta. Se si sono formate eruzioni cutanee sul corpo e sul viso, vengono utilizzati farmaci all'interno e agenti esterni.

Trattamento sistemico

La terapia sistematica per la dermatite allergica consiste nell'assunzione di antistaminici. Spesso i medici prescrivono Suprastin, Zirtek, Claritin, Diazolin, Loratadin. Questi farmaci aiutano ad alleviare i segni della malattia. Gli antistaminici rimuovono prurito, arrossamento della pelle, gonfiore dei tessuti molli e riducono l'aspetto di un'eruzione cutanea.

Ulteriori farmaci possono essere:

  • sedativi (Persen, Novo-Passit): eliminano lo stato nervoso;
  • vitamine: rendono la terapia la più efficace, rafforzando il corpo, aumentando i processi di rigenerazione;
  • enzimi (Linex, Festal, Mezim) - accelerano qualsiasi processo chimico che si verifica nelle cellule; significa facilitare la digestione, aumentare il metabolismo;
  • assorbenti (Polysorb, Enterosgel): purificano il corpo da sostanze nocive, veleni.

La durata del trattamento dipenderà dalla natura della dermatite e dal tempestivo inizio dell'azione..

Trattamento locale

I preparati topici aiuteranno ad accelerare l'eliminazione della dermatite allergica. I rimedi più efficaci sono:

  1. Antistaminici (Zodak, Gistan, Claritin): i farmaci alleviano efficacemente prurito, arrossamento, gonfiore, eruzione cutanea. Il farmaco viene utilizzato per trattare l'area patologica del derma 2 volte al giorno. Questi prodotti sono adatti per il trattamento di qualsiasi tipo di dermatite allergica, in modo che non la causi, sia essa chimica, cosmetica o allergene alimentare..
  2. I glucocorticosteroidi (prednisolone, idrocortisone) sono unguenti ormonali. Le sostanze hanno un numero enorme di controindicazioni, fenomeni negativi. Di conseguenza, vengono prescritti solo in situazioni in cui l'uso di antistaminici non ha avuto il risultato desiderato. Dovrebbe essere usato rigorosamente come indicato e aderendo a chiare raccomandazioni. Gli unguenti ormonali alleviano prurito, eruzioni cutanee, orticaria e altre manifestazioni di dermatosi. La durata del trattamento è stabilita dal medico..
  3. Gli antibiotici (eritromicina, unguento alla tetraciclina, Levomekol) sono indicati per la natura infettiva della dermatite allergica. Le medicine sono necessarie per prevenire l'educazione e in presenza di un processo infiammatorio nel corpo.

È importante sapere! Non è desiderabile usare unguenti per più di un mese, è possibile la dipendenza da droghe e la loro inerzia.

Il gluconato di calcio è spesso prescritto per i pazienti con dermatite allergica. Si è scoperto che la mancanza di questo componente nel corpo è aggravata dal fatto che i sintomi della malattia della pelle stanno aumentando e, con esso, il benessere della persona peggiora..

Metodi tradizionali

I rimedi popolari hanno risultati eccellenti, tuttavia, questi metodi dovrebbero essere usati dopo un test allergenico, poiché le erbe medicinali possono esse stesse causare allergie. Per il trattamento di focolai patologici, sono adatti decotti lenitivi e antinfiammatori a base di camomilla, spago, calendula.

Nutrizione appropriata

La terapia dietetica nell'eliminazione della dermatosi allergica non è l'ultimo posto. Aiuta ad accelerare il processo di guarigione e garantisce una remissione duratura. È necessario rimuovere gli alimenti che aumentano la sensibilizzazione del corpo dal menu.

Alimenti allergici vietati:

  • cioccolato, dolci, miele;
  • agrumi, fragole;
  • cacao, caffè;
  • uova;
  • pomodori;
  • frutti di mare, pesce;
  • carni affumicate, maionese, spezie, marinate;
  • noccioline.

È pericoloso mangiare cibi contenenti conservanti, coloranti, questi sono gli allergeni più forti. Escludere cibi fritti e grassi. Aumentano l'assorbimento dei componenti irritanti della mucosa gastrointestinale. Inoltre, ridurre, o è meglio abbandonare completamente lo zucchero, il sale.

Articoli Su Allergie Alimentari