Gluconato di calcio per bambini

Il calcio è un minerale senza il quale il normale sviluppo del bambino è impossibile. Il calcio dovrebbe essere fornito al corpo del bambino su base continuativa, poiché i bambini ne hanno bisogno più degli adulti. È associato alla sostituzione dei denti, alla formazione dell'osso e allo sviluppo morfologico del sistema nervoso..

Qual è la medicina?

Il gluconato di calcio è un integratore minerale che appartiene ai medicinali di un produttore russo. Il farmaco è stato creato per trattare e prevenire l'ipocalcemia (mancanza di calcio nel corpo).

È una sostanza in polvere (sale) formata durante la reazione chimica dell'acido glucuronico e del calcio. La sostanza polverosa ha un gusto neutro, nessun aroma. La polvere bianca si dissolve in acqua, ma non si dissolve in etere e alcool.

Il gluconato di calcio protegge il tessuto osseo dalla distruzione, rafforza i denti, partecipa al processo di coagulazione del sangue, garantisce il corretto funzionamento e la contrazione dello scheletro muscolare, migliora l'attività del sistema nervoso centrale e del sistema cardiovascolare. Colpisce anche il metabolismo dei tessuti. Il medicinale è solitamente combinato con elementi come vitamina D, magnesio e fosforo. Questi sono necessari per facilitare l'assorbimento del calcio e potenziarne l'effetto sul corpo..

Indicazioni per l'uso

Quando è necessario assumere gluconato di calcio:

  • Con ipocalcemia,
  • Per malattie del tessuto osseo,
  • Con il rachitismo,
  • Con varie emorragie,
  • Con danni al fegato tossici,
  • Con infiammazione renale,
  • Con significative perdite di calcio,
  • Con disturbo metabolico,
  • In caso di squilibrio di minerali e vitamine nel corpo,
  • Per varie reazioni allergiche.

La decisione sulla nomina del gluconato di calcio viene presa dal medico sulla base di esami del sangue di laboratorio (analisi biochimica). È vietato assumere il farmaco senza prescrizione medica, poiché è possibile creare un eccesso di sostanza nel corpo.

Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse (dure e masticabili) e soluzione iniettabile. I bambini assumono più spesso il farmaco in forma di pillola. La soluzione viene solitamente utilizzata in casi di emergenza e principalmente per la fascia di età più avanzata..

Quali sono i vantaggi per i bambini?

Il corpo del bambino è in costante crescita e sviluppo, a causa del quale ha bisogno di una grande quantità di uno dei principali "materiali da costruzione": il calcio. Il gluconato di calcio può risolvere un numero enorme di problemi nel corpo.

Le indicazioni per l'uso sono principalmente una carenza di calcio di varia origine: con un lungo riposo a letto, con aumento del rilascio di calcio dovuto all'assunzione di farmaci, con insufficiente funzionamento della ghiandola paratiroidea.

Il gluconato di calcio è necessario per un bambino per varie malattie gravi, per ridurre la permeabilità vascolare e in caso di avvelenamento. È anche efficace contro la malattia da siero, il raffreddore da fieno e l'orticaria..

Istruzioni per l'uso del gluconato di calcio

Quando si trattano i bambini (gruppo di età inferiore) utilizzando le compresse, le compresse devono essere frantumate prima di prenderle. Per la fascia di età più giovane, l'integratore minerale è miscelato con latte materno o acqua.

La dose deve seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico. Ai neonati e ai bambini di età inferiore a un anno vengono prescritti circa 0,5 g al giorno, da 2 a 5 anni, 3 g al giorno, da 5 a 7 anni - 4,5 g al giorno, da 7 a 10 anni - 6 g al giorno, da 10 a 13 anni - 8 g al giorno, oltre i 13 anni - 9 g al giorno.

La porzione standard è suddivisa in 2 - 3 dosi. Si consiglia di assumere il farmaco immediatamente prima dei pasti o 60 minuti dopo. La compressa può essere assunta con acqua, in rari casi viene utilizzato latte.

Per il raffreddore, il gluconato di calcio viene utilizzato per la fascia di età dai 3 anni. Questo farmaco è prescritto per la complessa terapia dell'ARVI. Con il naso che cola, questo medicinale aiuta a far scomparire l'edema della mucosa. Per le malattie di origine virale, vengono prescritte iniezioni calde (soluzione al 10%).

Il farmaco viene riscaldato fino a una temperatura di 37 ° e iniettato in una vena (5 ml). La soluzione viene utilizzata 3 volte al giorno. Anche le iniezioni sono prescritte per emorragie gravi, sindrome convulsiva, intossicazione (sali di magnesio) e varie malattie della pelle.

Il ruolo del calcio nell'organismo e i suoi benefici

Tra le sostanze inorganiche, il calcio occupa la quota massima nel corpo, l'1,5% del peso corporeo. Il calcio non è solo un componente strutturale del nostro corpo, ma mantiene anche la corretta qualità del lavoro di molti sistemi vitali.

A causa della carenza di calcio, possono svilupparsi artrosi, osteocondrosi, osteoporosi e ipertensione. La mancanza di calcio porta anche a capelli, denti e unghie fragili. La mancanza della quantità richiesta del minerale può manifestarsi come la comparsa di nervosismo in un bambino, convulsioni e vari spasmi muscolari, curvatura della colonna vertebrale, rachitismo e altre malattie pericolose. Il gluconato di calcio viene utilizzato per reintegrare questa sostanza nel corpo.

I genitori devono assicurarsi che il bambino rispetti l'assunzione di minerali e monitorare rigorosamente le regole per l'assunzione del farmaco.

Controindicazioni per l'uso

Quali sono le controindicazioni?

  • Grave insufficienza renale funzionale,
  • Trombofilia (o predisposizione ad essa),
  • Aterosclerosi,
  • Allergia a questo farmaco,
  • Sarcoidosi,
  • Ipercalcemia,
  • Alta concentrazione di sali minerali nelle urine.

Effetti collaterali

Se il dosaggio del farmaco viene violato o il programma di assunzione non è corretto, possono verificarsi i seguenti effetti collaterali:

  • Ipercalcemia,
  • Reazione allergica,
  • Diminuzione della frequenza cardiaca,
  • Nausea e vomito,
  • Disturbo delle feci,
  • Sensazioni dolorose nell'addome,
  • Confusione e allucinazioni,
  • Gonfiore (in particolare gonfiore delle gambe).

Gluconato di calcio per le allergie

Il gluconato di calcio è spesso usato per trattare le allergie. Riduce la risposta immunitaria acuta e ha un effetto positivo sul tessuto connettivo. I medici prescrivono il farmaco sotto forma di polveri o compresse, nei casi più gravi, iniezioni per via endovenosa (per accelerare il processo di assorbimento e ridurre i tempi di terapia).

Quando si trattano le allergie, si consiglia di assumere farmaci con antistaminici. Il gluconato di calcio per le allergie elimina gli effetti collaterali degli agenti antiallergici. In caso di allergie, la durata dell'assunzione del minerale in media è da 10 a 30 giorni, da 2 a 6 compresse al giorno.

Se il regime di trattamento prescritto dal medico non viene seguito o se il gluconato di calcio viene utilizzato per troppo tempo, può comparire un effetto collaterale come la fragilità delle vene..

Le controindicazioni all'uso del gluconato di calcio per le allergie sono la nefrite, l'epatite, i problemi alla tiroide e le malattie della pelle. Si consiglia di superare tutti i test necessari prima dell'uso..

Il calcio è uno degli oligoelementi più importanti che partecipa alla formazione dei denti (efficace mineralizzazione del tessuto osseo e rafforzamento dello smalto dei denti) e delle ossa di un bambino, oltre a supportare la normale funzione cardiaca e favorisce la coagulazione del sangue. Il calcio gluconato, uno degli integratori di calcio più utilizzati e sicuri al mondo, è stato approvato da professionisti medici e si è dimostrato efficace

Gluconato di calcio per bambini - Recensioni di Komarovsky: indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali, dosaggio

Il calcio è uno degli oligoelementi più importanti nel corpo umano. È necessario che ossa e denti crescano correttamente. Pertanto, il calcio dovrebbe essere presente nella dieta di neonati e adolescenti. L'oligoelemento regola il lavoro dei muscoli e del cuore e influenza anche la coagulazione del sangue. Il minerale viene immagazzinato nel corpo e quindi utilizzato durante tutto l'anno. Pertanto, il gluconato di calcio Komarovsky raccomanda ai bambini di usarlo regolarmente per mantenere un livello normale di un oligoelemento nel corpo..

Indicazioni

Prima di iniziare a prendere il medicinale, Komarovsky consiglia di contattare uno specialista e di eseguire i test necessari. Gli studi mostreranno il livello del minerale nel sangue, dopodiché diventerà chiaro se il tuo bambino ha bisogno di calcio.
Il farmaco è prescritto nei seguenti casi:

  • Bassi livelli di calcio nel corpo;
  • Ipocalcemia;
  • Disturbi della pelle;
  • Rachitismo;
  • Rapida crescita dei denti;
  • Danno al fegato;
  • Nefropatia;
  • Dermatosi;
  • Ossa rotte;
  • Asma.

Se sospetti una delle suddette malattie, Komarovsky consiglia di contattare un pediatra che prescriverà il trattamento necessario.

Un oligoelemento è prescritto per i bambini in combinazione con altri farmaci nel trattamento della dermatite atopica. L'oligoelemento ripristina la struttura della pelle e riduce le irritazioni. Per orticaria e allergie, i giovani pazienti spesso si grattano la pelle, rallentando la guarigione e aumentando l'infiammazione. Pertanto, Komarovsky include gluconato di calcio per le allergie nel trattamento complesso.

Komarovsky non consiglia il gluconato di calcio per i bambini con raffreddore. studi clinici hanno dimostrato che il minerale non influisce in alcun modo sul decorso del raffreddore: ARVI o ARI.

Il medico consiglia gluconato di calcio per i bambini con il raffreddore solo se il raffreddore è causato da un'allergia.

Modulo per il rilascio

Il minerale traccia è venduto in compresse in due dosaggi: 250 mg e 500 mg. I più piccoli preferiscono le compresse dal gusto dolce: frutta o cacao. La sostanza principale è il gluconato di calcio, inoltre vengono aggiunti talco, amido e stearato di calcio. Le compresse masticabili utilizzano aromi (cacao o aromi di frutta). Per le iniezioni, viene prodotta una soluzione al 10% in fiale da 5 mg.
Alla domanda su come somministrare gluconato di calcio a un bambino, Komarovsky risponde:

  • 0-1 anni - 3 compresse da 500 mg o 6 compresse da 250 mg;
  • 1-4 anni - 6 compresse da 500 mg;
  • 5-9 anni - 10 compresse da 500 mg;
  • 10-14 anni - 16 compresse da 500 mg.

È desiderabile dividere la dose giornaliera in 3-5 dosi. Ai bambini deve essere somministrato il farmaco in compresse prima dei pasti o 1-1,5 ore dopo un pasto con il latte..

Se il bambino ha bisogno di un'iniezione, viene eseguita esclusivamente per via endovenosa. La soluzione dovrebbe essere a temperatura ambiente. Il dosaggio dipende dall'età del bambino. Fino a 14 anni, vengono somministrati da 0,1 a 5 mg ogni 2-3 giorni. In rari casi vengono prescritte iniezioni intramuscolari per i bambini..

Il farmaco ha molti analoghi. Komarovsky consiglia di assumere il farmaco da un produttore durante l'intero corso del trattamento.

Controindicazioni

Il farmaco è controindicato nelle seguenti malattie:

  • Intolleranza individuale;
  • Aterosclerosi;
  • Ipercoagulazione;
  • Sarcoidosi;
  • Insufficienza renale.

Il dottor Komarovsky consiglia il gluconato di calcio per i bambini da 1 a 3 anni per assumere 1000 mg al giorno. Un bambino sano assorbe bene il 20-30% degli oligoelementi dal cibo. Pertanto, vale la pena mangiare più cibi ricchi di calcio: ricotta, kefir, formaggi a pasta dura, yogurt, uova, peperoni, cetrioli, semi di sesamo, girasoli, zucca, fagioli, mandorle, farina d'avena, pesce, cavolo. L'acido citrico e lattico, così come la vitamina D, aumentano l'assorbimento dell'oligoelemento.

Effetti collaterali

Il calcio raramente causa effetti collaterali. Tuttavia, il corpo dei bambini reagisce in modo diverso al farmaco. L'uso a lungo termine del farmaco può causare i seguenti disturbi:

  • Stipsi;
  • Diarrea;
  • Nausea;
  • Vomito;
  • Debolezza muscolare;
  • Disturbo del ritmo cardiaco.

In caso di manifestazione di uno o più sintomi dell'elenco sopra, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco e contattare il pediatra locale.

Gluconato di calcio

Composizione

Una compressa può contenere 250 o 500 mg di principio attivo.

Componenti ausiliari: fecola di patate, biossido di silicio colloidale anidro, stearato di calcio.

La concentrazione del principio attivo in 1 ml di soluzione è 95,5 mg. 1 ml della preparazione totale di calcio (Ca2 +) contiene 8,95 mg, che in termini di contenuto teorico di calcio gluconato è di 100 mg / ml. Come componenti ausiliari, la soluzione contiene saccarato di calcio e acqua per.

Modulo per il rilascio

  • compresse, 10 pz. in confezioni di contorno non cellulari, 1, 2 o 10 confezioni in una scatola di cartone;
  • 10 compresse masticabili in confezioni di contorno non cellulari, 1, 2 o 10 confezioni in una scatola di cartone;
  • soluzione per l'amministrazione i / ve i / m. Fiale da 1, 2, 3, 5 e 10 ml, confezione n. 10.

effetto farmacologico

Il farmaco aiuta a ripristinare la carenza di calcio, ha effetto antiallergico, emostatico, disintossicante, antinfiammatorio.

Partecipa alla trasmissione degli impulsi nervosi, alla coagulazione del sangue, alla contrazione dei muscoli lisci e scheletrici e ad una serie di altri processi fisiologici.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Gluconato di calcio: che cos'è?

Il gluconato di calcio è un integratore minerale utilizzato per trattare le condizioni causate dalla carenza di calcio nel corpo. Il contenuto di calcio nella preparazione è del 9%. INN (Calcium gluconate) è stato assegnato al principio attivo sulla base dei dati della Farmacopea Europea (Ph.Eur.).

Gli ioni Ca sono coinvolti nella trasmissione degli impulsi nervosi, senza di essi il miocardio non può funzionare normalmente, la contrazione dei muscoli lisci e scheletrici, i processi di coagulazione del sangue; senza di essi, il tessuto osseo non può formarsi normalmente e altri organi e sistemi non possono funzionare.

La formula lorda del gluconato di calcio è C12H22CaO14.

Farmacodinamica

In molte malattie, la concentrazione di ioni Ca nel sangue diminuisce; mentre una marcata carenza di calcio contribuisce allo sviluppo della tetania. Il farmaco non solo previene il verificarsi di ipocalcemia, ma riduce anche la permeabilità delle pareti vascolari, allevia l'infiammazione, ha un effetto antiallergico ed emostatico e riduce l'essudazione.

Gli ioni Ca sono un materiale plastico per denti e scheletro, con la loro partecipazione avvengono molti processi enzimatici, sono responsabili della regolazione della permeabilità delle membrane cellulari e della velocità di trasmissione degli impulsi nervosi.

Sono necessari per il processo di trasmissione neuromuscolare e il mantenimento della funzione contrattile del muscolo cardiaco. Se confrontiamo il gluconato di calcio con il cloruro di calcio, quest'ultimo ha un effetto irritante locale più pronunciato..

Farmacocinetica

Quando ingerita, la sostanza viene parzialmente assorbita, principalmente nell'intestino tenue. TCmax - 1,2-1,3 ore. T1 / 2 di Ca ionizzato dal plasma sanguigno - da 6,8 a 7,2 ore. Penetra nel latte materno e attraverso la barriera placentare. Escreto dal corpo principalmente dai reni, ma anche con il contenuto dell'intestino.

Indicazioni per l'uso del gluconato di calcio

A cosa servono le compresse di gluconato di calcio?

Le compresse sono consigliate per condizioni accompagnate da ipocalcemia, aumento della permeabilità delle membrane cellulari, ridotta conduzione degli impulsi nervosi nel tessuto muscolare.

Ai medici viene chiesto "a cosa serve il gluconato di calcio?" rispondi che l'uso del farmaco è consigliabile quando:

  • ipoparatiroidismo (osteoporosi, tetania latente);
  • disturbi metabolici della vitamina D (spasmofilia, rachitismo, osteomalacia);
  • iperfosfatemia in pazienti con insufficienza renale cronica;
  • aumento del fabbisogno di Ca (gravidanza, allattamento, periodi di crescita intensiva in bambini / adolescenti);
  • contenuto insufficiente di Ca nella dieta;
  • fratture ossee;
  • Disturbi del metabolismo del Ca nel periodo postmenopausale;
  • condizioni che sono accompagnate da una maggiore escrezione di Ca (diarrea cronica, riposo a letto prolungato; trattamento a lungo termine con diuretici, corticosteroidi o farmaci antiepilettici);
  • avvelenamento con acido ossalico, sali di Mg, sali solubili di acido fluorico (l'opportunità di utilizzare l'agente come antidoto è dovuta al fatto che, interagendo con queste sostanze, il Ca gluconato forma ossalato non tossico e Ca fluoruro).

In aggiunta al trattamento principale, le compresse di gluconato di calcio sono utilizzate come rimedio per le allergie nelle dermatosi pruriginose, sindrome febbrile, orticaria, malattia da siero, angioedema; con sanguinamento di varia origine, distrofia alimentare, asma bronchiale, tubercolosi polmonare, epatite parenchimale, eclampsia, nefrite, danno epatico tossico.

A cosa servono le iniezioni di gluconato di calcio?

Il gluconato di calcio in fiale è prescritto per alcune patologie delle ghiandole paratiroidi, condizioni che sono accompagnate da una maggiore escrezione di Ca dal corpo, come aiuto per le allergie, nonché per le complicanze allergiche del trattamento con altri farmaci, per ridurre la permeabilità vascolare in vari tipi di processi patologici, con nefrite, eclampsia, intossicazione epatica, iperkaliemia, epatite parenchimale, forma iperkaliemica di paralisi periodica (mioplegia parossistica), come agente emostatico.

Le indicazioni (endovenose / intramuscolari) per la somministrazione del farmaco sono anche avvelenamento con sali solubili di acido fluorico, acido ossalico o sali di Mg, per malattie della pelle (psoriasi, prurito, eczema).

In alcuni casi, il gluconato di calcio viene utilizzato nell'autoemoterapia. Questo metodo di trattamento ha funzionato bene per malattie della pelle, foruncolosi, raffreddori ricorrenti, diabete, reumatismi, allergie, durante il periodo di recupero dopo malattie gravi.

Il paziente viene iniettato in una vena con 10 ml di soluzione di gluconato di calcio, quindi il sangue viene immediatamente prelevato dalla vena e sotto forma di iniezione sottocutanea o iniezione nel muscolo gluteo, viene trasferito indietro.

Cos'è una puntura bollente?

Le iniezioni di farmaci sono anche conosciute come colpi caldi di gluconato di calcio. Infatti la soluzione viene iniettata riscaldata solo a temperatura corporea.

Viene chiamata un'iniezione calda a causa delle sensazioni soggettive del paziente: dopo l'iniezione, di solito c'è una sensazione di calore che si diffonde attraverso il corpo e talvolta una sensazione di bruciore abbastanza forte.

Gluconato di calcio per le allergie

I medici hanno dimostrato che una delle cause delle allergie può essere una marcata carenza di Ca nel corpo. È alla carenza di Ca che si associano la maggior parte delle reazioni allergiche nei bambini: il corpo del bambino cresce molto rapidamente, di conseguenza, il contenuto di Ca in tutti i suoi tessuti diminuisce.

Inoltre, i fattori che contribuiscono alla formazione della carenza di Ca sono l'eccesso di vitamina D nel corpo e la dentizione.

Per questo motivo, il gluconato di calcio viene spesso utilizzato come uno dei metodi per la prevenzione e il trattamento delle allergie in pazienti predisposti a questa condizione..

Con un apporto sufficiente di calcio nel corpo, la permeabilità delle pareti vascolari diminuisce e la penetrazione degli allergeni nella circolazione sistemica diventa difficile. Ciò significa che un aumento della concentrazione di Ca è accompagnato da una diminuzione della probabilità di una reazione immunitaria acuta..

Il gluconato di calcio è usato in combinazione con antistaminici. Il rimedio è prescritto, tra le altre cose, per eliminare gli effetti collaterali, causati dall'assunzione di altri farmaci.

Gli studi hanno dimostrato che come fonte di solo Ca per il corpo, il sale di calcio dell'acido gluconico è il meno attivo, tuttavia, il gluconato di calcio è più adatto per il trattamento e la prevenzione di eventuali malattie allergiche..

Le compresse vanno assunte per via orale prima dei pasti. La dose dipende dalle caratteristiche della malattia e dall'età del paziente..

Inoltre, in alcuni casi, al paziente può essere prescritta una soluzione endovenosa. Il gluconato di calcio per le allergie non è raccomandato per via intramuscolare o sottocutanea (soprattutto per i bambini).

Il trattamento allergico dura generalmente da 7 a 14 giorni..

Il gluconato di calcio per le allergie (le recensioni sono questa eloquente conferma) è un rimedio testato nel tempo e abbastanza efficace, che, oltre a tutto, è quasi impossibile da overdose.

Il massimo assorbimento del calcio è fornito con la partecipazione di vitamina D, aminoacidi (in particolare, L-arginina e lisina) e proteina legante il Ca.

Controindicazioni

Controindicazioni all'uso di soluzione e compresse:

  • intolleranza ai componenti del farmaco;
  • ipercalciuria grave;
  • tendenza alla formazione di trombi;
  • ipercoagulazione;
  • aterosclerosi grave;
  • nefrurolitiasi da calcio;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • sarcoidosi;
  • grave insufficienza renale;
  • il periodo di trattamento con glicosidi cardiaci (p. es., farmaci per la digitale).

Effetti collaterali

Il farmaco è generalmente ben tollerato, ma in alcuni casi sono possibili i seguenti disturbi:

  • bradicardia;
  • ipercalciuria, ipercalcemia;
  • nausea, vomito, disturbi delle feci (costipazione / diarrea), dolore epigastrico;
  • la formazione di calcoli di calcio nell'intestino (con uso prolungato di alte dosi del farmaco);
  • funzione renale compromessa (edema degli arti inferiori, minzione frequente);
  • reazioni di ipersensibilità.

Con la somministrazione parenterale, nausea, vomito, bradicardia, diarrea, sensazione di calore nella cavità orale e quindi in tutto il corpo, a volte si possono notare cambiamenti nella pelle. Queste reazioni passano piuttosto rapidamente e non richiedono un trattamento speciale..

Con la rapida introduzione della soluzione, possono verificarsi nausea, aumento della sudorazione, vomito, ipotensione arteriosa, collasso (in alcune situazioni, letale). L'ingestione extravasale della soluzione può provocare calcificazione dei tessuti molli.

In casi molto rari sono state registrate reazioni allergiche e anafilattiche.

Con l'introduzione del gluconato di calcio per via intramuscolare, sono possibili irritazione locale e necrosi dei tessuti.

Istruzioni per l'uso del gluconato di calcio

Compresse di gluconato di calcio, istruzioni per l'uso

Le compresse vengono assunte prima dei pasti, precedentemente tritate o masticate.

Una singola dose per i pazienti di età superiore a 14 anni va da 1 a 3 g (2-6 compresse per ogni dose). Ai pazienti di età compresa tra 3 e 14 anni vengono somministrate 2-4 compresse. 2-3 rubli / giorno.

Il trattamento dura da 10 giorni a 1 mese. La durata del corso è determinata dal medico curante individualmente, a seconda delle condizioni del paziente.

Il limite superiore consentito della dose giornaliera per i pazienti anziani è 4 etichetta. (2 g).

Fiale Gluconato di calcio, istruzioni per l'uso

Il gluconato di calcio viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare.

Per i pazienti di età superiore a 14 anni, le iniezioni vengono somministrate 1 giorno / giorno. Una singola dose va da 5 a 10 ml di soluzione. Le iniezioni, a seconda delle condizioni del paziente, possono essere effettuate quotidianamente, a giorni alterni o una volta ogni due giorni.

Per i bambini dalla nascita ai 14 anni di età, la dose della soluzione di gluconato di calcio al 10% IV varia da 0,1 a 5 ml.

Prima della somministrazione, il farmaco deve essere riscaldato alla temperatura corporea. Il medicinale deve essere iniettato lentamente - entro 2-3 minuti.

Per l'introduzione di meno di un millilitro di soluzione, si consiglia di diluire una singola dose al volume richiesto (volume della siringa) con una soluzione di glucosio al 5% o una soluzione di NaCl allo 0,9%.

Overdose

Il trattamento a lungo termine con alte dosi di gluconato di calcio aumenta il rischio di ipercalcemia con la deposizione di sali di Ca nell'organismo. La probabilità di ipercalcemia aumenta con l'uso simultaneo di alte dosi di vitamina D o suoi derivati.

  • anoressia;
  • stipsi;
  • nausea;
  • irritabilità;
  • aumento della fatica;
  • poliuria;
  • dolore addominale;
  • polidipsia;
  • debolezza muscolare;
  • ipertensione arteriosa;
  • artralgia;
  • disordini mentali;
  • malattia dei calcoli renali;
  • nefrocalcinosi.

Nei casi più gravi sono possibili coma e aritmia cardiaca.

Per eliminare i sintomi di un sovradosaggio, il farmaco deve essere sospeso. Nei casi gravi, al paziente viene prescritta la somministrazione endovenosa di calcitonina alla velocità di 5-10 UI / kg / giorno. L'agente viene diluito in 0,5 l di soluzione di NaCl allo 0,9% e iniettato a goccia nell'arco di sei ore. È anche consentita l'introduzione a goccia lenta dell'antidoto 2-4 rubli / giorno.

Interazione

  • rallenta l'assorbimento di etidronato, estramustina, bisfosfonati, antibiotici tetracicline, chinoloni, fluoro e preparati a base di ferro per somministrazione orale (deve essere mantenuto un intervallo di almeno 3 ore tra le loro dosi).
  • riduce la biodisponibilità della fenitoina;
  • aumenta la cardiotossicità dei glicosidi cardiaci;
  • nei pazienti con ipercalcemia, riduce l'efficacia della calcitonina;
  • riduce gli effetti dei bloccanti dei canali del calcio;
  • aumenta la tossicità della chinidina.

In combinazione con la chinidina, provoca un rallentamento della conduzione intraventricolare, in combinazione con diuretici tiazidici aumenta il rischio di ipercalcemia. La vitamina D ei suoi derivati ​​aumentano l'assorbimento del Ca. La colestiramina riduce l'assorbimento di Ca nel tratto gastrointestinale.

Forma sali di Ca insolubili o scarsamente solubili con salicilati, carbonati, solfati.

Alcuni alimenti (ad esempio rabarbaro, crusca, spinaci, cereali) possono ridurre l'assorbimento di Ca dal tratto digestivo.

Non compatibile con la soluzione:

  • carbonati;
  • solfati;
  • salicilati;
  • etanolo.

Condizioni di vendita

La pillola è un farmaco senza prescrizione medica. È necessaria una prescrizione per acquistare fiale con soluzione.

Ricetta in latino (campione): Rp.: Sol. Calcii gluconatis 10% 10 ml D.t.d. 6 ampolla. S. Per somministrazione intramuscolare o endovenosa (0,5-1 amp.).

Condizioni di archiviazione

Conservare a temperature inferiori a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Data di scadenza

Soluzione - 2 anni. Compresse - 5 anni.

istruzioni speciali

I bambini sotto i 14 anni di età, il gluconato di calcio, a causa della possibilità di sviluppare necrosi, deve essere somministrato esclusivamente per via endovenosa..

Prima di riempire la siringa, è necessario escludere la presenza di residui di alcol in essa (può formarsi un precipitato).

Il trattamento di pazienti con una storia di urolitiasi, ridotta filtrazione glomerulare o lieve ipercalciuria deve essere monitorato per Ca2 + urinario. Per ridurre il rischio di sviluppare urolitiasi, si consiglia di consumare una quantità sufficiente di liquidi.

"Serpente del faraone" da gluconato di calcio

Le compresse di gluconato di calcio sono spesso utilizzate da chimici entusiasti per produrre il "serpente faraone", un prodotto poroso formato da una piccola quantità di reagenti.

La compressa viene posta su combustibile secco, quindi il combustibile viene dato alle fiamme. Un "serpente" grigio chiaro con macchie bianche inizia a strisciare fuori dal tablet. Allo stesso tempo, il volume del "serpente faraone" supera notevolmente il volume della sostanza originale: ad esempio, nel corso di alcuni esperimenti, da 1 compressa sono stati ottenuti serpenti lunghi 10-15 cm.

Durante la decomposizione del gluconato di calcio, si formano ossido di Ca, anidride carbonica, carbonio e acqua. L'ossido di Ca conferisce un'ombra caratteristica al serpente risultante. L'unico inconveniente di un tale "serpente faraone" è la sua fragilità, si sbriciola molto facilmente.

Analoghi

Fiala di gluconato di calcio, LekT, B. Brown; Calcio additivo, idrossiapatite, granuli di glicerofosfato, lattato di calcio, CalViv, pangamato di calcio, calcio-Sandoz.

Gluconato di calcio per bambini

Da quello che viene prescritto il gluconato di calcio per i bambini?

Negli articoli, il dottor Komarovsky osserva che le indicazioni più comuni per l'uso del farmaco in pediatria sono condizioni causate da un insufficiente apporto di calcio nel corpo con il cibo, nonché condizioni causate da un ridotto assorbimento del calcio nell'intestino..

Lo sviluppo dell'ipocalcemia, insieme a un ridotto contenuto di Ca negli alimenti, è favorito anche dall'ipovitaminosi D. Inoltre, alcune malattie delle ghiandole paratiroidi e della tiroide possono anche causare ipocalcemia..

Oltre a queste malattie e al rachitismo, le indicazioni per la prescrizione di preparati di Ca per i bambini sono malattie allergiche (acute o croniche), malattie della pelle, patologie manifestate da disturbi della coagulazione del sangue, condizioni fisiologiche che sono accompagnate da un aumento del fabbisogno di Ca del bambino (periodi di crescita attiva).

Come assumere correttamente il gluconato di calcio?

Komarovsky consiglia ai bambini di dosare il gluconato di calcio secondo età. Nei primi 12 mesi di vita di un bambino, gli standard di assunzione giornaliera di Ca vanno da 0,21 a 0,27 g. I bambini di età inferiore a 3 anni necessitano di 0,5 g di Ca al giorno, i bambini di 4-8 anni - 0,8 g, i bambini di età superiore a otto anni - 1-1,3 g.

Di norma, i bambini assumono Ca con latticini, erbe, frutta, verdura e noci..

Le compresse per i bambini sotto i 12 mesi vengono somministrate 3 al giorno (1,5 g), i bambini sotto i 4 anni - 6 al giorno (3 g), i bambini sotto i 9 anni - a seconda della gravità della carenza di Ca e delle caratteristiche della situazione clinica - 6-12 pillole giorno (3-6 g), bambini sotto i 14 anni - 12-18 al giorno (6-9 g).

La dose giornaliera è suddivisa in 2-4 dosi.

Nei / nei bambini, il farmaco viene solitamente somministrato come aiuto urgente: per sanguinamento, convulsioni, reazioni allergiche acute.

La soluzione non viene somministrata per via sottocutanea e intramuscolare ai bambini. Il farmaco può essere iniettato solo nel muscolo negli adulti.!

Gluconato di calcio durante la gravidanza

Durante la gravidanza e durante l'allattamento, l'uso del farmaco è possibile tenendo conto del rapporto tra beneficio per la madre / rischio per il feto (bambino).

È possibile dire con certezza se le donne incinte possono assumere gluconato di calcio in ogni caso, solo il medico curante.

Quando si assumono preparati a base di Ca durante l'allattamento, è possibile la loro penetrazione nel latte.

Opinioni su gluconato di calcio

Le recensioni più comuni sul farmaco Gluconato di calcio sono le recensioni per le allergie. Il rimedio è prescritto sia per gli adulti che per i bambini molto piccoli. Allo stesso tempo, la maggior parte delle persone lo considera una valida alternativa ai farmaci più costosi e pubblicizzati..

Per compensare la carenza di calcio, di solito vengono prescritte compresse, ma in alcune situazioni il farmaco viene iniettato per via endovenosa o in un muscolo.

Le revisioni delle iniezioni di gluconato di calcio per via intramuscolare suggeriscono che la procedura è piuttosto dolorosa. Inoltre, le sensazioni spiacevoli di solito non si verificano durante l'iniezione, ma dopo di essa.

Riguardo al gluconato di calcio per via intramuscolare, le revisioni indicano che le iniezioni endovenose sono tollerate un po 'più facilmente delle iniezioni nel muscolo. Tuttavia, va ricordato che l'iniezione è "calda", quindi non dovresti alzarti all'improvviso.

Nonostante il dolore delle iniezioni, il farmaco aiuta bene con allergie, licheni rosa, periodi pesanti, mal di gola persistente, herpes e una serie di altre patologie. Nelle donne in gravidanza, dopo il trattamento con gluconato di calcio, i crampi alle gambe si riducono notevolmente, le unghie e i denti si rafforzano.

Tuttavia, non bisogna dimenticare che il rimedio è una preparazione medica, quindi solo un medico può raccomandare un trattamento per loro..

Prezzo del gluconato di calcio

Il prezzo delle compresse di gluconato di calcio nelle farmacie russe è di 3,5 rubli. per 10 pezzi. Il costo dell'imballaggio n. 30 è di 40-45 rubli. In Ucraina, puoi acquistare 10 tablet da 3,85 UAH.

Una soluzione al 10% nelle farmacie ucraine costa da 17 UAH (fiale da 5 ml, n. 10). Il prezzo di una fiala da 5 ml (n. 1) è 1,8 UAH. In Russia, il prezzo delle iniezioni di gluconato di calcio è di 118 rubli.

Gluconato di calcio per il trattamento dei bambini

Il "calcio gluconato" è una droga domestica ben nota a molte generazioni. Ad oggi, rimane l'integratore di calcio più prescritto disponibile. Leggendo questo articolo, imparerai quando e perché un bambino potrebbe aver bisogno di questo farmaco, come usarlo per curare i bambini e cosa considerare.

Sulla droga

A livello chimico, il gluconato di calcio è un sale formato dall'interazione di calcio e acido gluconico. Risulta una polvere bianca e insapore che si dissolve facilmente in acqua, ma non può dissolversi affatto in alcool o etere.

In medicina è considerato un prezioso integratore minerale che ha un ottimo effetto terapeutico per i pazienti con ipocalcemia. Questo termine si riferisce alla carenza di calcio nel corpo..

Il calcio è molto importante per i bambini, perché protegge il tessuto osseo, la forza dei denti e partecipa anche al processo di emopoiesi (responsabile della coagulazione del sangue), svolge un ruolo importante nel normale funzionamento dello scheletro muscolare, nonché dei sistemi cardiovascolare e nervoso. Senza abbastanza calcio, il pancreas e le ghiandole tiroidee non funzioneranno normalmente.

Va notato che il calcio svolge con successo tutte queste funzioni solo se interagisce con magnesio, fosforo e vitamina D. Pertanto, una quantità sufficiente di essi è molto importante affinché il calcio possa essere completamente assorbito e avere un effetto positivo..

Nei bambini durante il periodo di crescita intensiva, la necessità di calcio è elevata. Ma questo non significa che tutti, nessuno escluso, dovrebbero prendere "Calcio Gluconato" per la prevenzione. Questo farmaco è prescritto da un medico solo per quei bambini che ne hanno davvero bisogno. Altrimenti, c'è un eccesso di calcio e questa condizione (come una carenza) è piuttosto pericolosa per la salute e la vita del bambino..

Indicazioni per l'uso

Puoi scoprire se un bambino ha bisogno di questo farmaco visitando un medico e facendo esami del sangue per la biochimica. Ti dirà in quale concentrazione di calcio c'è (questo parametro è determinato in mmol per litro), se questo livello è sufficiente. Di solito il farmaco è consigliato per le seguenti condizioni e malattie:

  • ipocalcemia causata da un'alimentazione inadeguata o inappropriata;
  • ipocalcemia che accompagna vari cambiamenti patologici nell'emopoiesi, con bassa coagulazione del sangue;
  • osteoporosi - un disturbo in cui lo scheletro osseo si ammorbidisce, perde forza;
  • squilibrio di nutrienti, disturbi metabolici - carenza di vitamina D;
  • con rachitismo accertato e confermato;
  • in caso di urgente necessità di ottenere un minerale (durante la crescita molto rapida di un bambino o l'eruzione di più denti contemporaneamente);
  • con grandi perdite di calcio associate all'assunzione di diuretici, una malattia prolungata, durante la quale il bambino è stato costretto a sdraiarsi a letto per lungo tempo, con diarrea prolungata, nonché sullo sfondo del trattamento con agenti farmaceutici antiepilettici;
  • con allergie - sia acute che croniche, espresse in manifestazioni cutanee (orticaria, dermatosi) e respiratorie (con rinite allergica, angioedema, asma bronchiale);
  • con varie emorragie;
  • con debolezza muscolare (mioplicia);
  • con patologie epatiche causate dall'esposizione a determinate tossine;
  • per raffreddori, SARS frequenti e gravi, infezioni respiratorie acute - per aumentare la permeabilità vascolare, che può essere disturbata a causa degli effetti di un processo infettivo infiammatorio;
  • con qualche nefrite.

Modulo per il rilascio

Il farmaco esiste in due forme farmacologiche: una compressa e una soluzione per iniezioni. Le compresse (dosaggi di 250 mg e 500 mg) sono sia dure che masticabili. La soluzione è appositamente progettata per la somministrazione intramuscolare e endovenosa.

Per l'uso domestico dei bambini, è adatta solo la preparazione di sali di calcio in compresse. Le soluzioni sono utilizzate per pazienti adulti, sono spesso utilizzate dai medici di emergenza (in situazioni che richiedono una risposta urgente - con grave perdita di sangue, con edema allergico o shock, per questo il farmaco viene somministrato per via endovenosa o utilizzato in contagocce). Ai bambini può anche essere somministrato il farmaco per via endovenosa, a una velocità di somministrazione molto bassa. Tuttavia, ci devono essere prove molto forti per questo. In nessun caso dovresti farlo da solo..

Istruzioni per l'uso

Le compresse devono essere completamente frantumate prima dell'uso. Ai bambini viene somministrata la polvere risultante con un po 'd'acqua o latte materno. È importante osservare il dosaggio dell'età, perché un eccesso di calcio comporta grossi problemi. Dosi per bambini:

  • per bambini fino a 1 anno e neonati - non più di 0,5 g;
  • per bambini di età compresa tra 2 e 5 anni - 1 g ciascuno (il dosaggio giornaliero massimo non deve superare i 3 g);
  • bambini da 5 a 7 anni - 1,0-1,5 g (non più di 4,5 g al giorno);
  • bambini da 7 a 10 anni - 2 g (non più di 6 g al giorno);
  • bambini da 10 a 13 anni - 2,0-2,5 g (non più di 8 g al giorno);
  • adolescenti dai 13 anni - 3 g ciascuno (non più di 9 g al giorno).

È meglio dividere la dose giornaliera del farmaco in 2-3 dosi. Il bambino deve ricevere il medicinale prima dei pasti o un'ora e mezza dopo i pasti. Le compresse schiacciate devono essere assunte con acqua o latte. Per quanto riguarda l'uso del latte durante l'assunzione di integratori di calcio, i medici non sono ancora giunti a un consenso. Molti esperti sostengono che è meglio usare acqua naturale ed evitare i latticini..

Tuttavia, nelle istruzioni ufficiali per il farmaco, è indicata la possibilità di utilizzare il latte, come alternativa completamente accettabile. In caso di dubbio, è meglio porre questa domanda al medico..

Durante una reazione allergica grave (soprattutto nella fase acuta), ai bambini viene prescritto "Gluconato di calcio" insieme all'assunzione di farmaci antistaminici, poiché il calcio potenzia il loro effetto. In caso di reazione inadeguata a qualsiasi altro farmaco, il calcio può essere raccomandato come rimedio in grado di eliminare gli "effetti collaterali" di altre persone.

Il corso di terapia con targhe di calcio è in media piuttosto lungo - a partire da 10 a 30 giorni. Per alcuni bambini, su indicazione del medico, il corso può essere prolungato.

La cosiddetta iniezione a caldo (soluzione di gluconato di calcio al 10%), preriscaldata a temperatura corporea, viene somministrata per via endovenosa in una quantità non superiore a 5 ml. Questo dovrebbe essere fatto ogni due o tre giorni - con grave perdita di sangue e convulsioni, che rappresentano un certo pericolo per il bambino, con avvelenamento da sali di magnesio e gravi malattie della pelle. Quasi sempre - con allergie acute e violente che minacciano la vita del bambino, che sono associate al verificarsi di edema, difficoltà respiratorie.

I bambini non devono iniettare soluzioni nel muscolo e per via sottocutanea, il rischio di sviluppare necrosi dei tessuti è troppo alto.

Controindicazioni

Il farmaco non deve essere somministrato a bambini con determinate controindicazioni. Questi includono:

  • intolleranza individuale, sensibilità al calcio;
  • ipercalciuria - una condizione in cui i sali minerali vengono escreti in concentrazioni eccessivamente elevate nelle urine;
  • ipercalcemia: un eccesso di calcio;
  • tendenza all'aumento della coagulazione del sangue, alla formazione di coaguli di sangue;
  • aterosclerosi;
  • con tipi complessi e gravi di insufficienza renale;
  • sarcoidosi.

Effetti collaterali

Di solito, non si osservano effetti spiacevoli concomitanti con l'uso di questo farmaco, se il dosaggio e il programma di terapia non vengono violati. Solo in una piccola percentuale di casi possono verificarsi i seguenti fenomeni:

  • violazione del ritmo cardiaco (come la bradicardia);
  • saturazione eccessiva del corpo con calcio;
  • aumento del calcio nelle urine;
  • nausea e vomito;
  • diarrea o costipazione;
  • gonfiore delle gambe, minzione frequente (con malattia renale);
  • la formazione di depositi simili a pietra di sali minerali nell'intestino (con uso prolungato di alte dosi del farmaco);
  • reazione allergica.

Sintomi di overdose

Un eccesso di minerale in un bambino non si nota immediatamente, ma solo qualche tempo dopo l'inizio dell'assunzione di dosi aumentate o irragionevoli. L'ipercalcemia può manifestarsi con i seguenti sintomi:

  • stitichezza o diarrea prolungata;
  • vomito;
  • dolore addominale (nell'addome);

Gluconato di calcio (5 ml)

Istruzioni

  • russo
  • қazaқsha

Nome depositato

Calcium gluconate International nome non proprietario

Soluzione iniettabile 10%, 5 ml

Composizione

5 ml di soluzione contengono

principio attivo - gluconato di calcio 500,0 mg,

eccipiente: acqua per preparazioni iniettabili

Descrizione

Liquido trasparente incolore o leggermente colorato

Gruppo farmacoterapeutico

Integratori minerali. Preparati di calcio. Gluconato di calcio

Codice ATX A12AA03

Proprietà farmacologiche

Farmacocinetica

Dopo la somministrazione parenterale, il farmaco viene distribuito uniformemente con il flusso sanguigno in tutti i tessuti e gli organi. Nel plasma sanguigno, circa il 45% del farmaco si trova in un complesso con proteine. Penetra nella barriera placentare, passa nel latte materno. Escreto dal corpo principalmente dai reni.

Farmacodinamica

L'integratore di calcio compensa la carenza di ioni calcio, necessari per la trasmissione degli impulsi nervosi, la contrazione della muscolatura scheletrica e liscia, l'attività miocardica, la formazione ossea, la coagulazione del sangue. Fornisce un effetto antiallergico, antinfiammatorio, emostatico, disintossicante e blando sedativo.

Il calcio riduce la permeabilità delle cellule e della parete vascolare, previene lo sviluppo di reazioni infiammatorie, aumenta la resistenza del corpo alle infezioni e può aumentare significativamente la fagocitosi (la fagocitosi, che diminuisce dopo l'assunzione di cloruro di sodio, aumenta dopo l'assunzione di calcio). Quando somministrato per via endovenosa, stimola la divisione simpatica del sistema nervoso autonomo, aumenta la secrezione di adrenalina da parte delle ghiandole surrenali, ha un moderato effetto diuretico.

Indicazioni per l'uso

- ipofunzione della ghiandola paratiroidea

- malattie allergiche (malattia da siero, orticaria, sindrome febbrile, prurito, dermatosi pruriginose, reazioni alla somministrazione di farmaci e all'assunzione di cibo, edema di Quincke)

- in processi patologici di varia origine (fase essudativa del processo infiammatorio, vasculite emorragica, malattia da radiazioni) per ridurre la permeabilità vascolare

- iperkaliemia, forma iperkaliemica di mioplegia parossistica

- malattie della pelle (prurito, eczema, psoriasi)

- terapia complessa di sanguinamento di varie eziologie

- come antidoto per avvelenamento con sali di magnesio, acido ossalico o suoi sali solubili, sali di acido fluorico solubile.

Metodo di somministrazione e dosaggio

Applicato per via endovenosa e intramuscolare.

Adulti e bambini di età superiore a 14 anni ricevono 5-10 ml di una soluzione al 10% una volta al giorno, a seconda della natura della malattia e delle condizioni del paziente - ogni giorno, a giorni alterni o dopo 2 giorni.

Per i bambini, a seconda dell'età, una soluzione al 10% di gluconato di calcio viene somministrata solo per via endovenosa nelle seguenti dosi: all'età di 6-12 mesi - 1-1,5 ml, 1-3 anni - 1,5 - 2 ml, 4-6 anni - 2-2,5 ml, 7-14 anni 3-5 ml.

Il farmaco viene riscaldato fino alla temperatura corporea prima della somministrazione. Per adulti e bambini, la soluzione viene somministrata lentamente, nell'arco di 2-3 minuti..

Per l'introduzione di una soluzione in una quantità inferiore a 1 ml, una singola dose del farmaco mediante diluizione viene portata al volume appropriato (volume della siringa) con soluzione isotonica di cloruro di sodio allo 0,9% o soluzione di glucosio al 5%.

La siringa per l'iniezione di gluconato di calcio non deve contenere residui di etanolo, poiché in presenza di quest'ultimo precipita il gluconato di calcio.

Effetti collaterali

nausea, vomito, diarrea

una sensazione di calore in bocca e poi in tutto il corpo, così come i cambiamenti nella pelle. Queste reazioni scompaiono rapidamente da sole..

possibili reazioni anafilattiche e anafilattoidi, fino allo shock anafilattico.

Con una rapida introduzione, sono possibili nausea, vomito, sudorazione eccessiva, ipotensione arteriosa, collasso, a volte letale. Come risultato dell'ingestione extravasale di soluzione di calcio, è possibile la calcificazione dei tessuti molli.

L'iniezione intramuscolare non è raccomandata per i bambini.

L'iniezione intramuscolare di sali di calcio può causare irritazione locale.

Controindicazioni

- ipersensibilità al farmaco

- assunzione simultanea di glicosidi cardiaci

- grave insufficienza renale

- tendenza alla trombosi

- aumento della coagulazione del sangue

- periodo di gravidanza e allattamento

- per iniezione intramuscolare - bambini fino a 18 anni (rischio di necrosi).

Interazioni farmacologiche

Quando l'alcol etilico interagisce con il gluconato di calcio, quest'ultimo precipita.

Non compatibile con carbonati, salicilati, solfati, in quanto con essi forma sali di calcio insolubili o difficilmente solubili.

Non è consigliabile prescriverlo insieme ad altri preparati di calcio.

La somministrazione endovenosa di gluconato di calcio prima e dopo l'assunzione di verapamil riduce il suo effetto ipotensivo, ma non influenza il suo effetto antiaritmico.

La combinazione con diuretici tiazidici può causare lo sviluppo di ipercalcemia.

Con l'uso simultaneo con chinidina, è possibile rallentare la conduzione intraventricolare e aumentare la tossicità della chinidina.

Durante il trattamento con glicosidi cardiaci, la somministrazione parenterale di gluconato di calcio non è raccomandata a causa dell'aumentata cardiotossicità.

Con l'uso simultaneo per via orale di calcio gluconato e tetracicline, l'effetto di queste ultime può diminuire a causa di una diminuzione del loro assorbimento.

Il calcio gluconato elimina la soppressione della trasmissione neuromuscolare causata dall'uso di antibiotici di una serie di aminoglicosidi.

Se usati contemporaneamente alla fenigidina, i preparati di calcio ne riducono l'efficacia.

istruzioni speciali

Applicazione nella pratica pediatrica

Per il trattamento dei bambini, il farmaco viene utilizzato solo per via endovenosa. L'iniezione intramuscolare del farmaco non è raccomandata a causa del possibile sviluppo di necrosi.

I pazienti con lieve ipercalciuria, ridotta velocità di filtrazione glomerulare o anamnesi di nefrourolitiasi devono essere somministrati con cautela e sotto il controllo del calcio urinario..

Per ridurre il rischio di sviluppare nefrourolitiasi, si consiglia di bere molti liquidi..

Gravidanza e allattamento

Non è consigliabile utilizzare il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare veicoli o meccanismi potenzialmente pericolosi

Overdose

Sintomi: può svilupparsi ipercalcemia

Trattamento: la calcitonina è usata come antidoto, che viene somministrata per via endovenosa alla velocità di 5-10 UI per 1 kg di peso corporeo al giorno (il farmaco viene diluito in 500 ml di soluzione isotonica di cloruro di sodio, flebo iniettato per 6 ore in 2-4 dosi).

Forma di rilascio e confezione

5 ml in fiale di vetro neutro o fiale sterili per il riempimento di siringhe, importate.

Ogni fiala è etichettata con un'etichetta fatta di carta per etichette o carta da lettere, oppure il testo viene applicato direttamente sulla fiala con inchiostro rotocalco per prodotti in vetro.

5 fiale sono confezionate in un blister di pellicola in PVC e foglio di alluminio o importate.

I pacchi cellulari sagomati, insieme alle istruzioni approvate per uso medico nelle lingue statali e russe, sono posti in scatole di cartone. Il numero di istruzioni è annidato in base al numero di pacchetti.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo asciutto e buio a una temperatura non superiore

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

2 anni

Dopo la data di scadenza, non utilizzare il farmaco.

Termini di dispensazione dalle farmacie

Produttore

JSC "Khimfarm", Repubblica del Kazakistan,

Shymkent, st. Rashidov, b / n, t / f: 560882

Titolare dell'autorizzazione all'immissione in commercio

JSC "Khimfarm", Repubblica del Kazakistan

Indirizzo dell'organizzazione che accetta reclami da parte dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nel territorio della Repubblica del Kazakistan

JSC "Khimfarm", Shymkent, REPUBBLICA DEL KAZAKHSTAN,

Articoli Su Allergie Alimentari