Allergia alla lanugine di pioppo: come curarla?

Ogni estate nella Russia centrale inizia la tortura per chi soffre di allergie. Fiori di pioppo, densamente piantati in tutte le città del paese. I semi bianchi e soffici volano ovunque, depositandosi su tutte le possibili superfici.

L'allergia alla lanugine di pioppo non è altro che un caso speciale di raffreddore da fieno, rinocongiuntivite allergica stagionale o raffreddore da fieno (secondo la vecchia definizione). Esistono diversi modi per sbarazzarsene o almeno per disattivare i sintomi..

Come si manifesta l'allergia alla lanugine di pioppo??

Per cominciare, i sintomi della pollinosi non sono causati dai semi di pioppo stessi. Sono troppo grandi per penetrare nel rinofaringe. Tuttavia, la lanugine tende a catturare e trasportare il polline di altre piante. E anche polvere e varie microparticelle dell'atmosfera urbana.

Le cause tipiche della pollinosi sono il polline di queste piante, che fioriscono contemporaneamente al pioppo:

Cereali (segale, frumento, orzo, erba piuma, ecc.).

Sintomi di allergia alla lanugine di pioppo

La causa principale, come con qualsiasi allergia, è una maggiore sensibilità del corpo a una certa proteina dal polline. Tutto inizia con la sensibilizzazione (ipersensibilità), che può durare per anni. Alla fine, il corpo impara a produrre un antigene specifico (immunoglobulina di tipo E) a questa particolare proteina - e si sviluppano i sintomi dell'allergia alla lanugine di pioppo..

Naso che cola, starnuti, irritazione delle mucose;

Rossore degli occhi, lacrimazione;

Mal di gola, tosse, mancanza di respiro, difficoltà a deglutire.

Possono anche svilupparsi attacchi di asma, una persona non può respirare profondamente. Raramente, i fiori di pioppo causano eruzioni cutanee e febbre..

Tra le altre cose, il raffreddore da fieno provoca reazioni allergiche crociate a determinati alimenti. Ad esempio, se reagisci al polline di betulla, potresti sviluppare allergie a carote e pesche. Nelle persone con una sensibilità alla fioritura della segale - per kvas. Appare nello stesso periodo della febbre da fieno (da aprile a maggio). Un altro esempio comune di allergia crociata è il mal di gola dopo il melone..

Come trattare le allergie alla lanugine di pioppo

Se i tuoi occhi iniziano a lacrimare, c'è mal di gola e tosse durante il periodo di fioritura del pioppo, è tempo di pensare alle allergie.

Diverse categorie di pazienti sono a rischio:

Coloro che sono già allergici a qualcosa;

Persone con una storia di asma bronchiale;

Vivere in cattive condizioni ambientali. Ogni residente di grandi città è un potenziale soggetto a allergie;

Persone i cui parenti stretti soffrono di allergie;

Hanno subito un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille.

Gli scienziati associano anche il rischio di sviluppare la febbre da fieno a una mancanza di produzione di immunoglobuline di tipo A (IgA). Sono responsabili dell'immunità ai virus e sono coinvolti nella neutralizzazione delle tossine batteriche. Di regola, la mancanza di IgA è associata a malattie ereditarie del sistema immunitario.

Se sospetti di essere allergico alla lanugine di pioppo, prima di tutto assicurati di sottoporsi a un esame con un allergologo e superare i test necessari, nonché un'analisi del siero del sangue per l'immunoglobulina E.

L'ulteriore trattamento dipenderà dalla gravità dei sintomi. Purtroppo, è tutt'altro che sempre possibile eliminare completamente l'allergia alla lanugine di pioppo: puoi fermare i sintomi solo durante la stagione della fioritura.

Oltre ai farmaci, i medici danno alcuni suggerimenti generali per aiutarti a sbarazzarti dell'allergia alla lanugine di pioppo:

Effettuare regolarmente e accuratamente la pulizia a umido in casa;

Se i pioppi crescono vicino a casa tua, non aprire le finestre inutilmente. Ventilare i locali di notte o dopo la pioggia, quando la concentrazione di polline nell'aria è minima;

Considera di uscire dalla città quando il pioppo è in fiore. È meglio essere vicino a un bacino idrico in quelle regioni in cui i pioppi non crescono;

Dopo aver camminato per strada, lavarsi accuratamente il viso, si consiglia di fare subito una doccia per lavare via tutte le particelle di polline e polvere;

Cerca di non usare fondotinta e mascara;

Evita di indossare lenti a contatto per non irritare nuovamente gli occhi;

Prova a indossare occhiali da sole all'aperto;

Cerca di non uscire di casa inutilmente all'ora di pranzo. Come mostrano le osservazioni, la lanugine di pioppo vola più attivamente dalle 11 alle 18 ore. Non è desiderabile apparire all'aperto con tempo asciutto e ventoso.

Ci sono anche filtri speciali e respiratori invisibili che aiutano a ridurre l'ingresso di polline nel rinofaringe..

Tuttavia, la cosa più importante è la prevenzione durante la remissione. Conduci uno stile di vita sano, fai esercizio fisico, mangia correttamente e non bere alcolici o fumare. Inoltre, non dimenticare di farti esaminare da un allergologo una volta all'anno..

Allergia a piumino e piume: come superare la malattia?

Prima di iniziare il trattamento o sottoporsi a un esame, è necessario conoscere i motivi principali che contribuiscono allo sviluppo della malattia. Un'allergia ai cuscini in piuma o piumino può svilupparsi se lo stucco viene presentato:

  • lanugine di uccelli;
  • lana di pecora;
  • buccia di grano saraceno (buccia);
  • bozzoli di bachi da seta;
  • lattice (naturale).

Il motivo principale è la reazione negativa del corpo a questi componenti. Ci sono anche ulteriori motivi che contribuiscono alla manifestazione di una condizione specifica:

  • ipersensibilità ai parassiti (acari);
  • reazione ai funghi;
  • reazione di muffa.

Le allergie possono essere scatenate dai prodotti utilizzati per lavare o pulire i cuscini. La sensibilità si verifica, poiché le proteine ​​(proteine) sono presenti nella composizione di piumino e piume - il sistema immunitario le percepisce come una minaccia. Come risultato di reazioni specifiche, compaiono sintomi di natura allergica. Per una persona, il prodotto di scarto di zecche o funghi può diventare irritabile. Si consiglia di pulire o sostituire regolarmente i vecchi cuscini e coperte. Bisogna fare attenzione a selezionare detergenti e balsami, poiché i componenti chimici possono causare allergie. Inoltre, non si possono ignorare tali ragioni per lo sviluppo di una condizione patologica come:

  • predisposizione ereditaria;
  • un sistema immunitario indebolito (malattie croniche esistenti, malattie passate);
  • altro tipo di allergia presente;
  • infanzia.

Importante! Quando vengono utilizzati riempitivi naturali come piumino e piume, la probabilità di una reazione negativa da parte del corpo aumenta del 50%. Motivo: contatto diretto della pelle con elementi di riempimento.

  • risposta immediata;
  • corso ritardato.

Le differenze sorgono a seconda dello stato del sistema immunitario e della quantità di allergene che è entrato nel corpo.

Una reazione immediata (l'insorgenza dei sintomi avviene in media dopo 6 minuti) è più luminosa e più forte, richiede un pronto soccorso immediato, l'uso di farmaci (antistaminici). Una reazione ritardata potrebbe non apparire immediatamente, ma dopo 2-3 giorni. La sintomatologia non è espressa in modo così netto, ma è necessario rimuoverla e agire sulla fonte del problema per evitare complicazioni.

I principali sintomi a cui prestare attenzione sono:

  • naso che cola (secrezione di muco chiaro in grandi quantità);
  • starnuti (frequenti, singoli o più volte di seguito);
  • vari tipi di eruzioni cutanee;
  • secchezza;
  • peeling;
  • forte prurito;
  • respirazione difficoltosa;
  • tosse (a volte gli attacchi sono molto forti, fino al soffocamento);
  • aumento della sudorazione;
  • gonfiore degli occhi e della cavità nasale;
  • flusso di lacrime;
  • sensazioni dolorose alla testa.

In rari casi, è possibile vomito (sullo sfondo di una tosse prolungata o grave), vertigini e grave debolezza, dolore muscolare e diminuzione della pressione sanguigna. Inoltre, possono comparire gonfiore sulla pelle (poiché il contatto avviene con il cuscino, nel 90% dei casi compaiono problemi sul viso), arrossamenti e irritazioni. Invece di un'eruzione cutanea, possono svilupparsi vesciche piene di liquido. Il decorso della malattia in un bambino può mostrare sintomi simili. Nella maggior parte dei casi, i bambini sviluppano rinite grave, tosse, lacrimazione, pertanto le manifestazioni di allergie e raffreddori sono spesso confuse tra loro, iniziando il trattamento sbagliato.

Importante! Gravi allergie alle piume sono più comuni di altri tipi di riempitivi, tra cui piumino o lana.

Un'allergia alla piuma del cuscino si manifesta con sintomi caratteristici dell'esposizione a sostanze tossiche: il rinofaringe è interessato. Questo è il motivo per cui una persona può improvvisamente sviluppare rinite o secchezza delle mucose con formazione di croste. Inoltre, nel naso apparirà un forte prurito e il desiderio di starnutire. Una reazione comune a piumino / piume è l'arrossamento degli occhi. Nei casi difficili possono comparire pus e forte prurito. Poiché il rinofaringe soffre, si verifica una tosse, i cui attacchi possono durare 2-3 minuti. La manifestazione di una reazione allergica è anche associata allo sviluppo di congiuntivite (una complicazione della condizione e un sintomo caratteristico per questo tipo di problema).

Diagnostica

Le misure diagnostiche, gli esami e la nomina di un regime di trattamento vengono eseguiti solo da un allergologo. Dovresti contattarlo quando si verificano i primi sintomi del problema, quando la condizione è peggiorata, ma non c'è una forte manifestazione di patologia. Il metodo principale è il campionamento della pelle. Vengono eseguiti applicando patch. Se la condizione non peggiora, l'osservazione della persona continua per 4-5 giorni. Il medico si assicura che non si verifichino shock allergici e altre manifestazioni negative, pertanto è vietata l'autodiagnosi: è necessario consultare un professionista.

La reazione a un allergene si manifesta con un caratteristico gonfiore, comparsa di arrossamento e lacrimazione. È importante tenere presente che in alcuni casi può seguire una reazione negativa del corpo su diversi tipi di piume (pollo, oca). Durante l'esame diagnostico, il medico valuta:

  • le condizioni generali della persona al momento del trattamento;
  • sintomi presenti o emergenti;
  • la loro gravità.

La predisposizione alle manifestazioni allergiche influenza anche la progettazione dell'ulteriore programma di trattamento. Esistono vari metodi per trattare le allergie, quindi lo specialista sceglie quello che tratterà e influenzerà più efficacemente la fonte del problema..

Nel processo di diagnosi, si scopre quando c'è stato un contatto con gli uccelli, poiché i sintomi e le manifestazioni cutanee sono più spesso prescritti per apparire su questo sfondo. Rilevante per coloro che vivono in città o hanno aziende agricole personali. È importante tener conto che gli uccelli non portano allo sviluppo di allergie, cuscini, coperte devono essere regolarmente ventilati e asciugati. Il medico apprende tutte queste sfumature durante un esame diagnostico. Dopo il questionario, lo specialista:

  • esamina le aree di eruzione cutanea e arrossamento;
  • ascolta i polmoni per il respiro sibilante e la mancanza di respiro;
  • seleziona ulteriori studi appropriati alla condizione.

Inoltre, dovrai donare il sangue per trovare sostanze specifiche: le istamine.

Trattamento e raccomandazioni della medicina tradizionale

Il trattamento è considerato della massima qualità se è iniziato nelle prime fasi dello sviluppo dell'allergia. Lo sviluppo della malattia, i sintomi presenti indicano il grado di influenza degli stimoli e i risultati diagnostici aiutano a sviluppare uno schema di recupero individuale.

Esistono due modi per sbarazzarsi di un'allergia ai cuscini di piume, i cui motivi e sintomi sono stati identificati da un medico:

  • famiglia (si consiglia di abbandonare i prodotti contenenti una sostanza irritante o sostituirli);
  • farmaci (prendendo antistaminici - Cetirizina, Erius, Tavegil).

È necessario agire immediatamente sul fulcro del problema in modo che non si verifichino complicazioni o deterioramento della condizione, soprattutto quando la reazione si manifesta violentemente. Funzionano in modo efficace e sono farmaci che non provocano sonnolenza:

  • Cetirizina;
  • Loratadine;
  • Astemizole;
  • Ebastina;
  • Fexofenadina.

In alcuni casi, è possibile combinare l'assunzione di farmaci con complessi vitaminici, che dovrebbero includere sostanze del gruppo B, C, A, poiché viene prescritto un corso che rafforza il sistema immunitario. La particolarità del trattamento durante la gravidanza è che il medico calcola i farmaci e il dosaggio, l'automedicazione è severamente vietata. Vari immunomodulatori ripristinano qualitativamente le difese e l'immunità del corpo.

È importante seguire le regole di igiene dopo aver consultato il medico e aver scelto un programma di trattamento. Questo vale per la pulizia quotidiana a umido della stanza, la sostituzione di prodotti contenenti un allergene, la ventilazione (per ridurre la concentrazione dell'irritante nell'aria). Durante il processo di pulizia, è necessario utilizzare prodotti chimici domestici delicati. Si consiglia di cambiare la biancheria da letto in modo tempestivo per prevenire lo sviluppo di acari e altri microrganismi all'interno del riempitivo di cuscini e coperte.

Per stabilizzare lo stato, è consigliabile assumere fitopreparati, poiché hanno un lieve effetto sul corpo, ma riempirlo con gli oligoelementi necessari per un lavoro stabile. Si consiglia di pulire materassi, coperte, copriletto e piumini una volta all'anno, poiché l'acaro, oltre a questo, può anche dare una reazione negativa alla normale biancheria da letto (i sintomi di allergia saranno imbrattati).

Per fermare una forte reazione allergica durante il trattamento, vengono utilizzati vari metodi popolari di recupero. Quando si sviluppa un'allergia al cuscino, è necessario prestare attenzione per evitare che i sintomi peggiorino. Nel caso in cui la respirazione diventi difficile, è necessario slacciare il pulsante in alto, aprire la finestra per fornire aria pulita.

Vengono utilizzati attivamente rimedi naturali con proprietà antiallergiche o rinforzanti. Se la causa dell'allergia è piuma o lanugine, i sintomi sono lievi, puoi usare la radice di bardana. Dovrai prendere in proporzioni uguali la radice di bardana e il dente di leone medicinale - 10 g ciascuno Tutti i componenti devono essere miscelati e versare 600 ml di acqua bollita. Il liquido dovrà essere lasciato in infusione per 8 ore (temperatura ambiente). Per il trattamento, utilizzare 1/3 di tazza 4-5 volte al giorno.

Un'altra ricetta della medicina tradizionale che permette di far fronte alle manifestazioni di allegri su piumino o piuma:

  • radice di bardana;
  • rosa canina (frutti);
  • dente di leone.

Tutti i componenti vengono presi in una quantità di 20 ge vengono versati 200 ml di acqua bollente. Il liquido deve essere infuso per 1-2 ore (fino a quando non si raffredda completamente). Quindi il brodo risultante dovrà essere filtrato. Ricevimento - 70 ml 3 volte al giorno. Corso 3 giorni.

Affronta bene le manifestazioni di un'allergia all'ortica. Per preparare il brodo, è necessario prendere 400 ml di acqua bollente e 40 g della pianta schiacciata, mescolare tutti gli ingredienti, lasciare per 2 ore. Dopo lo sforzo, prendi 100 ml 3-4 volte al giorno. Le ortiche essiccate possono essere utilizzate in autunno o in inverno..

  • sostituzione di prodotti in piuma / piumino con analoghi sintetici;
  • uso di bambù (i cuscini di bambù non mostrano segni di allergia);
  • prodotti per la pulizia o riempitivi per piumini in caso di allergie gravi.

Nel caso in cui la causa di tale reazione sia caduta dagli alberi, quindi durante il periodo di diffusione attiva dello stimolo, si consiglia di partire per un'altra area al fine di ridurre la probabilità di contatto. È necessario scegliere cuscini per bambini che siano ipoallergenici o contengano bambù.

Se si manifesta un'allergia al piumino o alla piuma, i sintomi esistenti sono luminosi, quindi un ulteriore trattamento viene eseguito sotto la costante supervisione dei medici. Nel caso in cui vengano seguite tutte le prescrizioni e le raccomandazioni del medico, le manifestazioni dell'allergia scompariranno in 5-7 giorni, non ci saranno complicazioni.

Quali cibi non dovrebbero essere mangiati se c'è una "allergia" alla peluria di pioppo?

La lanugine di pioppo è un vettore attivo di polvere, polline e spore di fiori e alberi, che causano reazioni allergiche. In molte persone, durante il periodo in cui la peluria di pioppo vola, le allergie sono aggravate dall'uso di determinati alimenti. Ciò è dovuto alla cosiddetta allergia crociata, quando una persona non solo reagisce al polline di una pianta, a cui è ipersensibile, ma inizia anche a sentirsi male dopo aver mangiato frutta, bacche, verdura, cereali. Questa reazione è dovuta al fatto che il suo sistema immunitario non distingue tra allergeni pollinici (proteine) e proteine ​​negli alimenti.

Quali allergie crociate sono possibili?

“Il pioppo di solito trasporta il polline di altre piante e l'allergia alimentare nella febbre da fieno dipende dal polline a cui reagisce il paziente. Se questo è il polline degli alberi, ad esempio betulla, nocciolo, allora è meglio rifiutare drupacee - mele, pere, prugne, ciliegie, avocado, kiwi - così come carote e fragole ", afferma l'immunologo allergologo Nadezhda Loginina.

Secondo lei, ora la lanugine di pioppo trasporterà principalmente gli elementi residui di polline di betulla e polline di cereali. Come nota il medico, se si è allergici ai cereali, una reazione crociata sarà ai prodotti a base di cereali, cioè prodotti da forno e cereali, spesso si verifica una reazione alla farina d'avena. Se la nocciola è l'allergene principale, la reazione si verificherà mangiando altra frutta a guscio. “Quando si è allergici all'ambrosia, alla quinoa e al polline di assenzio, si verifica un'allergia alimentare incrociata alle verdure della belladonna: zucchine, melanzane, zucchine, cetrioli. Anche il sedano, i pomodori, l'anguria e il melone possono causare allergie ", afferma Login.

Cosa fare con l'allergia crociata alimentare?

“Le persone che soffrono di raffreddore da fieno devono sottoporsi a test e chiarire a quale tipo di polline è allergico. È inoltre necessario eseguire test con alimenti che hanno reazioni incrociate. L'intero esame non richiederà più di mezz'ora. La persona riceve immediatamente la risposta. Se vengono rilevati allergeni, sarà necessario sottoporsi a un trattamento e seguire una dieta ", afferma Login.

È particolarmente importante aderire a una dieta con un'esacerbazione della pollinosi. L'esperto osserva che al momento della fioritura degli allergeni, la reazione crociata del cibo aumenta a causa del fatto che aumenta il numero di allergeni che entrano nel corpo attraverso il sistema respiratorio e la pelle. Tuttavia, quando le piante sono sbiadite, la reazione incrociata non scompare. "La cosa più triste è che l'allergia crociata alimentare si verifica tutto l'anno", afferma Login.

Come possono manifestarsi le allergie crociate?

Nella maggior parte dei casi, le allergie ai pollini si sviluppano per prime e successivamente le allergie crociate. Molte persone allergiche a determinati pollini vegetali possono provare fastidio alla bocca e alla laringe quando mangiano cibi che causano reazioni crociate.

“I pazienti con allergie alimentari incrociate molto spesso osservano un aumento dei sintomi della malattia sottostante: prurito, mal di gola, starnuti, secrezione mucosa abbondante dal rinofaringe. Ma possono anche esserci manifestazioni di allergie cutanee sotto forma di dermatite o orticaria. Potrebbe anche esserci l'edema di Quincke, così come i sintomi del tratto gastrointestinale sotto forma di disturbi dispeptici - nausea, vomito - o malessere generale, vertigini ", dice il medico.

Come sbarazzarsi dell'allergia alla lanugine di pioppo

Una delle lamentele più comuni nell'ambulatorio di un allergologo è la lanugine di pioppo. I pazienti che soffrono di attacchi allergici non sospettano nemmeno che il termine allergia alla lanugine di pioppo non esista in quanto tale. È inutile che le persone incolpano questo albero per i loro problemi. La stessa lanugine è innocua. Ma la sua consistenza leggera gli permette di trasportare i famigerati allergeni: polline di altre piante. Contemporaneamente fioriscono le erbe aromatiche di pioppo, betulla, ontano e prato. È qui che si nasconde la radice del male. Tutti i tipi di polline aderiscono alle fibre della lanugine, provocando allergie. Negli ambienti medici, l'allergia ai pollini è chiamata raffreddore da fieno. Ma useremo ancora il termine Allergia alla peluria di pioppo, a disposizione di tutti..

Grumi bianchi e soffici sparsi ovunque. Presi dal vento, finiscono in appartamenti, ingressi di case e uffici. Non c'è nessun posto dove nascondersi dalla peluria durante il periodo di fioritura del pioppo. Questa malattia è stagionale. Da metà maggio a luglio, si possono vedere grumi bianchi di lanugine volare lungo le strade in diverse regioni. I pioppi crescono principalmente in prossimità delle autostrade, il che aggrava l'effetto nocivo del polline dovuto alla presenza di polvere stradale e sostanze chimiche emesse nell'aria dai trasporti.

Come riconoscere i primi segni di malattia

Prima di iniziare il trattamento, è necessario assicurarsi che la diagnosi sia corretta. Questo tipo di allergia ha i suoi sintomi. Considera i sintomi dell'allergia alla lanugine di pioppo:

  • Lacrimazione e congiuntivite
  • Starnuti
  • Congestione nasale (rinite)
  • Respirazione difficoltosa
  • Gonfiore delle mucose
  • Attacchi di tosse (simili agli attacchi asmatici)
  • Orticaria e prurito
  • Vertigini
  • Soffocamento
  • Nausea

I sintomi allergici si faranno sentire non appena il polline entrerà in contatto con la pelle o se lo inalerai involontariamente. Ogni organismo reagisce alla peluria a modo suo. Qualcuno soffre la malattia più facilmente, dispensando gli antistaminici. Ma ci sono momenti in cui è necessario il ricovero in ospedale se la reazione del corpo è troppo acuta. L'avversione ai pollini porta allo shock anafilattico.

I sintomi di una reazione alla peluria di pioppo sono inizialmente simili all'insorgenza di un raffreddore. Se i sintomi si manifestano entro una settimana e non ci sono miglioramenti, molto probabilmente è un'allergia. Durante i mesi più caldi, la rinite (congestione nasale) è più comune a causa delle allergie.

Per evitare qualsiasi allergia, inclusa la lanugine di pioppo, gli allergologi consigliano di escludere completamente il contatto con l'allergene. In questo caso, con polline e spore di varie piante. L'opzione migliore sarebbe andare in luoghi dove non c'è polline. Se ciò non è possibile, i seguenti suggerimenti ti salveranno dall'esacerbazione:

  1. Fatti una doccia quando torni a casa
  2. Lavati con acqua fredda
  3. Trasformati in abiti da casa
  4. Chiudere le finestre per evitare che i pollini entrino nell'appartamento
  5. Si consiglia di utilizzare un condizionatore d'aria o un filtro dell'aria
  6. Installa le zanzariere alle finestre
  7. Quando si guida in macchina, non aprire i finestrini, ma utilizzare un condizionatore d'aria

Seguendo queste semplici regole, puoi aiutare il tuo corpo ad affrontare questo problema molto più velocemente..

Trattamento

Il trattamento dell'allergia alla lanugine di pioppo è stato a lungo di interesse per gli scienziati. La medicina moderna combatte la febbre da fieno con vari mezzi. Ma sono così efficaci?

I principali aiutanti nella lotta contro l'esacerbazione allergica sono farmaci come Suprastin, Tavegil, Loratadin, Cetirizin. Questi medicinali alleviano i primi sintomi di allergia, ma prima di prenderli è necessario studiare attentamente gli effetti collaterali e le controindicazioni.

È anche necessario ricordare la possibilità di prevenire un'esacerbazione della malattia. Cosa consigliano gli esperti?

Quindi, due settimane prima dell'inizio della fioritura dei pioppi, scegli un preparato per te, che contiene acido cromoglicico e inizia immediatamente a prendere questo rimedio. Questo preparerà il corpo all'assalto della malattia. Qualche parola dovrebbe essere detta sul cromoglicato.

L'acido cromoglicico (o cromoglicato) è un agente antiallergico antistaminico che viene utilizzato per un attacco acuto di tosse asmatica, allevia gli attacchi di asma, ripristina la respirazione e aiuta a eliminare la rinite allergica e la congiuntivite. È usato per prevenire e curare le allergie al cibo e ai pollini. Questo prodotto è disponibile sia sotto forma di polveri e capsule, sia sotto forma di inalatori e soluzioni. Disponibile in gocce per occhi e naso, capsule per somministrazione orale e soluzioni per inalazione.

Rimedi popolari

Se sei un sostenitore della medicina tradizionale, la sezione successiva è solo per te. Durante l'osservazione dei nostri antenati, è stato notato che la tintura di fiordaliso blu si adatta bene ai disturbi stagionali. Per realizzare il prodotto, dovresti prendere 3 cucchiai di petali secchi, far bollire con acqua bollente, lasciare fermentare per circa mezz'ora, quindi fare un impacco sugli occhi. Secondo "esperto", allevia il gonfiore ed elimina la congiuntivite.

Inoltre, la medicina tradizionale consiglia di rinunciare a tè e caffè durante un attacco, sostituendo queste bevande con un decotto basato su una sequenza.

Come aiutare un bambino

Non c'è niente di più caro ai genitori della salute del proprio figlio. Quando i bambini soffrono di allergie, è necessario agire. La consultazione di un medico aiuterà il bambino in questo caso. Anche i genitori di un bambino allergico dovrebbero essere esperti in queste questioni e sapere come fornire il primo soccorso al bambino..

I segni tipici delle allergie infantili sono la comparsa di prurito alle mani, eruzioni cutanee sulla pelle delle mani e del viso, meno spesso sulla testa. Anche le condizioni generali del bambino si stanno deteriorando. Il ragazzo, non sapendo cosa gli sta succedendo, inizia a essere capriccioso. Nell'infanzia, la maggior parte delle reazioni allergiche si verificano sul viso. Qualsiasi cambiamento nel colore e nella consistenza della pelle del bambino dovrebbe allertare i genitori attenti. Naturalmente, per sapere cosa provoca una reazione allergica, dovresti donare il sangue per i test allergologici. Ma ti sarà utile ascoltare l'opinione di uno specialista:

Non ha senso che i bambini di età inferiore a tre anni facciano test allergologici, poiché il sistema immunitario continua a svilupparsi e non è possibile identificare la causa dell'allergia. Il test allergenico può essere eseguito all'età di 3 anni

I genitori devono tenere conto del fatto che devono nutrire un bambino allergico in modo speciale. Ad oggi è stato sviluppato un numero enorme di diete che escludono tutti gli alimenti pericolosi, ma l'alimentazione deve mantenere un alto contenuto calorico e la saturazione con le vitamine necessarie per la crescita e lo sviluppo del corpo del bambino.

Esiste un metodo di trattamento efficace delle allergie dei bambini introducendo piccole dosi di allergene nel sangue. Quindi il sistema immunitario impara a combattere la malattia, effettuando una ricerca indipendente delle sostanze necessarie nel corpo senza farmaci. Con l'aiuto di questo metodo si sviluppa la tolleranza all'uno o all'altro allergene, in particolare al polline di piante nocive, e c'è la possibilità che tuo figlio, maturato e rafforzato, non soffra più di attacchi di allergia al polline..

Allergia alla lanugine

Si ritiene che quasi ogni quinto abitante del nostro pianeta soffra di allergie. Ci sono molti allergeni di varia origine, quindi può essere molto difficile identificare la causa del fenomeno. La malattia per sua natura assomiglia alla reazione difensiva del corpo quando una sostanza viene percepita come estranea, dannosa. L'allergia alla lanugine è un tipo di malattia abbastanza comune, di cui parleremo in questo articolo..

Fluff come allergene: varietà

Le allergie possono svilupparsi sugli uccelli e sulle loro piume. Se una persona ha la tendenza alle reazioni allergiche ed è costantemente in contatto con la peluria degli uccelli, l'allergia si svilupperà rapidamente. Ciò è già confermato dal fatto che sono i lavoratori delle fabbriche di abbigliamento e degli allevamenti di pollame che più spesso soffrono delle sue manifestazioni. A poco a poco, questi gruppi professionali sviluppano alveolite allergica. Questa condizione è caratterizzata da infiammazione degli alveoli del polmone di natura cronica..

Allergia ai prodotti in piuma

È un errore pensare che se la ragione della reazione erano i cuscini con imbottitura in piuma, la colpa è della peluria. In effetti, in una situazione del genere, una zecca domestica agisce come un allergene. Ad oggi, la misura migliore per la prevenzione di tali allergie è sostituire i prodotti fluff con biancheria da letto con riempitivi artificiali. Non sono solo più sicuri, ma anche durevoli e comodi da usare. Molti produttori realizzano prodotti ipoallergenici.

Se sei allergico ai prodotti lanuginosi, è probabile una reazione crociata. Quindi, in una lavoratrice avicola allergica alla peluria, sullo sfondo delle sue attività professionali, il corpo reagisce successivamente alla peluria nell'uso domestico. Nel tempo, il corpo, pur continuando ad aggravare l'effetto della reazione crociata, può anche diventare intollerante alle uova di gallina..

Allergia alla lanugine di pioppo

Più recentemente, si è creduto che questo tipo di malattia fosse il flagello del nostro tempo. In molte città viene piantato un numero enorme di pioppi perché puliscono perfettamente l'aria. Ma durante il periodo di fioritura, un numero enorme di persone credeva che fosse la lanugine di pioppo a provocare sintomi fastidiosi. Ad oggi, gli allergologi lo hanno riabilitato. Secondo la ricerca, la reazione è causata dal polline delle piante che contiene. D'accordo, la fioritura degli alberi e dei fiori primaverili coincide con la fioritura del pioppo. Il polline si deposita sulla lanugine, quindi provoca allergie nelle persone.

La lanugine di pioppo trasporta il polline di tali piante comuni:

  • Quercia;
  • Abete rosso;
  • Acero;
  • Nocciola;
  • Betulla;
  • Festuca;
  • Timofeevka.

La differenza tra le varie allergie alla lanugine è evidente. La reazione del corpo alla peluria degli uccelli è considerata una malattia professionale. Preoccupa principalmente le persone impegnate nell'allevamento di varie razze di uccelli, nella produzione di prodotti in piume, riempitivi per piumini. L'allergia alla lanugine di pioppo è un tipo di reazione stagionale (raffreddore da fieno). Preoccupa i pazienti solo durante il periodo di fioritura della pianta allergenica..

Sintomi

I sintomi possono variare leggermente a seconda dell'allergene. Poiché la lanugine può avere origini diverse, i sintomi sono leggermente diversi. Diamo un'occhiata a ciascuna varietà separatamente..

Sintomi di allergia alla piuma di uccello e al piumino:

  • Tosse persistente;
  • Scarso espettorato;
  • Scarso appetito;
  • Diminuzione delle prestazioni;
  • Dolore muscolare;
  • Dispnea;
  • Temperatura entro 37,5 gradi (non sempre).

Sintomi di un'allergia stagionale alla lanugine di pioppo:

  • Rinite;
  • Congiuntivite;
  • Attacchi di asma bronchiale allergici;
  • Eruzione cutanea.

La pollinosi deve essere distinta dall'ARVI. Queste due malattie sono spesso confuse tra loro a causa della somiglianza delle manifestazioni. Tuttavia, puoi distinguerli l'uno dall'altro se sai come i sintomi differiscono davvero. Come farlo correttamente, puoi capire guardando il tavolo.

Sintomi di allergia alla lanugine di pioppoSintomi della SARS
  • Temperatura corporea normale;
  • I linfonodi sono ingranditi;
  • Nessun mal di gola;
  • Lo scarico dal naso è sottile, trasparente, peggiora dopo una passeggiata;
  • Il corso è stagionale.
  • Temperatura corporea elevata;
  • I linfonodi sono ingranditi;
  • La gola fa male, fa male;
  • La secrezione nasale cambia densità e colore, l'intensità della loro scarica non dipende dal contatto con l'aria fresca;
  • Può iniziare in qualsiasi momento dell'anno, non dura più di 7 giorni.

Fluff trattamento allergia

Prima di iniziare il trattamento, è necessario assicurarsi che la diagnosi sia corretta. Per fare questo, dovresti cercare aiuto medico. Molto probabilmente, verranno utilizzati i seguenti metodi diagnostici:

  • Analisi del sangue generale;
  • Test cutanei;
  • Analisi del sangue per il contenuto di IgE (questo metodo è considerato il più affidabile).

Il trattamento per l'allergia da lanugine non è molto diverso dalla terapia per altri tipi di malattia. Il primo medico a prescrivere antistaminici. Inoltre, per le reazioni allergiche, è indicato un trattamento sintomatico. Ad esempio, con il naso che cola, è necessario uno spray nasale e per normalizzare le condizioni generali, è consigliabile assumere rimedi erboristici per aumentare l'immunità..

Inoltre, con le allergie stagionali associate alla piuma di pioppo, vale la pena seguire una dieta: si sconsiglia di mangiare cibi troppo salati, affumicati, fritti o grassi, prodotti a base di farina. È meglio evitare le passeggiate all'aperto nelle giornate ventose e asciutte. La concentrazione dell'allergene è la più alta in questo tempo. Dopo una passeggiata durante la stagione della fioritura del pioppo, devi immediatamente fare una doccia e indossare abiti puliti, e anche sciacquare il rinofaringe con preparati speciali o acqua bollita.

Allergia alla lanugine di pioppo negli adulti e nei bambini

Entro la fine di maggio, le strade del paese sono ricoperte di lanugine bianca, il che mette molte persone a disagio. Molte persone pensano che l'allergia al pioppo sia un evento abbastanza comune, anche se questo è un malinteso. In pratica, la peluria di questi alberi in rari casi è causa di manifestazioni allergiche. L'emergere di sintomi spiacevoli è molto spesso dovuto alla fioritura di altre piante legnose ed erbacee..

  1. Che reazione negativa può svilupparsi
  2. Perché si sviluppano i sintomi dell'allergia alla lanugine delle piante?
  3. Meccanismo di sviluppo di allergie
  4. A che ora fiorisce il pioppo, che polline di piante trasporta
  5. Sintomi di pollinosi negli adulti e nei bambini
  6. Come diagnosticare le allergie
  7. Azioni terapeutiche per la pollinosi
  8. Cosa fare oltre a prendere farmaci
  9. Dieta per la febbre da fieno
  10. Medicina alternativa per la pollinosi
  11. Possibili conseguenze
  12. Il bambino ha
  13. Nelle donne in posizione
  14. In un adulto
  15. Azioni preventive

Che reazione negativa può svilupparsi

La lanugine di pioppo, infatti, è occasionalmente in grado di provocare lo sviluppo di alcune reazioni, essendo costituita da particelle relativamente grandi. Sebbene possa diffondere polline e spore di altre piante, che sono l'agente eziologico di questa patologia.

Perché si sviluppano i sintomi dell'allergia alla lanugine delle piante?

La fonte dello sviluppo dei segni della malattia risiede nel polline che entra nel sistema respiratorio umano. Quando entra nella cavità orale e nasale, irrita la mucosa. Il riflesso standard del corpo a tale influenza è la manifestazione dei sintomi corrispondenti.

Di conseguenza, una persona soffre di rinite, lacrimazione e mal di gola: questi sono i sintomi respiratori più comuni. Di norma, la febbre da fieno compare per la prima volta all'età di 12-16 anni, sebbene ci siano casi di sviluppo primario della patologia all'età di 30-35 anni.

Meccanismo di sviluppo di allergie

L'allergia è una risposta patologica dell'organismo alla penetrazione di sostanze chiamate allergeni. Dopo che l'agente patogeno entra nel corpo, vengono prodotti anticorpi speciali: immunoglobuline. Con il loro aiuto, le sostanze estranee sono legate, il corpo è protetto dalla loro influenza. A volte il sistema immunitario risponde in modo errato a sostanze familiari, accettandole come pericolose. Questo processo è chiamato reazione di ipersensibilità o allergia..

A che ora fiorisce il pioppo, che polline di piante trasporta

In diverse regioni della Federazione Russa, il pioppo inizia a fiorire in momenti diversi. Ad esempio, nelle regioni meridionali (territori di Krasnodar e Stavropol, Novorossijsk) questo albero fiorisce alla fine di maggio, nella capitale questo periodo cade a giugno e gli Urali settentrionali sono sepolti nella lanugine di pioppo più vicino a luglio.

Quando il pioppo fiorisce, sbocciano altre piante legnose ed erbacee, il cui polline può accumularsi e trasportare, ovvero:

  • in maggio-giugno - fioriscono pini e abeti rossi,
  • Maggio-luglio è il periodo della fioritura dei cereali: festuca, coda di volpe, segale, orzo, grano,
  • in luglio-ottobre - c'è una fioritura di erbe selvatiche: quinoa, assenzio, ambrosia, ortica,
  • in aprile-settembre - la lanugine può trasportare spore di funghi.

Sintomi di pollinosi negli adulti e nei bambini

Quando a un adulto viene diagnosticata un'allergia alla lanugine di pioppo, i sintomi sono:

  • esternamente si nota la comparsa di ali gonfie e iperemiche del naso e dell'area intorno agli occhi,
  • starnuti parossistici dovuti all'infiammazione della mucosa nasale, naso che cola,
  • infiammazione della congiuntiva, prurito agli occhi,
  • disturbo delle funzioni dell'apparato digerente,
  • sensazione di malessere sotto forma di mal di testa, diminuzione dell'appetito, letargia.


Se a un bambino viene diagnosticata un'allergia alla lanugine, i sintomi spesso assomigliano alla congiuntivite allergica o al naso che cola. Un bambino in una situazione simile:

  • starnuti appare in serie,
  • il fluido scorre costantemente dai seni,
  • naso chiuso,
  • prurito agli occhi,
  • le lacrime scorrono.

Una volta sulla pelle, la lanugine si attacca, perché l'epidermide in estate è solitamente sudata e umida. In una situazione simile, il bambino sviluppa un riflesso cutaneo sotto forma di:

  • iperemia,
  • eruzioni cutanee simili a orticaria o eczema,
  • prurito,
  • dermatite atopica.

Come diagnosticare le allergie

Come diagnosi di allergie, al paziente può essere assegnato quanto segue:

  • esame di laboratorio del sangue separato dai seni per la determinazione degli eosinofili (un sottogruppo di leucociti del sangue che promuove l'assorbimento e il legame delle istamine),
  • Esame a raggi X dei seni nasali parietali: la fase acuta della patologia viene visualizzata sotto forma di ombreggiatura ed edema parietale,
  • spirografia (viene registrato il lavoro degli organi respiratori esterni) - con le allergie, c'è una diminuzione della pervietà bronchiale,
  • test cutaneo e test allergologico.

Il medico intervista anche il paziente sulla presenza di esacerbazioni stagionali, se c'è dipendenza meteorologica, allergia alimentare incrociata, fattori ereditari, asma bronchiale, congiuntivite allergica e naso che cola.

Azioni terapeutiche per la pollinosi

Il trattamento farmacologico aiuta il paziente a sbarazzarsi dei segni della patologia. A tale scopo vengono prescritti antistaminici, inclusi corticosteroidi (in caso di malattia grave).

Quando il sintomo principale è un naso che cola, viene prescritto l'uso di ormoni, se il disturbo è grave, i farmaci ormonali vengono prescritti sotto forma di spray nasale, farmaci per uso locale sotto forma di unguenti, creme. Nel caso in cui l'asma bronchiale sia peggiorato, vengono prescritti broncodilatatori. Con l'aiuto di farmaci vasocostrittori, puoi tonificare i vasi sanguigni e sbarazzarti della congestione nasale..

Con la pollinosi, di solito viene prescritto un ricevimento:

  • Lopatadina,
  • Cetipisin,
  • Akpivactin,
  • Ebactin,
  • Fekcofenadin e altri.

L'immunoterapia specifica per allergeni (in breve - ASIT) aiuta. Aiuta a ridurre la sensibilità agli agenti patogeni, a ridurre le manifestazioni infiammatorie. L'effetto terapeutico dell'immunizzazione è maggiore, prima viene eseguita. A differenza del trattamento farmacologico, ASIT fornisce un risultato più duraturo. Hai bisogno di 3-5 cicli di terapia.

Cosa fare oltre a prendere farmaci

Al momento della fioritura del pioppo, il contatto con l'irritante dovrebbe essere limitato. Con una riacutizzazione stagionale, il paziente deve ridurre al minimo la durata della sua permanenza in strada, è meglio non camminare vicino agli spazi verdi. Quando esci all'aria aperta, devi usare occhiali da sole.

Al ritorno a casa, si consiglia di fare la doccia, è necessario cambiare i vestiti. Gli occhi dovrebbero essere risciacquati con acqua bollita.

Le stanze devono essere ventilate predisponendo le aperture delle finestre con una garza o una rete speciale.

È necessario pulire quotidianamente la stanza con un metodo umido. Per i pazienti con sintomi gravi in ​​ambiente ospedaliero, può essere assegnato un reparto speciale, dove è presente un dispositivo per la filtrazione fine dell'aria, che impedisce l'accesso ai pollini.

È importante aderire a queste misure per le donne in gravidanza, perché ci sono pochissimi farmaci consentiti per l'uso durante il trasporto di un bambino.

Dieta per la febbre da fieno

Con un'esacerbazione della febbre da fieno, si consiglia di rimuovere i prodotti a base di farina e prodotti da forno dalla dieta, perché possono provocare lo sviluppo di allergie crociate. Può verificarsi con una struttura simile dell'irritante nel polline e nel cibo..

Inoltre, dovrai rifiutare tali prodotti:

  • Pesci,
  • carne grassa,
  • funghi,
  • carni affumicate,
  • condimenti e salse,
  • verdure rosse e arancioni,
  • cioccolato e cacao,
  • agrumi.

I pasti dovrebbero consistere in carni magre, burro - burro e girasole, prodotti a base di latte fermentato, erbe aromatiche, ecc..

Medicina alternativa per la pollinosi

Oltre ai farmaci, la medicina alternativa può essere utilizzata per curare la febbre da fieno. Ma dovresti usare attentamente le ricette popolari..

Vale la pena notare che qualsiasi farmaco assunto per via orale è severamente vietato per il trattamento dei bambini di età inferiore a un anno..

I rimedi non tradizionali più efficaci per questa patologia:

  • tè con uno spago,
  • Rizoma di topinambur,
  • mumiyo,
  • tintura con rosa canina, dente di leone,
  • infuso di fiordaliso,
  • miele con aceto di mele.

Considera un paio di ricette per rimedi popolari che ti aiuteranno a far fronte alla febbre da fieno:

  1. Il rizoma di sedano tritato (2 cucchiai) deve essere versato con acqua fredda (250 ml), ha insistito per 4 ore. Quindi l'infuso deve essere filtrato e bevuto per un terzo di bicchiere 3 volte durante il giorno, mezz'ora prima di un pasto. Con questo strumento puoi sbarazzarti di sintomi come rinite allergica, dermatite, ortica..
  2. Sciogliere il mumiyo (1 grammo) in acqua tiepida (1 l). La soluzione risultante deve essere bevuta una volta al giorno, 100 ml (per i bambini, il dosaggio è: 1-3 anni - 50 ml, 4-7 anni - 70 ml). Fin dai primi giorni di utilizzo del prodotto, puoi sbarazzarti del russare notturno. La soluzione ha un effetto diuretico e lassativo. Devi essere trattato con mumiyo 2 volte all'anno per 3 settimane in primavera e in autunno..

Possibili conseguenze

La pollinosi è in grado di provocare lo sviluppo di varie complicazioni. Possono essere lievi - rinite o congiuntivite, o gravi - asma bronchiale e talvolta shock anafilattico.

Il bambino ha

Un bambino con allergie stagionali può sviluppare:

  • sinusite - infiammazione della cavità nasale,
  • otite media - infiammazione dell'orecchio,
  • sangue dal naso,
  • infiammazione dei linfonodi del collo,
  • malattie dell'apparato respiratorio - vale a dire, la formazione di asma bronchiale,
  • reazione allergica al cibo.

Nelle donne in posizione

Se la febbre da fieno si verifica in una donna incinta, è necessario monitorare la patologia. Ciò è necessario, perché c'è il pericolo di sviluppare anomalie nella formazione del feto, poiché la sindrome della tosse prolungata e la respirazione nasale disturbata possono portare alla carenza di ossigeno del nascituro.

Va anche notato che una donna in una posizione è più difficile da tollerare una rinite allergica..

Se alla futura mamma viene diagnosticata un'allergia al pioppo, il bambino nascerà con una tendenza a questo disturbo. Il pericolo di una tale malattia in un bambino è di circa il 25-30%, se il futuro padre non è malato. Quando anche papà è predisposto allo sviluppo della febbre da fieno, il rischio aumenta..

In un adulto

In un adulto, la febbre da fieno è in grado di provocare lo sviluppo di tali condizioni:

  • congiuntivite batterica,
  • chetarocongiuntivite - infiammazione della cornea e delle mucose degli occhi dovuta a infezione,
  • shock anafilattico.

Azioni preventive

Per prevenire il verificarsi di una forte reazione, dovresti rispettare alcune regole:

  1. Si sconsiglia ai pazienti con predisposizione alla pollinosi di camminare durante il periodo di fioritura di alberi ed erbe dalle 11:00 alle 18:00, soprattutto se il tempo è secco e ventoso. Va notato che durante questo periodo l'aria è saturata di allergeni..
  2. La pulizia a umido deve essere eseguita quotidianamente, preferibilmente di notte. Per ventilare la stanza, devi prima appendere una zanzariera o una garza alla finestra.
  3. Di ritorno dalla strada, dovresti fare una doccia, sciacquare il naso e la bocca con acqua bollita o soluzione salina.

L'allergia alla lanugine di pioppo non è comune. Di solito trasporta solo gli allergeni. Tuttavia, se compaiono segni caratteristici di questa patologia, consultare immediatamente un medico. In questo modo puoi rilevare il problema in modo tempestivo e prevenire possibili conseguenze..

Allergia alla lanugine di pioppo - esiste?

Secondo tutti gli allergologi, non esiste una vera allergia alla lanugine di pioppo. Durante il periodo della rigogliosa fioritura del pioppo, la peluria che è ben visibile, che, come la neve, riempie le strade delle città, si tratta infatti di infiorescenze femminili in cui non si trovano allergeni.

Il fatto è che la piuma è un vettore attivo di polline, polvere e spore di altre piante, alberi - quercia, ontano, betulla, nocciolo e migliaia di erbe e fiori diversi che sbocciano simultaneamente con i pioppi e, a loro volta, sono gli allergeni più forti per 25 % - 30% della popolazione delle grandi città.

Sì, la peluria di pioppo è davvero ovunque, si diffonde ovunque sia per strada che nelle stanze, appartamenti, uffici. Nelle persone che sono ipersensibili alla fioritura delle piante primaverili, inizia il vero tormento: la febbre da fieno. Questi sono mal di gola, rinite allergica, tosse allergica, prurito agli occhi, al naso, intorno alla bocca, starnuti, aumento della lacrimazione o congiuntivite allergica. Come trattare le allergie al polline, alle spore delle piante, come ridurne la manifestazione?

Dove andare dai pioppi in primavera: cosa si può fare senza farmaci?

  • Mettiti comodo a casa o al lavoro

In primavera, dopo un lungo inverno, ovviamente, tutti si sforzano di ventilare i locali più spesso, aprire balconi e finestre, facendo entrare un'enorme quantità di allergeni negli appartamenti. Per ridurre il loro effetto sul corpo, i purificatori d'aria con filtri HEPA possono essere utilizzati negli appartamenti e negli uffici, sono piuttosto costosi, ma secondo le recensioni di molti soggetti allergici, riducono significativamente le manifestazioni allergiche.

L'aria secca aggrava notevolmente i sintomi di allergia, quindi, con tempo ventoso e secco, dovresti ridurre la tua permanenza all'aperto e utilizzare umidificatori d'aria all'interno, che sono abbondanti oggi sul mercato degli elettrodomestici. Quando l'aria secca primaverile viene umidificata artificialmente, il polline si deposita sugli oggetti e sui pavimenti molto più velocemente rispetto all'aria secca, che lo elimina dagli allergeni. Per questo motivo dovreste anche lavare i pavimenti della stanza il più spesso possibile durante la fioritura di piante per voi allegoriche..

  • Acqua, doccia, risciacquo

I medici raccomandano che durante il periodo di fioritura degli alberi, tornando a casa dalla strada per fare la doccia, lavare via il polline dai capelli, dal viso, dalle mani, sciacquare il rinofaringe. Il dispositivo Dolphin si è dimostrato molto efficace: un dispositivo semplice che è molto conveniente per il risciacquo dei passaggi nasali e la soluzione può essere preparata a casa, 0,5 cucchiaini di sale e la stessa quantità di soda per 1 bicchiere d'acqua.

  • "Isolamento" dall'allergene

L'opzione ideale: in questo periodo dell'anno, fai un viaggio in quei luoghi dove non ci sono pioppi, querce, noccioli e altre fonti di allergie, al nord o in montagna. Anche la costa del Mar Nero, più vicina a Sochi e all'Abkhazia a causa della maggiore umidità e del clima subtropicale, riduce la probabilità di allergie.

  • Assicurati che sia un'allergia facendo dei test

Se noti che sintomi simili a rinite allergica, tosse, congiuntivite si verificano nel periodo da marzo a metà maggio, non si tratta di un'allergia alla peluria di pioppo, ma ad altre piante da fiore, che può essere determinata utilizzando un esame del sangue specifico allergeni. Dovresti contattare un allergologo che condurrà un esame appropriato e aiuterà ad alleviare il corso di questo disturbo..

Come distinguere la SARS, il raffreddore dalle allergie

È molto semplice se ogni primavera hai i sintomi elencati non sono accompagnati da un aumento della temperatura, i linfonodi del collo non aumentano, non c'è infiammazione attiva nella gola, solletica solo un po ', la secrezione nasale è molto sottile, mucosa, trasparente, starnuti parossistici preoccupa e dura più di 10 giorni è un'allergia, non un raffreddore o la SARS. Tuttavia, recentemente c'è stato un tale fenomeno su cui i medici non hanno consenso: questo è un aumento della temperatura con le allergie..

La maggior parte degli esperti ritiene che non dovrebbe esserci temperatura con un'allergia, ma ci sono casi in cui una persona ha un leggero aumento durante una reazione allergica, quindi questo sintomo è considerato ambiguo. Con api, punture di insetti, con allergie acute a cibi o farmaci, è possibile un aumento della temperatura corporea, ma in caso di raffreddore da fieno, secondo la maggior parte degli allergologi, non dovrebbe esserci temperatura..

Allergie incrociate - La dieta può aiutare

Molti soggetti allergici ora sanno che la sindrome allergica respiratoria può essere aggravata dall'allergia crociata. Cioè, se mangi cibi vegetali che contengono sostanze simili, possono aggravare i sintomi di allergia. Pertanto, 1-1,5 mesi prima dell'inizio delle allergie e durante esso, dovresti seguire una certa dieta. La tabella mostra la maggior parte dei prodotti che aumentano le reazioni allergiche che insorgono nei pazienti in primavera, quando compare la peluria di pioppo..

Periodo di allergia - pollinosiAlimenti che aggravano le allergieErbe medicinali che aumentano le allergie
da marzo a metà maggio - betulla, ontano, nocciolo, querciaspezie, ribes, nocciole e altra frutta a guscio, pere, ciliegie, prugne, mele, pesche, ciliegie, kiwi, prezzemolo, sedano, pomodori, miele, patate, olive, olio d'oliva, cognac, carote, albicocche, pesche noci e persino pane biancopigne e boccioli, foglie e boccioli di betulla, fiori di tiglio

Come trattare le allergie stagionali: puoi alleviare la condizione solo con l'aiuto di farmaci e procedure

Se conosci già la tua tendenza alle allergie primaverili, durante la remissione, cioè in autunno e in inverno, dovresti assolutamente contattare un allergologo che ti prescriverà il trattamento appropriato. Durante il periodo di fioritura di alberi ed erbe, puoi alleviare le condizioni del rinofaringe, del sistema respiratorio e degli occhi solo con l'aiuto dei seguenti farmaci:

Enterosorbenti

È molto efficace per 1-1,5 mesi prima della fioritura eseguire un ciclo di 2-3 settimane di pulizia del corpo da tossine e allergeni con assorbenti come Polyphepan (70-80 rubli), Polysorb (260-280 rubli), compresse Filtrum-Sti (50- 140 rubli), Entegnin tabl (130-150 rubli) Enterosgel (260-320 rubli), Carbone attivo. Alcune regole dovrebbero essere seguite durante la loro ricezione. Poiché questi sono enetrosorbenti, riducono l'assorbimento di vitamine, minerali e altri medicinali essenziali dall'intestino, quindi dovrebbero essere assunti lontano dai pasti, vitamine o medicinali, preferibilmente di notte. Questi fondi sono prescritti da un medico per intossicazioni croniche e per malattie allergiche in un corso non superiore a 21 giorni.

Plasmaferesi

Molti allergologi considerano questo metodo di purificazione meccanica del sangue inefficace, poiché ha un effetto a breve termine e presenta una serie di controindicazioni. Tuttavia, secondo la testimonianza di un medico con gravi allergie, oltre che in assenza di controindicazioni a questa procedura, può essere utilizzato anche come sollievo temporaneo dei sintomi di allergia e purificazione del sangue da tossine, immunocomplessi e allergeni..

Antistaminici

Tra le pillole per le allergie oggi, i farmaci altamente efficaci, non sedativi, ad azione prolungata includono Cetirizina, questi sono Cetrin (140-160 rubli) Zyrtec (220 rubli), Zodak (120 rubli), Letizen (90 rubli), Cetirizina (60-120 rubli), così come Fexofenadine - Telfast 420-500 rubli, Feksadin (160 rubli), Loratodin (15-20 rubli 10 compresse), Claritin (220 rubli), Erius (500 -560 rubli) e altri farmaci.

Gocce nasali e spray

Se la rinite allergica complica la vita, puoi usare varie gocce, spray contenenti acido cromoglicico per instillazione nel naso o negli occhi (vedi l'elenco completo delle gocce nasali per le allergie:

  • Intal - aerosol per inalazione (in combinazione con asma bronchiale) 700 rubli.
  • Ifiral - collirio, gocce nasali
  • Comò Allergo - collirio
  • Krom allerg - collirio 70 rubli.
  • Cromohexal - collirio 80-90 rubli. spray 140-160 rubli, soluzione per inalazione 370 rubli.
  • Lekrolin - collirio 90-100 rubli.

così come Vibrocil - gocce nasali con effetto vasocostrittore e antiallergico - circa 200 rubli.

  • Nazaval è una polvere di cellulosa microdispersa che impedisce la penetrazione di allergeni nel corpo. Può essere utilizzato dai bambini dalla nascita e dalle donne in gravidanza. Con l'aiuto di un erogatore spray, la polvere viene spruzzata che, combinata con la mucosa della cavità nasale, forma un forte film gelatinoso. Questo film crea una barriera naturale per la penetrazione degli aeroallergeni nel rinofaringe.
  • Prevalin è una combinazione di oli ed emulsionanti che crea una barriera protettiva contro la penetrazione degli allergeni, è più efficacemente utilizzato prima dell'inizio della rinite allergica all'inizio della stagione.
  • Azelastine - spray Allergodil è un bloccante del recettore H1 dell'istamina, ma il suo uso non è raccomandato per i bambini sotto i 6 anni di età e le donne in gravidanza.
L'uso di questi mezzi non è desiderabile e ha conseguenze a lungo termine

Oggi la medicina offre potenti farmaci per l'eliminazione urgente di gravi reazioni allergiche: i glucocorticosteroidi. E a volte vengono prescritti in casi lievi quando la loro ricezione non è giustificata. Questi fondi danno un effetto molto rapido: vengono rimossi infiammazione, gonfiore, lacrimazione, eruzione cutanea e altre manifestazioni di allergie. Si rivelano semplicemente magici e sembra che non ci siano mezzi migliori per trovarli. Ma questa è un'impressione molto falsa, le conseguenze del loro utilizzo possono influire sulla salute in futuro..

Gli ormoni non dovrebbero essere usati per reazioni allergiche lievi. Le conseguenze del loro uso prolungato, il sovradosaggio di tali farmaci, soprattutto per i bambini, sono molto gravi. Si ritiene che i corticosteroidi per la terapia locale sotto forma di spray nasali (Nasobek, Aldecin, Fliksonase, Benorin, Beconase, Nasonex, Nazarel) a dosi terapeutiche quando somministrati per inalazione non abbiano un'attività sistemica significativa. Ma con un uso prolungato, è possibile sviluppare atrofia della mucosa, della pelle e il verificarsi di effetti collaterali sistemici.

Articoli Su Allergie Alimentari